Odiavo le poesie…oggi le curo

Odiavo le poesie…oggi le curo di Salvatore Fausto Maria Terranova

valuta questo libro


ISBN: 9788899082208
Edizione 2015, 165 PAGINE



€ 7,60    € 8,00

sconto del 5%

Altri libri dello stesso argomento
Il compositore di laudi di Gigi Mancuso
La corona di latta di Giacomo Giardina
Amaritudine di Letizia Gariglio
Io sono Caino di Davide Marchetta
Giorni di Festa di Emanuele Lanzetta

Questa nuova silloge poetica di Salvatore
Terranova ha un titolo che si pone in una continuità
oppositiva con il titolo della raccolta precedente,
quasi a formare un breve periodo ossimorico,
attraverso il quale il medico poeta mette in
evidenza il processo di maturazione interiore che
progressivamente lo ha indotto ad abbandonare
la negatività e a trovare proprio nella poesia il
farmaco più adatto a curare sia il corpo che l’anima.
La poesia dunque diventa strumento salvifico
che, attraverso la comunicazione, sublima le
emozioni e i sentimenti, curando infine tutto il
male, sia quello fisico e sia quello interiore.
Dunque quella repulsione che egli sentiva nei
confronti della letteratura, quando ragazzino, i
metodi didattici dell’epoca lo costringevano all’apprendimento
mnemonico di lunghe poesie,
piuttosto che giocare fuori al sole e all’aria aperta
con i suoi coetanei, viene dimenticata e sostituita
dalla sacralità della poesia quale dea salvifica
che libera l’anima, cura il corpo, ed è compagna
ed amica fedele a cui raccontare, parlare, affidare
se stesso, nella totalità del suo essere, accorgendosi
che essa sublima le passioni, lenisce
le sofferenze, gratifica l’anima, insomma finisce
per possedere la stessa funzione della musica,
l’altra grande arte amata dall’autore.

Salvatore Fausto Maria Terranova

Salvatore Fausto Maria Terranova nato ad Agrigento il 20 Novembre 1954, per gli amici e parenti è da sempre semplicemente Toti.
Dall’età di 7 anni vive in quella Palermo che lo accolse da piccolo e dove si è immediatamente e perfettamente integrato, mantenendo per questa città pluri martoriata, la stessa ammirazione affettiva trasmessagli da suo padre che vi trascorse gli anni del Conservatorio e di cui rimpiange il ricordo di com’era, quando la conobbe bella ed elegante, ricca di colori, odori e atmosfere inebranti di novità, entusiamo e gioia di vivere, assieme alla gente per bene, dal cuore caldo e dalla mente lucida e gentile, dove a dispetto d’un periodo specie per i giovani, più povero e rigido, ha vissuto i suoi anni verdi in un clima di cittadina efficienza, giustizia e rispetto di regole e valori fondamentali, prima cioè che la politica si asservisse alla mafia e prima che la corruzione diventasse modello di vita e generasse l’attuale inefficienza e malcontento.
Medico per dovere, dal temperamento romantico, vive di affetti e musica, con un occhio al futuro dei figlioli e uno al suo passato, in una condizione di perenne nostalgico ricordo di persone, parenti, luoghi cari e perfino di odori e sapori dimenticati.

SPESE DI SPEDIZIONE GRATUITE per i libri Nuova Ipsa Editore


argomenti trattati in
Odiavo le poesie…oggi le curo

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email:


NUOVI METODI DI PAGAMENTO

Apple Pay
paga con il tuo dispositivo Apple tramite il sistema di pagamento sicuro Apple Pay
pagamento con carta di credito apple pay


Carte di Credito
Paga direttamente con la tua carta di credito preferita in modo sicuro e veloce
pagamento con carta di credito visa, amex, mastercard, american express


CARTA DEL DOCENTE seleziona la voce cartadocente come metodo di pagamento e inserisci il codice del buono