Gemmoterapia - Fondamenti scientifici della moderna meristemoterapia

Gemmoterapia - Fondamenti scientifici della moderna meristemoterapia di Fernando Piterà

valuta questo libro


1 voti registati.
punteggio totale: 5 stelle
media: 5 stelle in una scala da 1 a 5

ISBN: 978-88-7676-579-7
Edizione 2016, 720 PAGINE

Editore: Nuova Ipsa Editore
Collana: Empedoclea


€ 55,25    € 65

sconto del 15%
risparmi: 9,75
solo 1 copie disponibili in magazzino.

La Gemmoterapia è un metodo terapeutico per la prevenzione e la cura di malattie acute e croniche (umane e veterinarie), che utilizza le proprietà medicinali di estratti ottenuti da tessuti vegetali freschi ancora in via di accrescimento, al fine di ottenere un beneficio medicamentoso o salutistico.
In virtù della loro speciale natura, questi prodotti sono capaci di favorire e stimolare le normali funzioni fisiologiche dell’organismo e normalizzare alcune costanti biologiche alterate nell’uomo e in altri mammiferi.
Sin dalle sue origini, la ricerca in ambito gemmoterapico si è avvalsa della prassi sperimentale della medicina scientifica, utilizzando indagini precliniche, cliniche, e prove di efficacia; ne ha individuato i vari metodi di preparazione, le loro indicazioni, le controindicazioni relative, la posologia e le modalità di somministrazione. Scopo della Gemmoterapia è infatti lo studio e l’applicazione delle proprietà curative delle parti vegetali embrionali ricche di tessuti meristematici che possono essere utilizzate a fini terapeutici, l’analisi della loro composizione chimica e biochimica, l’utilizzo di nuovi e più appropriati strumenti per tale indagine, la dimostrazione dell’attività farmacologica, la sperimentazione e verifica mediante test di laboratorio, le modificazioni di determinati parametri biologici che esse svolgono, le loro applicazioni cliniche, nonché le interazioni e sinergie che si possono stabilire tra il gemmoderivato, un medicinale fitoterapico, un farmaco tradizionale o un alimento. Questi studi, iniziati nel 1950 dal dottor Pol Henry (ideatore del metodo), proseguiti e approfonditi per più di mezzo secolo dai suoi collaboratori e soprattutto da altri autori belgi, francesi e italiani, trovano oggi ulteriore conferma e perfezionamento in quest’opera, frutto di avanzate ricerche di laboratorio condotte dal professor Marcello Nicoletti e dall’esperienza clinica trentennale del dottor Fernando Piterà, massimo esperto italiano e tra i maggiori a livello internazionale nel campo della Meristemoterapia. Il testo getta una nuova luce sulla composizione e sulla presenza di principi attivi presenti nei gemmoderivati, ponendo ulteriori basi per una solida validazione scientifica dell’uso terapeutico della Meristemoterapia.
Di facile lettura e corredato di numerose illustrazioni a colori, questo nuovo lavoro consente agli operatori sanitari del settore di approfondire una metodica terapeutica che rappresenta la parte più singolare e innovativa della fitoterapia tradizionale.

Fernando Piterà

Fernando Piterà è nato a Belcastro (CZ) nel 1953. Medico chirurgo laureato presso l’Università degli Studi di Genova. Esperto in Omeopatia, Omotossicologia, Fitoterapia, Gemmoterapia e Bioterapie. Professore a.c. di Medicine Non Convenzionali e Tecniche Complementari presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Milano dal 2000 al 2009. Professore a.c. di Storia del Pensiero Medico e Biologico presso la Facoltà di Lettere e Filosofia, sezione Epistemologia dell’Università degli Studi di Genova dal 2009 al 2011. Accademico Tiberino (Roma); Membro del Corpo Accademico e Socio Corrispondente dell’Accademia di Storia dell’Arte Sanitaria (Roma); Membro (Licenced Associate LFHom) della Faculty of Homeopathy of United Kingdom; Membro onorario dell’ARGH – Associazione Rumena di Gemmoterapia e Homeopatia. Membro della Commissione per le Medicine Non Convenzionali presso l’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Genova dal 2003. Gli è stato conferito il “Premio Città di Genova” per la Sanità, il prestigioso riconoscimento assegnato dal Comune della città a chi si è distinto per la sua attività professionale a favore di Genova e dei Genovesi. Ha tenuto numerosi corsi professionali di perfezionamento in seminari universitari e corsi ECM per Medici e Farmacisti in Italia e all’estero. Giornalista iscritto nelle liste speciali dell’Ordine dei Giornalisti di Genova è autore di oltre 200 pubblicazioni e articoli in Omeopatia, Fitoterapia, Gemmoterapia, Etnofarmacologia botanica e Storia della Medicina.
Tra i suoi testi ricordiamo:
Compendio di Gemmoterapia Clinica (1994, Ed. De Ferrari, Genova) tradotto anche all’estero e che vede in Italia la sua sesta edizione (2007); Medicine Naturali, 12° volume dell’Enciclopedia “Salute” de “Le Grandi Opere del Corriere della Sera” (2006); Medicine Naturali, 17° volume “Salute per tutti” dell’Enciclopedia Medica della Fondazione Umberto Veronesi de “La Gazzetta dello Sport” (2012); Prontuario terapeutico Homeopharm (2012).
È coautore dei libri:
I Nosodi di Bach e Paterson, Storia, Materia Medica e Simbologia dei Nosodi intestinali (con L. Cappello, Ed. Nova Scripta, Genova, 2007); Scopriamo l’Omeopatia (con M. Botti, Ed. Nova Scripta, Genova, 2008); Il Segreto dei Cibi, Allergie e intolleranze, avversioni e desideri. Curiosità alimentari tra storia, simboli e psicosomatica (con L. Cappello e M. Taglietto, Ed. Nova Scripta, Genova, 2009).
Nel 1996 ha fondato, con il Prof. Paolo Aldo Rossi, "Anthropos & Iatria", la Rivista Italiana di Studi e Ricerche sulle Medicine Antropologiche e di Storia delle Medicine della quale è direttore responsabile e saggista.

 

Marcello Nicoletti

Gli aracnidi in omeopatia di Fernando Piterà

Fernando Piterà

Il testo si prefigge lo studio dei rimedi omeopatici ricavati da questi curiosi e sorprendenti animali, nella loro più intima essenza.
Ripercorreremo pertanto la storia degli Aracnidi sin dalla loro comparsa sul pianeta, ne studieremo l’anatomia, la fisiologia, l’istinto, il comportamento, le abitudini di vita, il modo di cacciare, di tendere imboscate o di tessere tele; li analizzeremo descrivendone la classificazione scientifica, l’habitat, la distribuzione, le relazioni con altri animali, l’effetto dei loro veleni sull’uomo, i loro accoppiamenti, l’eros e la Thanatos, nonché il simbolismo e l’analogia, in modo da “riconoscere” meglio gli “individui ragno” e quelli “scorpione”.
Un testo dove la complementarità e la sinergia di pertinenze degli scriventi ha lo scopo di far comprendere al meglio la patogenesi dei veleni di questi singolari animali.
A riguardo delle patogenesi e dei relativi proving, si è cercato di perfezionare al meglio la sintomatologia di ogni aracnide con un attento lavoro di compilazione e integrazione.
Senza dubbio quest’opera è indirizzata ai medici ma la sua lettura può essere consigliata anche agli psicologi, agli aracnofili, agli etologi ed ecologi e, perché no?, al più vasto pubblico di lettori colti mai sazi di scoprire le meraviglie del nostro mondo.

 


argomenti trattati in
Gemmoterapia - Fondamenti scientifici della moderna meristemoterapia

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: