Hiromi Shinya

Microbi e immunità

La salute intestinale, presupposto dello star bene
Microbi e immunità di Hiromi Shinya

valuta questo libro


ISBN: 978-88-481-2692-2
Edizione 2012, 152 PAGINE

Editore: Tecniche Nuove



€ 14,31    € 15,9

sconto del 10%
risparmi: 1,59
solo 1 copie disponibili in magazzino.

Altri libri dello stesso argomento
Nutrizione corretta in gravidanza, allattamento e svezzamento di Marcello Mandatori
Leonardo Da Vinci e la dieta mediterranea di Marco Biffani
Un giorno da Vegani di Marina Ottaviani
200 menu per dimagrire di Barbara Asprea
Frutta da scoprire di Claudia Renzi
Da qualche tempo si è iniziato a comprendere che la medicina basata esclusivamente sulla lotta aggressiva contro la malattia e gli agenti patogeni non conduce ai risultati attesi.
Basandosi sulle conoscenze più recenti (e in alcuni casi le più antiche) sulla fisiologia umana, l’Autore, gastroenterologo di fama mondiale, ha elaborato una soluzione detta il “metodo Shinya” o “dei Bioenzimi”, un insieme di regole e pratiche quotidiane che permettono di conquistare la salute e conservarla, riducendo al minimo il ricorso ai farmaci e alla chirurgia.
Parlando della vita a livello cellulare, il testo ci illustra i meccanismi che presiedono alla detossificazione e alla rigenerazione delle cellule. Mostra con chiarezza i contributi più recenti della ricerca in campo biologico e le indicazioni che ne derivano per rigenerare gli apparati fisiologici umani. Si impara così a mantenere giovani le cellule del nostro corpo anche se giovani non siamo più.
Si dice che “l’uomo è quel che mangia”. Sebbene logora e non più capace di risvegliare una reale attenzione, questa frase resta non di meno vera. Quel che mangiamo (e il modo in cui lo mangiamo) condiziona il nostro corpo e la nostra mente.
Il libro è una ricetta per vivere a lungo e sani. 

NUOVA SEDE:
Vienici a trovare nel nostro nuovo spazio espositivo
Via dei Leoni, 71
90143 Palermo

Mappa su Google Maps

argomenti trattati in
Microbi e immunità

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: