Francesco Cecchini

Rosso Bombay

Rosso Bombay di Francesco Cecchini

valuta questo libro


ISBN: 978-88-7676-593-3
Edizione 2014, 160 PAGINE

Editore: Nuova Ipsa Editore
Collana: Mnemosine


Libro non disponibile.


  


Altri libri dello stesso argomento
L’ombra di Nicola di Marco Cuccia
Il Segmento Aureo di Lorenzo Matassa
Con gli occhi di Franca di Salvatore Requirez
Anche i prof hanno un cuore di Anna Antonini
Rosso Bombay è un romanzo ambientato nella più grande e popolosa metropoli indiana, un luogo perennemente in movimento, ricco di fascino e di contraddizioni.
Sfavillante città dei sogni di celluloide da un lato e mostro urbano fatto di baracche in lamiera e cartoni dall’altro.

Il protagonista di questa avventura, a metà fra il noir e il pulp, è Blues, ex militante e combattente dello Shiv Sena che, messosi alle spalle i massacri compiuti a Bombay e la guerra nel Kargil, decide di cambiare vita e intraprendere la carriera di attore a Bollywood.
Al culmine della sua notorietà, però, l’incontro con la donna sbagliata lo spinge sull’orlo di un pericoloso baratro, dal quale tenterà in ogni modo di risalire.

Traffico di droga, prostituzione e pedofilia fanno da sfondo al desiderio di vendetta e di rivalsa che lo porteranno, nelle pagine finali, ad un faccia a faccia mozzafiato con il suo peggior nemico: Khader Bhai, detto il Pescecane. 

NUOVA SEDE:
Vienici a trovare nel nostro nuovo spazio espositivo
Via dei Leoni, 71
90143 Palermo

Mappa su Google Maps

argomenti trattati in
Rosso Bombay

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: