Diletta Poggiali

Cuoca, laureata in Lingue e Letterature Straniere, un master in Storia e Cultura dell’Alimentazione, è curiosa e appassionata delle tradizioni, ma anche delle novità creative e sperimentali. Ama i “con” (le spezie, soprattutto), come i “senza” (senza carne, senza glutine, ...). Vive e lavora a Bologna e collabora con la rivista Cucina Naturale e altre testate cartacee e online.

I legumi sono un alimento spesso trascurato, eppure è noto che mangiarli con regolarità (se non tutti i giorni, almeno 3 o 4 volte alla settimana) è una pratica salutare per tutti, non solo per chi ha fatto una scelta vegetariana. Questo libro è un invito al loro consumo. Nelle sue pagine scoprirete i legumi uno per uno, ne conoscerete la storia, l’origine geografica, le proprietà nutritive e salutari, i pregi e i difetti e naturalmente il modo di usarli in cucina. Imparerete anche che non sono difficili da cucinare. Certo quelli secchi richiedono un minimo di organizzazione e di previsione, per metterli a bagno il giorno prima.
In compenso la varietà di ricette, di sapori e di preparazioni che si possono ottenere dai loro semi colorati è molto ampia. Si va dalle salse e creme (come i deliziosi hummus), alle zuppe e minestre, dagli stufati alle insalate, dagli snack ai piatti unici e persino ai dolci. Troverete ricette con un singolo seme (fagioli, ceci, piselli, lenticchie, fave…) o con legumi misti o meno noti (roveja, cicerchie, edamame, lupini).

€ 9,41 9,9
SCONTO DEL 5%

per riscoprire la minestra, il piatto principale delle cucine tradizionali di tutto il mondo

€ 9,41 9,9
SCONTO DEL 5%

SPESE DI SPEDIZIONE GRATUITE per i libri Nuova Ipsa Editore


NUOVI METODI DI PAGAMENTO

Apple Pay
paga con il tuo dispositivo Apple tramite il sistema di pagamento sicuro Apple Pay
pagamento con carta di credito apple pay


Carte di Credito
Paga direttamente con la tua carta di credito preferita in modo sicuro e veloce
pagamento con carta di credito visa, amex, mastercard, american express


CARTA DEL DOCENTE seleziona la voce cartadocente come metodo di pagamento e inserisci il codice del buono