Tongbeiquan - Principi e Metodo

Arte Marziale e tecniche per la salute
Tongbeiquan - Principi e Metodo di Guan Tieyun

valuta questo libro


6 voti registati.
punteggio totale: 30 stelle
media: 5 stelle in una scala da 1 a 5

NOVITÀ
ISBN: 978-88-7676-734-0
Edizione 2019, 266 PAGINE

Editore: Nuova Ipsa Editore
Collana: Acupuntura

A cura di
Carmela Filosa, Stanislao Falanga e Lucio Pippa




€ 42,50    € 50

sconto del 15%
risparmi: 7,50

Altri libri dello stesso argomento
Yoga e salute olistica di Marco Ferrini
6 oli essenziali dei quali non puoi fare a meno di Danièle Festy
I segreti per mantenersi giovani di Andrea Busalacchi
Dimagrire programmando l’inconscio di Maurice Larocque
L’arte della vitalità di Roy Martina

Il testo è una novità assoluta tra i manuali tecnici sulle arti marziali. 

Scritto dal Maestro Guan Tieyun, uno dei massimi esperti mondiali di queste discipline, è un vero e proprio trattato che, attraverso l’esame di uno stile di Kung-fu tra i più antichi e conosciuti in Cina, ci fa addentrare nella millenaria cultura di quel paese, nella sua storia, filosofia e medicina, oltre a fornirci un validissimo strumento di pratica. 

Corredato di più di 500 foto che illustrano chiaramente tutte le fasi dei movimenti, il libro è indirizzato ai neofiti che vogliano avvicinarsi all’affascinante mondo delle arti marziali cinesi praticando, nel contempo, una disciplina psicofisica che aiuti a preservare o anche a recuperare un ottimale stato di salute. Allo stesso tempo, non rimarranno delusi i praticanti esperti del settore che nel testo troveranno una vera miniera di accurate informazioni linguistiche, storiche, filosofiche, mediche e tecniche. 

L’opera, infine, si può dire adatta anche a chi nutre soltanto la curiosità di affacciarsi in questo mondo e comprendere come, nella cultura tradizionale cinese, l’uomo abbia sempre cercato, attraverso varie pratiche, di essere in sintonia col tutto, ravvedendo in ciò il fine stesso della vita e il fondamento della salute fisica e mentale.  

Guan Tieyun

Preside della Facoltà di Wushu dell’Università di Educazione Fisica di Shenyang, uno dei soli sei Istituti specifici per lo sport di tutta la Cina e l’unico di tutta la sua regione Nord-Orientale. Nel 1988 si è qualificato come arbitro nazionale con il secondo punteggio più alto di tutti i tempi, oggi è inoltre anche arbitro internazionale di Wushu. Nato a Wanping nella provincia dello Hebei nel 1950, ha cominciato a studiare il Kung Fu all’età di sei anni. Ha praticato fino all’età di 23 anni lo stile tradizionale dell’Anatra Mandarina (“Yuanyang Quan”) di cui è rappresentante di VI generazione, succedendo a Dong Xichang, V generazione. Dopo essersi laureato all’Università di Educazione Fisica di Shenyang è stato poi nominato professore presso questa stessa. Nel 1983 è stato campione di Wushu Tradizionale della Provincia del Liaoning con una performance di Spada del Bagua e una di Yuanyang Quan. titoli riconosciuti al Professor Guan Tieyun - Vicepresidente della Liaoning Province Wushu Federation. - Arbitro Internazionale di Wushu di livello A. - Nominato nel 1995 uno dei Cento Eroi del Wushu Cinese. - E’ stato nominato dalla Provincia del Liaoning trasmettitore ufficiale, nel progetto di protezione dei tesori culturali immateriali, per gli stili del Tongbeiquan e Yuanyangquan. - Già Professore dell’Università di Educazione Fisica di Shenyang, Preside della Facoltà di Wushu. - Membro della Commissione Permanente per l’Associazione di Wushu della Società Cinese delle Scienze dello Sport.


NUOVA SEDE:
Vienici a trovare nel nostro nuovo spazio espositivo
Via dei Leoni, 71
90143 Palermo

Mappa su Google Maps

argomenti trattati in
Tongbeiquan - Principi e Metodo

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: