Chordae

Nuova Ipsa Editore

Chordae è una collana editoriale dedicata ai nessi che legano la musica alle arti e alle scienze. Chordae, chordae tendineae, corde del cuore, tensioni, suoni, annotazioni, riflessioni, osservazioni e considerazioni sulla musica.

anche in Ebook
 Soffia un Bandoneon tra il canto dei porteni...
e le danze e il mate...
e il tempo al passo di milonga triste 
che scorre verso bocche languide...
Melanconie!

Ivan La Mantia, come si evince dal suo Diario, ha vissuto, come un mareado, i crepuscoli e le notti di Buenos Aires con la sottile intensità derivata dal carattere provvisorio della sua permanenza. I suoi Tangueros e Milonguitas, personaggi apparentemente lontani dal suo mondo e dal suo tempo, forse non sono altro che il risveglio di un antico “morbo in due-quarti” contratto chissà quando e chissà perché. E, visto che un paio di zapàtos sono sempre nel bagagliaio perché non si può mai sapere, la Giuni la canterebbe così: Che i tuoi sogni o El Mirinda siano infiniti come le tue milonghe.
...
€ 8,50 € 10
SCONTO DEL 15%
Carlo è un musicista e un musicoterapista. In realtà non sa bene se è più l’uno o l’altro. È sposato con Lisa, ma dopo un aborto i due tristemente si lasciano. Il dolore è troppo grande, Carlo si ammala e rimane per mesi in una clinica in una località isolata per curare i suoi polmoni.
Si fa degli amici, soprattutto uno che chiama Schik (Schikaneder), mentre lui si fa chiamare Moz, come il suo musicista preferito, Mozart. Nella noia dell’ospedale emergono discussioni di largo respiro sulla vita e sulla morte e sulla dubbia paternità di alcune opere attribuite a Mozart. Carlo sta scrivendo una commedia sul suo eroe. Commedia che collima spesso con la sua vita. Dopo i mesi di isolamento Carlo matura e si rende conto di chi è, trova dentro sé una musica che ha sempre posseduto e che pensava di aver irrimediabilmente perso.
Concepito come un valzer, in tre tempi diversi che si incrociano, questo romanzo svela la tragedia e la commedia del quotidiano, si interseca con il Requiem mozartiano lasciandoci la percezione che, comunque vada la nostra vita, nessuno può toglierci la musica che abbiamo suonato insieme agli altri e che da sempre ci portiamo dentro.
...
€ 11,90 € 14
SCONTO DEL 15%
L’enneagramma è una ben nota tecnica psicologica che si adatta a spiegare numerosi comportamenti umani. In campo musicale l’enneagramma spiega le motivazioni di fondo di certe scelte tecniche da parte degli autori, le caratteristiche psicologiche alla base della loro arte e la componente socioculturale che permea certe musiche e il loro successo o insuccesso in certi ambienti. Con questo libro si vuole proporre un modo nuovo di ascoltare la musica, un modo più profondo, che va oltre al gusto personale, alle emozioni che essa trasmette e ai momenti di spensieratezza che può regalare. In un brano musicale, sia esso di genere classico, jazz o contemporaneo, non c’è solo ciò che il compositore ha voluto dire in un determinato momento, c’è tutta la sua vita, la sua Base, le sue Ali, la configurazione dentro cui si muoveva.
Leggere uno spartito conoscendo l’enneagramma vuol dire comprendere insieme alle note anche l’anima di colui che l’ha composto, il suo carattere, le sue paure, le sue virtù e ascoltando la sua musica si può capire la Base dell’enneagramma del compositore che è spesso confermata dagli episodi della sua vita e da ciò che di lui è arrivato a noi. È sorprendente constatare che, leggendo la vita di un autore, si può prevedere come saranno le sue composizioni e viceversa ascoltando la musica di un compositore e leggendo i suoi spartiti si può intuire cosa è stata la sua vita, e le esperienze che può aver vissuto. E tutto questo grazie all’enneagramma.
La conoscenza di sé è alla base di ogni struttura filosofica o religiosa di crescita.
L’essere umano normale indaga sempre su se stesso e l’enneagramma è il mezzo più semplice ed efficace per un viaggio spirituale della massima importanza.
...
€ 11,90 € 14
SCONTO DEL 15%