La punta dell’iceberg

Cosa c’è sotto la malattia?
La punta dell’iceberg di Philippe Dransart

valuta questo libro


ISBN: 9788889382318
Edizione 2009, 232 PAGINE

Editore: Amrita Edizioni



€ 13,60    € 16

sconto del 15%
risparmi: 2,40
solo 1 copie disponibili in magazzino.

È ormai noto che se rifiutiamo il diritto di cittadinanza a una sofferenza morale questa urlerà la propria verità nel nostro corpo, diventando sintomo. Ma il sintomo è solo la punta dell’iceberg, e non è possibile stabilire una serie definitiva di equivalenze fra i sintomi fisici e le sofferenze morali o psicologiche a cui essi possano venire ascritti. Le varianti sono troppe. Dietro la sofferenza fisica c’è il dolore rifiutato, ma individuarlo non basta. Il problema sta nel fatto che è stato rifiutato... e l’unico modo per guarire è riconoscerlo.Riconoscere però non è un’operazione intellettuale...

In 25 anni di esperienza in medicina, il dottor Dransart, autore di La malattia cerca di guarirmi, ha raccolto delle indicazioni preziose per attuare questo riconoscimento e accompagnare la malattia invece di opporci ad essa. 

Philippe Dransart

Il dottor Philippe Dransart è medico, omeopata e fitoterapeuta; i suoi venticinque anni di esperienza sono confluiti in una serie di libri, tre dei quali già pubblicati in Italia da Amrita.

La malattia cerca di guarirmi di Philippe Dransart

Philippe Dransart

Attraverso la malattia parliamo a noi stessi, prendendo a testimone il nostro corpo. Il dolore, la lesione, sono l’esatto riflesso delle nostre emozioni. Il sentire diventa sensazione: ci rode, ci prude, è un dolore sordo… ma cos’è che ci rode e ci prude? A che cosa è sordo il dolore? Soffriamo senza sapere perché, come se ci mancasse la chiave per capire. Questo libro è stato scritto affinché chi è nel dolore ritrovi la propria chiave personale, quella che, finalmente, aprirà loro la porta: la malattia infatti contiene in sé il seme della propria guarigione. Se ascolteremo il corpo, la malattia ci parlerà. Cesserà d’essere lo spauracchio da combattere ad ogni costo, diventando invece un dialogo con noi stessi, attraverso il quale scopriremo che dietro la temuta nemica si nasconde in realtà un’amica che cerca di guarire le piaghe dell’anima.

Il dottor Philippe Dransart è medico omeopata e fitoterapeuta. Questo libro è il frutto di venticinque anni di esperienza e di riflessioni sul perché della sofferenza e su come si possa comprenderla al fine di liberarsene. 

7 domande per guarire di Philippe Dransart

Philippe Dransart

Venti pagine… e dentro c’era tutto, l’infanzia, adolescenza, la preferenza di suo padre per la sorellina…René appoggiò la lettera di sua figlia sul tavolo e il dolore lo morse al ventre. Che senso aveva tanta ingratitudine? Passò un anno e mezzo senza che lei gli desse notizia di sé. E a René diagnosticarono un inizio di cancro alla prostata. Coincidenza?
Il cancro è un’alterazione del DNA, il quale è una sorta di progetto architettonico che serve da riferimento alle cellule, dando un senso ad una costruzione che altrimenti sarebbe anarchica.
La di vita di René non aveva più senso, e la perdita di senso finì per esprimersi fin nell’intimità delle sue cellule: la prostata non è forse deputata a fluidificare il seme, e quindi a veicolare e a "trasmettere" il segno del padre? Egli si batteva contro l’immagine di sé che la lettera di sua figlia impietosamente gli rimandava...
La malattia non è solo la "proiezione" nel corpo di ciò che sentiamo: riflette la dolorosa contraddizione in cui ci sentiamo intrappolati. Ma intrappolati da chi, o da cosa? Da questo interrogativo ha inizio un negoziato lungo e complesso, perché bisognerà far pace proprio con quel nostro dolore con cui ci siamo identificati.
Sette domande ci aiuteranno a districarcene e a liberarci...


Il dottor Philippe Dransart è medico, omeopata e fitoterapeuta; i suoi venticinque anni di esperienza sono confluiti in una serie di libri, due dei quali già pubblicati in Italia da Amrita: La malattia cerca di guarirmi e La punta dell’iceberg: cosa c’è sotto la malattia? 


argomenti trattati in
La punta dell’iceberg

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: