Diario a Bordo di un Tango

Diario a Bordo di un Tango di Ivan La Mantia

valuta questo libro


ISBN: 978-88-7676-498-1
Edizione 2013, 110 PAGINE

Editore: Nuova Ipsa Editore
Collana: Chordae


€ 8,50    € 10

sconto del 15%
risparmi: 1,50

Altri libri dello stesso argomento
Anche i prof hanno un cuore di Anna Antonini
Incesto di Giovanni Monti
Utopia Mediterranea di Giuseppe Giaconia di Migaido
C’era una volta Vucciria di Giacomo Cimino
Mozart e la febbre del sabato sera di Gianni Gandini
 Soffia un Bandoneon tra il canto dei porteni...
e le danze e il mate...
e il tempo al passo di milonga triste 
che scorre verso bocche languide...
Melanconie!

Ivan La Mantia, come si evince dal suo Diario, ha vissuto, come un mareado, i crepuscoli e le notti di Buenos Aires con la sottile intensità derivata dal carattere provvisorio della sua permanenza. I suoi Tangueros e Milonguitas, personaggi apparentemente lontani dal suo mondo e dal suo tempo, forse non sono altro che il risveglio di un antico “morbo in due-quarti” contratto chissà quando e chissà perché. E, visto che un paio di zapàtos sono sempre nel bagagliaio perché non si può mai sapere, la Giuni la canterebbe così: Che i tuoi sogni o El Mirinda siano infiniti come le tue milonghe.

Ivan La Mantia

scheda biografica non disponibile

Diario a Bordo di un Tango (Remainders) di Ivan La Mantia

Ivan La Mantia

 Soffia un Bandoneon tra il canto dei porteni...
e le danze e il mate...
e il tempo al passo di milonga triste 
che scorre verso bocche languide...
Melanconie!
 

Ivan La Mantia, come si evince dal suo Diario, ha vissuto, come un mareado, i crepuscoli e le notti di Buenos Aires con la sottile intensità derivata dal carattere provvisorio della sua permanenza. I suoi Tangueros e Milonguitas, personaggi apparentemente lontani dal suo mondo e dal suo tempo, forse non sono altro che il risveglio di un antico “morbo in due-quarti” contratto chissà quando e chissà perché. E, visto che un paio di zapàtos sono sempre nel bagagliaio perché non si può mai sapere, la Giuni la canterebbe così: Che i tuoi sogni o El Mirinda siano infiniti come le tue milonghe.


NUOVA SEDE:
Vienici a trovare nel nostro nuovo spazio espositivo
Via dei Leoni, 71
90143 Palermo

Mappa su Google Maps

argomenti trattati in
Diario a Bordo di un Tango

disponibile a 3,99
nel formato eBook

Amazon Store
formato: Kindle
Apple iBookStore
formato: Apple iBook
Kobo
formato: EPUB 2 (adobe DRM)

E NEL TUO STORE DI FIDUCIA

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: