Francesco Cecchini

Rosso Bombay

Rosso Bombay di Francesco Cecchini

valuta questo libro


ISBN: 978-88-7676-593-3
Edizione 2014, 160 PAGINE

Editore: Nuova Ipsa Editore
Collana: Mnemosine


Libro non disponibile.


  


Altri libri dello stesso argomento
Uomini in gonnella di Pascal Schembri
Acquasanta di Barbara Ottaviani
Il mondo giovine di Salvatore Spinelli
Incesto di Giovanni Monti
Venere in burqa di Pascal Schembri
Rosso Bombay è un romanzo ambientato nella più grande e popolosa metropoli indiana, un luogo perennemente in movimento, ricco di fascino e di contraddizioni.
Sfavillante città dei sogni di celluloide da un lato e mostro urbano fatto di baracche in lamiera e cartoni dall’altro.

Il protagonista di questa avventura, a metà fra il noir e il pulp, è Blues, ex militante e combattente dello Shiv Sena che, messosi alle spalle i massacri compiuti a Bombay e la guerra nel Kargil, decide di cambiare vita e intraprendere la carriera di attore a Bollywood.
Al culmine della sua notorietà, però, l’incontro con la donna sbagliata lo spinge sull’orlo di un pericoloso baratro, dal quale tenterà in ogni modo di risalire.

Traffico di droga, prostituzione e pedofilia fanno da sfondo al desiderio di vendetta e di rivalsa che lo porteranno, nelle pagine finali, ad un faccia a faccia mozzafiato con il suo peggior nemico: Khader Bhai, detto il Pescecane. 

NUOVA SEDE:
Vienici a trovare nel nostro nuovo spazio espositivo
Via dei Leoni, 71
90143 Palermo

Mappa su Google Maps

argomenti trattati in
Rosso Bombay

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: