Vincent Sabourin

Vincent Sabourin (Ph. D.) è professore ordinario presso l’École des Sciences de la Gestion dell’Università del Québec di Montréal. Collabora da una ventina d’anni con alcuni gruppi direttivi e tiene seminari in Canada e in altri paesi. Ha ottenuto un dottorato in gestione strategica presso l’Università McGill sotto la direzione di Henry Mintzberg.

Ogni leader, per natura, è incline ad eccellere in una fra le seguenti strategie:

•    entrare in sintonia con i collaboratori per motivarli e responsabilizzarli (motore dell’empatia);
•    stabilire delle priorità e procedere con ordine e limpidezza d’obiettivi (motore della chiarezza);
•    tradurre gli obiettivi in progetti concreti adattandoli ai collaboratori (motore dell’iniziativa);
•    prevenire l’insorgere di emergenze e saper fronteggiare le urgenze (motore della tempestività);
•    trasmettere i valori etici dell’impresa e farli rispettare nell’opera quotidiana (motore della coerenza).

In realtà, esse fanno appello a caratteristiche che si trovano in nuce in tutti noi. Questo libro può aiutarvi a: 

• scoprire quella per voi dominante e svilupparla al meglio; 
• migliorare quelle in cui siete meno ferrati; 
• evitare le degenerazioni a cui ciascuna di esse può condurre.

Saper padroneggiare queste strategie potrà rendervi tanto efficienti da farvi recuperare addirittura un’ora al giorno e un mese all’anno. E, come ogni leader sa, il tempo è denaro!

 

INDICE

Prefazione
Introduzione
Perché leggere questo libro?

Cap. 1 - I cinque motori della performance
1. Il motore della chiarezza: come fa Pierre ad ottenere risultati migliori?
2. Il motore dell’empatia: come fa Martine ad ottenere che i suoi collaboratori sviluppino convinzioni profonde, tali da indurli ad assumersi un impegno?
3. Il motore dell’iniziativa: come fa Robert a responsabilizzare i suoi collaboratori con progetti concreti?
4. Il motore della tempestività: come fa Jean ad affrontare le urgenze con azioni immediate?
5. Il motore della coerenza: come fa Marie a realizzare i suoi obiettivi mantenendo intatti i suoi valori?
Quali provvedimenti siete in grado di prendere a partire da domani?

Cap.2 - Il motore della chiarezza, o come essere più centrati sui vostri obiettivi
La vostra mole di lavoro aumenta sempre di più, così perdete di vista le cose importanti
Cercate di uscire dal vortice in cui siete finiti: che cosa fate veramente quando andate in ufficio?
Come fare perché alle vostre parole seguano i fatti?
Qual è la vostra situazione? Vi trovate a dover affrontare uno di questi ostacoli?
Smettetela di muovervi alla cieca sul lavoro, senza sapere dove state andando
Come fare perché il vostro capo smetta di essere per voi un’incognita?
Innanzitutto, avete degli obiettivi? E li avete messi per iscritto?
Se volete ottenere risultati migliori, non fidatevi della vostra agenda!
Come fare a fissare degli obiettivi che portino buoni risultati?
Quanti giorni alla settimana dedicate direttamente ai vostri obiettivi?
Come potreste fare a dare un colpo d’acceleratore e a cambiare il vostro modo di agire in modo da guadagnare tempo?
Avete obiettivi equilibrati, in modo da ottenere risultati equilibrati?
Come fare a formulare meglio i vostri obiettivi?
Come fare a collaborare meglio con il vostro capo e i vostri clienti?
Come fanno le persone ad ottenere migliori risultati col loro capo? (Il metodo Colombo)
Come fare a vincere le resistenze del vostro capo o del vostro cliente?
Come fare ad imboccare la strada più rapida per ottenere una promozione?
Come mai i vostri dipendenti e collaboratori continuano a fare ciò che facevano prima, malgrado le vostre direttive?
Quali sono le pratiche specifiche usate dai leader per chiarire i propri obiettivi con i dipendenti?
Come fare a collaborare meglio con gli altri servizi?
Che ordine seguire nella vostra azione?
Come fare perché prestino attenzione alle vostre preoccupazioni?
La degenerazione del motore della chiarezza: per caso, state diventando dei “superburocrati”?
Alcuni suggerimenti per chiarire e armonizzare fin da subito i vostri obiettivi attraverso il motore della chiarezza

Cap.3 - Il motore dell’empatia, o come far sì che i vostri collaboratori aderiscano ai vostri obiettivi
Avete problemi di comunicazione?
Come fare ad entrare velocemente in contatto con i vostri collaboratori per far sì che aderiscano ai vostri obiettivi?
Risolvete i vostri conflitti, e da domani andate a mangiare con il vostro peggior nemico
Come si manifestano i problemi associati alla mancanza di adesione ai vostri obiettivi da parte dei collaboratori?
Assenteismo, burnout e mancanza di senso: France Télécom inventa la gestione suicida
Perché le persone che si sentono bene producono migliori risultati? Come costruire la fiducia e stabilire un contatto
Fate come Vince Lombardi: amate i vostri dipendenti pur col loro sudore
Riuscire a vedere il bicchiere mezzo pieno: trasformare ciò che è negativo in positivo
Siete dei leader con due personalità, tipo Dottor Jekyll e Mister Hyde?
Perché la tecnica del calcio nel sedere non serve a motivare i dipendenti?
Che fare quando state per esplodere?
Non si tratta di resistenza al cambiamento, ma soltanto di collaboratori non convinti
Quali sono, in particolare, gli ostacoli che potete incontrare?
Che differenza c’è fra il venire coinvolti in qualche cosa e il fatto di assumersi personalmente un impegno?
Fare appello alle emozioni: l’esperienza del capo della polizia di New York e del presidente della Royal Air Maroc
Come fare ad indurre il vostro team ad impegnarsi nella realizzazione dei vostri obiettivi?
In primo luogo, smettendo di imporli
Siete abituati a negoziare e contrattare l’adesione ai vostri obiettivi?
Cercate di ottenere un’adesione autentica
Come mai avrete bisogno di coraggio per suscitare un’adesione ed “entrare nelle fauci del drago”?
Due elementi fondamentali per poter condurre le vostre truppe al fronte.
Il metodo giapponese della pubblica promess
Una giornata “in prima linea”
Altre valide pratiche per ottenere un’assunzione d’impegno da parte dei dipendenti
Trovatevi degli alleati per suscitare l’adesione di dipendenti e collaboratori, e per contagiarli in modo che superino il punto di non ritorno
Il vostro capo ha alcuni “cocchi”… voi invece no!

Cap.4 - Il motore dell’iniziativa, o come tradurre i vostri obiettivi in progetti concreti
Come fare a responsabilizzare i collaboratori attraverso progetti concreti?
Che cosa vuol dire avere spirito d’iniziativa e senso di responsabilità?
In quale situazione vi trovate?
Vi capita troppo spesso di portare il lavoro a casa, o i problemi legati alla deresponsabilizzazione dei vostri collaboratori si manifestano in qualche altro modo?
Pensate che, per i vostri collaboratori, passare una buona settimana significhi non sentir parlare di voi?
«Che errori hai commesso quest’anno?»
Sviluppare una cultura dell’iniziativa
Come mai il fatto di lasciare aperta la porta del vostro ufficio ha l’effetto di deresponsabilizzare i vostri collaboratori?
Rinunciare ad avere la soluzione
Imparare a dire no
Datemi dei Wayne Gretzky!
Come abbassare il rendimento globale del vostro team
Come superare il dilemma della scelta fra microgestione e lasciar fare?
Come correggere i vostri collaboratori, o metodo “dell’hamburger”
Quali obiettivi desiderate veramente raggiungere con i vostri collaboratori?
Brigate (segretamente) perché il vostro team continui a dipendere da voi?
Come riuscire a far sì che la vostra squadra di lavoro si dimostri responsabile di fronte ai problemi che incontra?
Come fare a responsabilizzare velocemente i propri collaboratori?
Alcuni metodi di responsabilizzazione che funzionano
Fare riunioni più corte e più efficaci
Come mettere fine alle discussioni e alle conversazioni telefoniche?
Trucchi e tecniche per evitare di essere interrotti sul lavoro
Trasformare i vostri obiettivi in progetti concreti insieme ai vostri collaboratori
Che atteggiamento tenere quando i vostri collaboratori non vogliono e non possono proprio fare meglio?
Che cosa fare con i collaboratori non molto in gamba ma pieni di buona volontà?
Che cosa fare con i collaboratori scettici?
Che cosa fare con i collaboratori più capaci e più volenterosi?
Dirigete dei maratoneti o una squadra di hockey?
La degenerazione del motore dell’iniziativa: siete diventati dei piromani?

Cap.5 - Il motore della tempestività, o come affrontare le urgenze quotidiane e prendere provvedimenti dal valore aggiunto
Vi trovate di fronte a uno di questi ostacoli?
Sapete distinguere fra le cose importanti e quelle urgenti?
Come fare a smettere di crearsi le urgenze da soli e di tirarsi la zappa sui piedi dicendo sempre di sì?
Come smettere di incoraggiare involontariamente le persone ad assillarvi?
Perché molte volte vi conviene non consegnare subito il lavoro?
Non scaricate più la posta al mattino!
Smettete di essere dei drogati dell’urgenza!
Come prendere provvedimenti considerati inutili ma che vi frutteranno molto?
Come eliminare ogni anno un certo numero di attività?
Come ridurre radicalmente il numero di false urgenze che vi trovate ad affrontare?
Che cosa fare se, nonostante tutto, le urgenze si ripetono?
Le urgenze e la vostra agenda di lavoro
La procrastinazione
Sorpresa: la stragrande maggioranza delle urgenze è largamente prevedibile
Diventare “pompieri” migliori e affrontare meglio le urgenze nella vita di tutti i giorni
Quanti giorni alla settimana dedicate alla diretta realizzazione dei vostri obiettivi?
La degenerazione della tempestività: per caso vi state trasformando completamente in “pompieri”?

Cap.6 - Il motore della coerenza, o come realizzare i vostri obiettivi mantenendo intatti i vostri valori
Tendete a “passare col rosso”, quando siete sotto pressione?
Siete coerenti, o solo rigorosi, nel vostro lavoro?
Quali sono gli ostacoli?
Come si manifestano i problemi legati a una mancanza di coerenza o d’integrità nel vostro lavoro quotidiano?
Come fanno le situazioni difficili a plasmare la vostra leadership?
Come fare a realizzare i vostri obiettivi e quelli della vostra squadra di lavoro mantenendo saldi i vostri princìpi e intatti i vostri valori?
Come fare a migliorare la qualità del vostro lavoro investendo nei valori in cui credete?
Stabilite quali sono i vostri valori forti: che cosa diranno di voi il giorno in cui andrete in pensione?
Come rinsaldare, sul lavoro, i valori dei vostri collaboratori?
Come chiarire i valori, se si verificano problemi?
Come vivere in maggiore armonia con i vostri valori? Seguite la regola degli Alcolisti anonimi
In che termini il fatto di contribuire alla buona reputazione della vostra organizzazione può migliorare la vostra performance e la vostra soddisfazione sul lavoro?
Trovate il modo di svolgere il vostro lavoro come se steste lavorando per una buona causa
L’arma segreta dell’abnegazione: come sviluppare in voi la sensazione di lavorare per una buona causa?
Charles Péguy e la cattedrale di Notre-Dame a Parigi
Come può aiutarvi madre Teresa?
La degenerazione del motore della coerenza: state diventando i guru di una setta?

Cap.7 - Come diventare dei campioni della leadership esecutiva
Fase 1: la leadership operativa
Fase 2: la leadership amministrativa
Fase 3: la leadership esecutiva

€ 12,75 € 15
SCONTO DEL 15%