Marsiglia Bleu Noir

L’insolita storia di Julienne e Jean Claude
Marsiglia Bleu Noir di Michele Iannelli

valuta questo libro


ISBN: 978-88-7676-496-7
Edizione 2013, 104 PAGINE

Editore: Nuova Ipsa Editore
Collana: Mnemosine


Libro non disponibile.


  


Altri libri dello stesso argomento
Senza Nome di Giovanni Merenda
Totò, l’ultimo sipario di Giuseppe Bagnati
La corona di tombacco di Francesco Busalacchi
Il Segmento Aureo di Lorenzo Matassa
E sono io... di Nadia Gaggioli
Cosa può accadere se, a Milano, in una mattina di fine maggio, un marsigliese tampona con la sua automobile quella di una parigina?
Succede che ha inizio una storia a tinte Bleu Noir.

Bleu come l’amore, il Mediterraneo, il cielo e la loro voglia di vivere. Noir come i loro misteri, i sotterranei del loro inconscio e come qualche sfumatura di questo racconto.

Bleu Noir come Marsiglia!

Da quest’incontro scaturirà un percorso emozionante che permetterà a Julienne e Jean Claude di dare uno scacco matto allo scontento della loro vita.

La loro insolita storia è raccontata in questo suo primo romanzo da Michele Iannelli, medico, psicologo clinico, psicoterapeuta. Alla fine della narrazione, forse, a qualcuno verrà la tentazione di cambiare qualcosa o tutto della propria esistenza.

Michele Iannelli

 Michele Iannelli, con “Marsiglia Bleu Noir”, mette al mondo la sua prima “creatura” romanzesca… ed è convinto che avrà un notevole successo!

Ha già pubblicato articoli e libri di scienza della salute in quanto medico, psicologo clinico, psicoterapeuta ed omeopata.
È nato a Caserta e vive a Roma.
Si diletta da attore, cuoco e tifoso di calcio.
Ha svolto per alcuni anni, come medico specialista, la funzione di Giudice presso i Tribunali di Sorveglianza Ordinario e Militare.

Medicina umanistica (Remainders) di Michele Iannelli

Michele Iannelli

Edward Bach fu un medico gallese, antesignano dei moderni concetti di salutogenesi, di “empowerment”, di auto guarigione e della necessità di utilizzare la vita e la malattia come un’occasione di espansione della consapevolezza. Tutta la sua esistenza e la sua ricerca testimoniano la straordinaria attualità delle intuizioni di questo “Medico dell’Anima”.

Bach appare come un innovatore che utilizza non solo le conoscenze, ma anche l’esperienza incarnata, se stesso e la propria straordinaria capacità percettiva per progettare un’originale Medicina Clinica: una Medicina fondata su un nuovo rapporto salute-malattia e ben oltre lo strumento terapeutico dei fiori. 
Ciò che rende di grande attualità la sua opera è l’idea umanistica dell’atto medico, la sacralità della persona, l’importanza della soggettività e della non scissione tra corpo, mente, emozioni, sentimenti e comportamenti. 
Sono questi aspetti preziosi e necessari oggi, per uscire dalla crisi, sempre più evidente del modello biomedico, meccanicistico e riduzionistico.
Gli autori in questo libro fanno della loro approfondita, teorica e pratica trattazione della Floriterapia di Bach una buona occasione per strutturare le fondamenta di una Medicina Umanistica e per  ampliare l’orizzonte di tutta quella difficile Arte del Prendersi Cura degli altri.

Marsiglia Bleu Noir (Remainders) di Michele Iannelli

Michele Iannelli

Cosa può accadere se, a Milano, in una mattina di fine maggio, un marsigliese tampona con la sua automobile quella di una parigina?

Succede che ha inizio una storia a tinte Bleu Noir.

Bleu come l’amore, il Mediterraneo, il cielo e la loro voglia di vivere. Noir come i loro misteri, i sotterranei del loro inconscio e come qualche sfumatura di questo racconto.

Bleu Noir come Marsiglia!

Da quest’incontro scaturirà un percorso emozionante che permetterà a Julienne e Jean Claude di dare uno scacco matto allo scontento della loro vita.

La loro insolita storia è raccontata in questo suo primo romanzo da Michele Iannelli, medico, psicologo clinico, psicoterapeuta. Alla fine della narrazione, forse, a qualcuno verrà la tentazione di cambiare qualcosa o tutto della propria esistenza.

Medicina umanistica di Michele Iannelli

Michele Iannelli

Edward Bach fu un medico gallese, antesignano dei moderni concetti di salutogenesi, di “empowerment”, di auto guarigione e della necessità di utilizzare la vita e la malattia come un’occasione di espansione della consapevolezza. Tutta la sua esistenza e la sua ricerca testimoniano la straordinaria attualità delle intuizioni di questo “Medico dell’Anima”.

Bach appare come un innovatore che utilizza non solo le conoscenze, ma anche l’esperienza incarnata, se stesso e la propria straordinaria capacità percettiva per progettare un’originale Medicina Clinica: una Medicina fondata su un nuovo rapporto salute-malattia e ben oltre lo strumento terapeutico dei fiori. 
Ciò che rende di grande attualità la sua opera è l’idea umanistica dell’atto medico, la sacralità della persona, l’importanza della soggettività e della non scissione tra corpo, mente, emozioni, sentimenti e comportamenti. 
Sono questi aspetti preziosi e necessari oggi, per uscire dalla crisi, sempre più evidente del modello biomedico, meccanicistico e riduzionistico.
Gli autori in questo libro fanno della loro approfondita, teorica e pratica trattazione della Floriterapia di Bach una buona occasione per strutturare le fondamenta di una Medicina Umanistica e per  ampliare l’orizzonte di tutta quella difficile Arte del Prendersi Cura degli altri.


NUOVA SEDE:
Vienici a trovare nel nostro nuovo spazio espositivo
Via dei Leoni, 71
90143 Palermo

Mappa su Google Maps

argomenti trattati in
Marsiglia Bleu Noir

disponibile a 3,99
nel formato eBook

Amazon Store
formato: Kindle
Apple iBookStore
formato: Apple iBook
Kobo
formato: EPUB 2 (adobe DRM)

E NEL TUO STORE DI FIDUCIA

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: