Luigi Giannelli

Medicina Tradizionale Mediterranea

Medicina Tradizionale Mediterranea di Luigi Giannelli

valuta questo libro


ISBN: 978-88-481-1232-1
Edizione 2006, 336 PAGINE

Editore: Tecniche Nuove



€ 25,42    € 29,9

sconto del 15%
risparmi: 4,48
solo 1 copie disponibili in magazzino.

Altri libri dello stesso argomento
La medicina sottosopra di Giorgio Mambretti
Oltre l'ombra di Charlie Morley
Sono Dio, caspita! ...e lo sei anche tu! di Lise Bourbeau
Il gruppo sanguigno ci svela chi siamo di Bernard Montain
L’arte dell’equilibrio di Priscilla Bianchi
Anche la nostra civiltà ha una sua antica medicina, sviluppata nel corso dei secoli da popoli come gli egizi, i greci, gli etruschi, i fenici, i romani, che già conoscevano a loro modo la fisiologia e la patologie umane e le proprietà curative di molte sostanze. Questa tradizione non si è mai spenta ma è stata sviluppata e integrata anche alla luce delle nuove conoscenze mediche e scientifiche che Luigi Giannelli, uno dei massimi esperti italiani dell’argomento, mette a disposizione dei professionisti che utilizzano le piante a scopo salutistico e medico.

Diviso in tre parti, il testo descrive dapprima la dottrina medica e le tecniche diagnostiche impiegate, prima fra tutte la Fisiognomica, nella seconda parte si addentra nella trattazione della terapia applicata ai grandi apparati organici.

La terza parte, dedicata alla “materia medica” riporta la descrizione delle principali droghe vegetali della medicina tradizionale mediterranea: 87 erbe molto utilizzate nell’erboristeria delle quali si descrivono in modo dettagliato le proprietà terapeutiche. Questa sezione è ulteriormente arricchita da antichi disegni al tratto delle piante rappresentate. Chiude l’opera un capitolo dedicato alle sostanze di origine animale e minerale. 

ATTENZIONE:
a causa del trasloco del magazzino in una nuova sede alcuni ordini potrebbero subire dei ritardi.
ci scusiamo per il disagio

argomenti trattati in
Medicina Tradizionale Mediterranea

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: