L’Iridologia rinnovata (Remainders) senza CD-Rom

diagnosi delle malattie attraverso l’esame degli occhi
L’Iridologia rinnovata (Remainders) senza CD-Rom di Gilbert Jausas

valuta questo libro


ISBN: 978-88-7676-134-8-Remainders
Edizione 1999, 243 + Atlante e poster a colori PAGINE


con Atlante e poster a colori - SENZA CD-ROM




€ 5    € 52

promozione: Remainders - Outlet Libri
risparmi: 47

Altri libri in OUTLET LIBRI
Primo soccorso domestico con i rimedi naturali (Remainders) di Gabriele Peroni
Elixir (Remainders) di Lina Paparelli
Esposizione cronica al mercurio (Remainders) di Roberto Facecchia
Omeopatia e Medicina scientifica (Remainders) di Paul Mossinger
Manuale di terapia (repertorio) di Boenninghausen  (Remainders) di Timothy Field Allen

L’Iridologia rinnovata risale alle origini dell’iridologia, forse a più di mille anni prima di Cristo, e si trova in accordo con la genetica e con l’embriologia. 

In quell’epoca lontana, l’uomo contemplava il cielo, osservava la natura e i vari rapporti esistenti tra le cose, gli esseri e gli avvenimenti. Questa osservazione lo portò a constatare l’esistenza di una corrispondenza tra il corpo umano suddiviso in dodici parti e i dodici segni dello zodiaco; in tal modo le leggi terrene e quelle del cielo si compenetrarono, e l’uomo di quei tempi remoti guardava gli occhi per poter conoscere lo stato di salute.

Questo testo rappresenta una completa e ragionata messa a punto degli attuali orientamenti in materia di iridologia, quasi un "corpus" della disciplina.

Leggerlo e verificarne le osservazioni sarà pertanto utile a chiunque, animato della Sana Curiositas del clinico o dell’uomo di scienza, voglia conoscere l’argomento senza nascondersi dietro i comodi pregiudizi della pigrizia mentale.

In allegato: 
Atlante Iridoscopico a colori
Mappa iridologica a colori (cm 44x64)
SENZA CR-ROM

Gilbert Jausas

scheda biografica non disponibile

L’Iridologia rinnovata di Gilbert Jausas

Gilbert Jausas

L’Iridologia rinnovata risale alle origini dell’iridologia, forse a più di mille anni prima di Cristo, e si trova in accordo con la genetica e con l’embriologia. 

In quell’epoca lontana, l’uomo contemplava il cielo, osservava la natura e i vari rapporti esistenti tra le cose, gli esseri e gli avvenimenti. Questa osservazione lo portò a constatare l’esistenza di una corrispondenza tra il corpo umano suddiviso in dodici parti e i dodici segni dello zodiaco; in tal modo le leggi terrene e quelle del cielo si compenetrarono, e l’uomo di quei tempi remoti guardava gli occhi per poter conoscere lo stato di salute.

Questo testo rappresenta una completa e ragionata messa a punto degli attuali orientamenti in materia di iridologia, quasi un "corpus" della disciplina.

Leggerlo e verificarne le osservazioni sarà pertanto utile a chiunque, animato della Sana Curiositas del clinico o dell’uomo di scienza, voglia conoscere l’argomento senza nascondersi dietro i comodi pregiudizi della pigrizia mentale.

In allegato: 
Atlante Iridoscopico a colori
Mappa iridologica a colori (cm 44x64)
Cd-Rom multimediale


NUOVA SEDE:
Vienici a trovare nel nostro nuovo spazio espositivo
Via dei Leoni, 71
90143 Palermo

Mappa su Google Maps

argomenti trattati in
L’Iridologia rinnovata (Remainders) senza CD-Rom

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: