Christian Rempp - Annick Bigler

La pratica dell’agopuntura in ostetricia

La pratica dell’agopuntura in ostetricia di Christian Rempp

valuta questo libro


ISBN: 9788848109239
Edizione 2000, 184 PAGINE

Editore: Tecniche Nuove



€ 19,75    € 23,24

sconto del 15%
risparmi: 3,49
solo 1 copie disponibili in magazzino.

Frutto dell’esperienza condotta al reparto ginecologia di un ospedale pubblico di Strasburgo dove da molti anni l’agopuntura rientra a pieno titolo fra le terapie offerte alle partorienti, questo libro è rivolto al personale medico e paramedico della sala parto. Manuale di pronta consultazione per chi già conosce la medicina tradizionale cinese, a chi invece si accosta a questa disciplina per la prima volta offre una sommaria ma rigorosa introduzione ai suoi concetti chiave, seguita da una trattazione più approfondita della fisiologia e della patologia ginecologica e ostetrica viste in chiave energetica. Senza sostituirsi alla medicina occidentale ma integrandosi con essa, l’agopuntura permette di correggere gli eventuali squilibri energetici della madre durante la gravidanza e quindi di prevenire numerose complicazioni, di prepararla al parto e di intervenire durante il travaglio attenuando il dolore e accelerando l’espletamento. In caso di malposizione fetale, con un semplice trattamento da effettuare tra la 32ma e la 34ma settimana si ottiene in quasi l’80 per cento dei casi il rivolgimento del feto. Il volume fornisce ricette e indicazioni di punti tratti dalla letteratura e confermati dalla lunga esperienza pratica degli autori che, sia pur sottolineando la difficoltà di applicare protocolli e metodi di valutazione tipici della scienza occidentale a una medicina che affronta ciascun paziente come un caso a sé, propongono trattamenti di semplice esecuzione e sicura efficacia. Corredato di tavole, repertorio dei punti di uso più frequente in ostetricia e appendici, il volume fornisce anche spunti bibliografici per un approfondimento della materia. 

argomenti trattati in
La pratica dell’agopuntura in ostetricia

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: