Torri del Vento

mmettere nuova aria, aria fresca, in ambienti chiusi: è questa la funzione architettonica che le Torri del Vento rivestivano nell’antica Persia, in un tempo in cui non vi era elettricità e lo scambio di energia avveniva con processi del tutto naturali.

Così come allora, oggi la Casa editrice Torri del Vento si propone di “cambiare l’aria”, di portare nuove idee nel mondo della cultura, dando voce ad autori “nuovi”, o facendo parlare i grandi del passato attraverso opere che, troppo spesso, vengono dimenticate.

Una casa editrice libera e indipendente nata da una passione vera: quella per i libri.

Torri del Vento edizioni nasce a Palermo nel 2009 e pubblica il suo primo libro nei primi mesi del 2010.

Da allora non ci siamo fermati mai. Nuovi titoli, nuovi argomenti e nuove collane. Letteratura, Narrativa, saggistica, poesia, teatro, fotografia, e altre collane fanno di Torri del Vento edizioni una casa editrice ancora giovane, ma con un storia di impegno e in costante crescita, che si arricchisce ogni giorno di più, grazie agli autori e ai lettori che ci hanno accordato la loro fiducia.

Per ringraziare quanti ci sono stati vicini, attiveremo una newsletter che offrirà opportunità di risparmi e privilegi particolari a chi vorrà iscriversi, perché nel nostro futuro mettiamo VOI AL CENTRO.


In "Leggere Cechov" Mancuso ricompone, per Temi, frammenti di racconti differenti, ma anche di testi teatrali, di diari di viaggi, di lettere: La Follia, La Malattia e i Medici, Le Donne, Scienza e Letteratura, il Viaggio nella Colonia Penale di Sachalin. Cechov è tra i personaggi che più in profondità furono capaci di riflettere sulle problematiche che il suo tempo poneva. Tempo, in Russia, di grandi progressi in campo scientifico ed in Medicina, ma anche di grandi rivolgimenti sociali (lo scrittore muore alle soglie della prima grande rivoluzione russa, quella del 1905). Tutto questo, ed anche altro – il barbaro sistema penale della Russia zarista, le deportazioni in Siberia, I Pogrom contro gli ebrei, per esempio – è lo sfondo delle narrazioni di Cechov che su tutto questo porta uno sguardo sempre attento e partecipe. Ma la sua attenzione è innanzi tutto per gli uomini e per le donne che quel tempo e quelle realtà abitano. E, specialmente, per gli ultimi, gli esclusi sui quali si sofferma il suo sguardo franco, affettuoso, discreto: i contadini poveri, i piccoli bottegai ebrei, gli uomini senza speranza come il protagonista del racconto Nella Strada Maestra.

€ 14,00

Una sera di fine estate, al termine di una spensierata cena tra amici, “il Professore”, un garbato cittadino dalla specchiata esistenza, viene arrestato con l’accusa di avere stuprato Angel Anescu, giovane straniera. Tra i testimoni il brigadiere Campisi, fidanzato della donna, che non ha perso tempo a chiedere l’intervento dei colleghi carabinieri, gettando il Professore nel peggiore degli incubi. L’avvocato Nino Vinci viene chiamato ad assumere la sua difesa e dal primo istante non crede alla versione della coppia. Il reato è tra i più “odiosi”, il momento storico è quello del “Me too”, difficile sarà per lui decostruire il topos della donna violata che merita come risarcimento morale il linciaggio del suo carnefice. M a contro tutto e contro tutti, il difensore non viene meno al suo impegno; è un uomo del Sud abituato alle contraddizioni, con un passato da studente contestatore a suon di Pink Floyd nell’Inghilterra dei ‘70, promotore di denuncia nella Palermo degli ‘80, tra sangue e corruzione, sempre con un sogno nel cuore. Il fil rouge tra le pagine è la passione con cui Vinci nutre ogni sfida, insieme alla ferma volontà di onorare e preservare il diritto che ogni essere umano ha di essere difeso fino a prova contraria.

€ 20,00

La "Fonderia Oretea", che oggi sopravvive nel tessuto culturale della città di Palermo solo attraverso una targa stradale, non fu soltanto il primo stabilimento metalmeccanico della Sicilia; fu elemento essenziale della straordinaria vicenda imprenditoriale prima ancora che umana della "dinastia" Florio. Attraverso le vicende che ne costituirono la parabola, dalla nascita all'ascesa, dall'apogeo al declino fino alla scomparsa anche fisica, è possibile leggere in filigrana la storia dei Florio nelle geniali intuizioni che per alcuni decenni li resero parte dell'aristocrazia del capitalismo italiano, ma anche nelle intrinseche debolezze che finirono per provocarne la caduta. È quanto questo libro si propone di fare, cercando di ricomporre in un quadro unitario la frammentaria documentazione che ne tramanda la memoria.

€ 15,00

«In un tempo che sempre è esistito e che non accenna a volgere al termine, un evento continua a ripetersi: la migrazione dei popoli attraverso il mare, unica via possibile seppure insidiosa e misteriosa. Il nostro bambino, che è tutti i bambini a cui la sorte ha riservato poca scelta, si muove verso una meta promessa, senza però possederne la piena misura». La leggenda della Stella Marina è una fiaba moderna, sintesi poetica e visiva di una realtà doppia, divisa tra le brutture del presente e i sogni che portano lontano il bambino protagonista. Ma anche la dimensione onirica non è quella delle fiabe consolatrici, quella degli altri bambini, fantastiche e mirabolanti. A sospingere nel mondo, reale e immaginario, il nostro bambino temerario sono desideri e bisogni essenziali. Il viaggio per mare, nella sua trasfigurazione poetica, mantiene tutta la sua ambivalenza, e il suo esito drammatico vuole celebrare con delicatezza tutti quei bambini che di quel mare sono diventati parte, trovando un simbolo che possa ricordarne il candore e la speranza.

Età di lettura: da 7 anni.

N/A € 18,00

Il tempo è una lumaca è una raccolta di filastrocche sugli elementi e i sentimenti. Non tutti, ma qualcuno sì. Il vento e la pioggia ci sono. Così come la resistenza e la partenza. E c’è anche la poesia, questa cosa misteriosa e impalpabile che sembra sempre scappare via. Si parla anche di gatti e di uccelli che, come diceva per l’appunto un poeta, sono sempre i primi pensieri del mondo. Sono scritte pensando ai bambini, ma anche agli adulti che amano il ritmo e la melodia delle parole, il loro incontro imprevedibile, la danza che improvvisano intorno alle cose familiari sulle quali credevamo non ci fosse più niente da dire. Queste filastrocche vogliono invitare i lettori a leggere ad alta voce, a battere il tempo con le mani, a sciogliere la lingua e a trovare le rime mancanti. Seguendo la scia della lumaca, l’animale più lento e più saggio del libro e forse del creato. Che avanza lemme lemme ma arriva molto lontano.

Età di lettura: da 7 anni.

€ 18,00

Shuma Tragliabissi è una favola scura, raccontata con i colori del mare. La storia di un bambino che cade tra le stelle del cielo buio e le bolle dell’abisso profondo. Shuma non ricorda il suo nome, il mare gli ha cancellato la testa e in tasca ha soltanto la sua pagella. Si risveglia in compagnia di misteriose creature marine e, insieme a loro, intraprende il lungo e tortuoso viaggio verso il SopraSopra, la terraferma, la salvezza, dolce allegoria delle difficili rotte dei migranti. Un’avventura tra i fondali del Mar Mediterraneo alla ricerca del proprio destino. Shuma Tragliabissi parla a tutti, grandi e piccini e attraversando antiche leggende, diventa storia del nostro tempo.

€ 18,00

Dalla strage di Castelluzzo ai migranti di Lampedusa. Da una cronaca di uxoricidio degli anni Quaranta all’uccisione di padre Puglisi. Da un ufficiale tedesco gentiluomo all’assassinio dei giornalisti Mario Francese e Mino Pecorelli. Da Mani Pulite alle confessioni di Tommaso Buscetta. Il racconto di un protagonista che si è definito: uno desideroso di normalità in una terra niente affatto normale.

€ 20,00

Le storie di questo libro hanno esordito su Repubblica-Palermo, poi sono state riprese e ripensate concatenandole in categorie arbitrarie ma non per questo meno vere. Dentro i miti & prodigi che popolano l’identità siciliana è giusto trovare i misteri del Pellegrino e la casa di Persefone, ma ci sono pure Dionisio e Archimede, il normanno Tancredi e l’ammiraglio Ruggero di Lauria. La rassegna dei riemersi accoglie un insolito Giovanni Meli accanto al viceré Caracciolo, a Tommaso Natale e al misterioso Saverio Scrofani. L’Unità rivendica la sua ricchezza di interpreti e passioni, Rosalino Pilo ed Eliodoro Lombardi arrivano in compagnia della poetessa Rosina Muzio Salvo. Spesso i nostri eroi sono parecchio permalosi: il loro portavoce è Ferrante Gonzaga, ma Cagliostro rifiuta sdegnoso il ruolo di comprimario e c’è anche Rosalia, pronta a svettare su carri trionfali che meravigliano il mondo. Quella che emerge è una Sicilia insolita, brulicante di protagonisti qualche volta sconosciuti e qualche volta, spesso, dimenticati. Una Sicilia che, messe da parte le abituali emergenze, lascia scorrere la sua storia contraddittoria e straordinaria attraverso la Porta Perpetua del Tempo.

€ 20,00

Nel 1838 la nazione Cherokee fu deportata dall’Alabama all’Oklahoma. In quel tragitto, chiamato successivamente il Sentiero delle Lacrime, morirono 4000 persone in maggioranza anziani e bambini costretti a camminare senza scarpe nella neve e furono seppelliti in tombe improvvisate e anonime. Alla fine degli anni 1980 l’autore ha rifatto il percorso di 900 miglia rigorosamente a piedi in senso inverso, a simboleggiare un ritorno della sua gente a casa. Questo libro è il diario di quel viaggio.

€ 18,00


NUOVI METODI DI PAGAMENTO

Apple Pay
paga con il tuo dispositivo Apple tramite il sistema di pagamento sicuro Apple Pay
pagamento con carta di credito apple pay


Carte di Credito
Paga direttamente con la tua carta di credito preferita in modo sicuro e veloce
pagamento con carta di credito visa, amex, mastercard, american express


CARTA DEL DOCENTE seleziona la voce cartadocente come metodo di pagamento e inserisci il codice del buono