La vita e l’amuri

La vita e l’amuri di Salvatore Gaglio

valuta questo libro


ISBN: 978-88-7676-602-2
Edizione 2014, 96 PAGINE

Editore: Nuova Ipsa Editore
Collana: Colapesce


€ 8,50    € 10

sconto del 15%
risparmi: 1,50

Altri libri dello stesso argomento
Le stagioni del ramarro di Angelo Giambartino
Deliri di Giovanni Monti
Epigrammi e Ballate di Giovanni Monti
Il dono leggero di Osvaldo Valenti
E sono io... di Nadia Gaggioli
Vincitore del 40° premio internazionale di poesia città di Marineo.
"Giunto alla sua quarantesima edizione il Premio Internazionale di poesia "Città di Marineo" ha voluto ulteriormente approfondire e verificare l’efficacia della sua formula per dare maggiore pregnanza alla lingua siciliana, quale fulcro insostituibile della nostra identità. Nella fattispecie abbiamo voluto creare per l’inedito in dialetto, una sezione che ponesse in evidenza non la singola lirica, bensì un’opera compiuta di trenta poesie, con diritto alla pubblicazione da parte di una nota casa editrice, quale nel nostro caso la Nuova Ipsa di Palermo, che potesse diffondere meglio il messaggio di un poeta o di una poetessa di valore. In questo modo siamo riusciti ad ottenere una nutrita partecipazione di molti autori dialettali che certamente hanno voglia di affermarsi nel panorama culturale nazionale..."  

Salvatore Gaglio

Salvatore Gaglio è nato e vive a Santa Elisabetta (AG).
Autore di opere in versi e in prosa, ha scritto poesie (in
italiano e in siciliano), testi teatrali, racconti e romanzi.

La vita e l’amuri (Remainders) di Salvatore Gaglio

Salvatore Gaglio

Vincitore del 40° premio internazionale di poesia città di Marineo.
"Giunto alla sua quarantesima edizione il Premio Internazionale di poesia "Città di Marineo" ha voluto ulteriormente approfondire e verificare l’efficacia della sua formula per dare maggiore pregnanza alla lingua siciliana, quale fulcro insostituibile della nostra identità. Nella fattispecie abbiamo voluto creare per l’inedito in dialetto, una sezione che ponesse in evidenza non la singola lirica, bensì un’opera compiuta di trenta poesie, con diritto alla pubblicazione da parte di una nota casa editrice, quale nel nostro caso la Nuova Ipsa di Palermo, che potesse diffondere meglio il messaggio di un poeta o di una poetessa di valore. In questo modo siamo riusciti ad ottenere una nutrita partecipazione di molti autori dialettali che certamente hanno voglia di affermarsi nel panorama culturale nazionale..."  


ATTENZIONE:
a causa del trasloco del magazzino in una nuova sede alcuni ordini potrebbero subire dei ritardi.
ci scusiamo per il disagio

argomenti trattati in
La vita e l’amuri

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: