Manuale di terapia (repertorio) di Boenninghausen (Remainders)

Manuale di terapia (repertorio) di Boenninghausen  (Remainders) di Timothy Field Allen

valuta questo libro


ISBN: 978-88-7676-071-6-Remainders
Edizione 1992, 450 PAGINE



€ 20    € 52

promozione: Remainders - Outlet Libri
risparmi: 32

Altri libri in OUTLET LIBRI
Biologia, politica e libertà (Remainders) di Maurizio Hanke
La tonnara di Mondello (Remainders) di Guglielmo Moncada di Monforte
Anche un miope può guarire (Remainders) di Antonio Zencovich
Marsiglia Bleu Noir (Remainders) di Michele Iannelli
Il rumore degli embrici distrutti (Remainders) di Francesco Busalacchi

Il manuale di terapia di Boenninghausen è stato utilizzato per oltre un secolo da molti celebri omeopati. Se è caduto in un relativo disuso nel corso degli ultimi anni è perchè pochi omeopati delle giovani generazioni ebbero la consapevolezza delle teorie che ne costituiscono la base e dei suoi principi pratici. Non è nostro proposito evidenziare la superiorità di un repertorio rispetto ad un altro, ma è nostro desiderio dimostrare la solida filosofia e le applicazioni pratiche di questo testo nei casi che i medici incontrano nella pratica di ogni giorno. E’ semplice, come ogni repertorio può esserlo, una volta che ne siano stati assimilati i principi.

Utilizziamo tutti i mezzi a nostra disposizione al fine di assicurare ad ogni paziente il simillimum, che è la sola speranza di guarigione, e facciamo questo con la maggior comprensione possibile delle leggi naturali e con l’applicazione di queste leggi nella pratica, come appaiono alla nostra letteratura omeopatica. Non dimentichiamo che chiunque ha operato costruttivamente per l’omeopatia si è basato su leggi o su solidi principi guida; se utilizzeremo questa opera, vedremo la saggezza del passato rifiorire nelle guarigioni che otterremo. (J.H.Clarke).

Timothy Field Allen

scheda biografica non disponibile

Manuale di terapia (repertorio) di Boenninghausen  di Timothy Field Allen

Timothy Field Allen

Il manuale di terapia di Boenninghausen è stato utilizzato per oltre un secolo da molti celebri omeopati. Se è caduto in un relativo disuso nel corso degli ultimi anni è perchè pochi omeopati delle giovani generazioni ebbero la consapevolezza delle teorie che ne costituiscono la base e dei suoi principi pratici. Non è nostro proposito evidenziare la superiorità di un repertorio rispetto ad un altro, ma è nostro desiderio dimostrare la solida filosofia e le applicazioni pratiche di questo testo nei casi che i medici incontrano nella pratica di ogni giorno. E’ semplice, come ogni repertorio può esserlo, una volta che ne siano stati assimilati i principi.

Utilizziamo tutti i mezzi a nostra disposizione al fine di assicurare ad ogni paziente il simillimum, che è la sola speranza di guarigione, e facciamo questo con la maggior comprensione possibile delle leggi naturali e con l’applicazione di queste leggi nella pratica, come appaiono alla nostra letteratura omeopatica. Non dimentichiamo che chiunque ha operato costruttivamente per l’omeopatia si è basato su leggi o su solidi principi guida; se utilizzeremo questa opera, vedremo la saggezza del passato rifiorire nelle guarigioni che otterremo. (J.H.Clarke).


NUOVA SEDE:
Vienici a trovare nel nostro nuovo spazio espositivo
Via dei Leoni, 71
90143 Palermo

Mappa su Google Maps

argomenti trattati in
Manuale di terapia (repertorio) di Boenninghausen (Remainders)

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: