Scale mobili di Lina Maria Ugolini
ISBN: 9788899268176
Edizione 2016, 96 PAGINE

Editore: Splen Edizioni



€ 10,45    € 11,00

sconto del 5%
risparmi: 0,55
solo 1 copie disponibili in magazzino.

valuta questo libro

Descrizione

Un gradino si sollevò e l’altro scese, nel turno vuoto di una giostra triste.

Si aziona così il meccanismo che regola Scale mobili, un domino narrativo breve e rapido costruito su frammenti di storie raccontate, per scelta stilistica dell’autrice, con il tono di una cronaca annotata da una voce collettiva che è una lente asciutta e spietata nell’ironia.

I gradini mobili ricevono le scarpe di uomini e donne condannati a vivere – per gioco di tragedia o di commedia – la mancanza cronica di una speranza o di un’alternativa che possa cambiare il corso delle loro vite. Ecco allora Rosario schiavo della madre Concetta, il barbone N, Michela stanca e malata, Cinzia, una donna mai cresciuta, il politico Silvio e il suo scrivano Giacomo. La complicità del trasporto serve al maestro Arturo Contini e a Linda, la sua amante, segue infine la relazione tra Iva e Nora, il tutto nel ritmo di un ingranaggio che elude ogni fatica e che è indice di un comune e inevitabile destino.

Autore

Lina Maria Ugolini

Lina Maria Ugolini (Catania, 1963) figlia e nipote d’arte, unisce all’attività di scrittrice, poetessa e contafiabe, quella di musicologa. Laureata con lode in lettere moderne ha scritto vari saggi di carattere creativo per la LIM e per Musica/Realtà privilegiando il rapporto tra testo e musica nel Novecento e lo studio del linguaggio comico degli Intermezzi nel Settecento italiano. Lavora con i maggiori compositori siciliani per i quali scrive libretti di teatro musicale e testi poetici per arie e songs.

È docente titolare di Analisi delle forme poetiche e drammaturgia musicale presso il Conservatorio “Antonio Vivaldi” di Alessandria. Ha insegnato al Conservatorio Umberto Giordano di Foggia, sez. Rodi Garganico, all’Istituto Superiore di Studi Musicali V. Bellini di Catania. È socia del CENDIC Centro Nazionale di Drammaturgia Contemporanea (Roma).

Come autrice di favole per musica e corti teatrali vince numerosi concorsi nazionali ed internazionali. Ha collaborato con il Teatro Massimo Bellini, la Camerata Polifonica Siciliana, Mondo Musica, Classica Internazionale di Catania, il Piccolo Teatro di Catania e della Città, Compagnia GoDoT di Ragusa.

Ha curato vari progetti di scrittura, creativi, didattici e di divulgazione musicale per i bambini e i ragazzi delle scuole secondarie e secondarie superiori. Progetti di lettura e presentazioni in varie librerie siciliane e nazionali. Tra i  festival ai quali ha partecipato: Minimondi, Millecunti, La tribù dei lettori, Unamarinadilibri. IsolaPoesia, Festa del libro di Zafferana, Letteratura Festival Milano, Hai visto un Re? Volalibro, TuttoVolume, SabirFest, Meraviglia. Per Tele Padre Pio ha condotto il programma di divulgazione musicale “Silenzio… parla la musica”. Per Radio RosBrera il format “Questione di ritmi.”

Tra i suoi testi andati in scena: Un prestigiatore molto mago, (2006). Le messe in piega, (2007). Le azioni ilari e fabulanti… (2008). Oleandra porta due cuori, (2008). Jeli il pastore in azioni poetiche trasposto, (2009). Peter Pan nei giardini di Kensigton, (2008) e Lucistella racconta di Peter Pan, (2010).  Lo zolfo spento (2011). I testi poetici di Ballata per tre capinere (2011-2012). Ballate di amore e gelosia (2012-2113), La ferrovia (2013). La roba (2014), Nella sabbia e per la sabbia (2014), Il topo di campagna e il topo di città (2014). Sicilia. Terra di miele amaro (2015). Nel sorriso e nell’incanto del Flauto Magico (2016). Mufir Tulipan e le Ricce Califfe, Cica la Cicala e Is la Formica (2016). Capitan Domitilla e l’albero dei sogni (2017).U pupu muzzicatu (2017). Fuad che toccava le ali alle farfalle (2017-2018). Nel paese di Cappelia c’era una volta un cappelier (2018), Rossini a suon di scherzi (2018). Ziq è sulla spiaggia (2018). La tartaruga e la lepre malandrina (2019). Viola dalla parte delle cicogne (2019)

Tra i suoi libri: Canti D’Amaranta (poesie, Forum/Quinta Generazione, 1991), L’Opera risibile (saggio, Nuove Edizioni Neopoiesis, 2000), Il Cavaliere del Superbo Palato (Robin, 2007), La foresta millepiedi (A&B 2010), Perfetti giorni qualunque8 racconti per la pagina e 4 per la scena (Robin, 2010), La musica nel tempo dei fiori di cappero (rueBallu, 2011), Con il naso rosso (poesia visiva, Ladolfi, 2011), Tutti per Bò (Lineadaria), la plaquette di poesia tipografica La ferrovia (L’Arca Felice).  William Shakespeare e la tempesta del guanto mascherato (rueBallu, collana Jeunesse, premio Andersen 2016, Miglior progetto editoriale), illustrazioni Pia Valentinis. Il teatro in scatola da scena. Contenitore ludico e didattico per scrivere una drammaturgia breve (Gremese). Il teatro di Lise La Lumac (Gremese). Rossini. Piano pianissimo, forte fortissimo (rueBallu, premio Andersen 2016, Miglior progetto editoriale) Ravel, Adelaide e i sortilegi, M. Zumalabe, illustrazioni. (rueBallu, premio Andersen 2016, Miglior progetto editoriale) in collaborazione con Ars In Fabula, docente Mauro Evangelista. Jamil e la nuvola (Splen), Scale mobili (Splen), Fuad delle farfalle (Splen), Le forme della poesia e la musica per conoscere e creare (manuale per gli allievi di canto e composizione) Villaggio Maori Edizioni. Rum&pera (Sikè). Tu sei mio io sarò tuo. La forza e la pace sulle ali di Federico II, illustrazioni di Nadia Campanotta (rueBallu), Ziq è sulla spiaggia (Ensemble). Bellini nella musica delle carrozze (Kalòs)

Sara Forni

Sara Fornì nasce a Siracusa. Cresciuta a pane e disegno, frequenta il Liceo Artistico “A. Gagini” di Siracusa.

Dopo il diploma decide di intraprendere il percorso di studi pittorici presso l’Accademia di Belle Arti di Catania.

Illuminata dal suo primo approccio con l’illustrazione digitale, sceglie di dedicarsene a 360 gradi. Abbraccia le arti visive spaziando dall’illustrazione tradizionale a quella digitale, dal graphic design al character design, ricercando costantemente nuove soluzioni stilistiche.

Ha collaborato con magazine di musica indipendente e agenzie di booking locali, curandone l’immagine.

Lavora tuttora come illustratrice freelance.

Bellini nella musica delle carrozze di Lina Maria Ugolini
Lina Maria Ugolini
Gli affetti, la formazione artistica, gli amori, i viaggi, le amicizie e le opere del grande compositore siciliano dagli occhi azzurri. Un ritratto di Vincenzo Bellini che da Catania parte seguendo la musica del tempo delle carrozze che lo hanno accompagnato in lungo e in largo nell’Ottocento per i teatri dello Stivale e Oltralpe, fino al ritorno a casa di un’ultima carrozza da Parigi… Pagine che ricreano la poesia di una vita densa e profonda, facendo lett ...

VAI AL LIBRO

Fuad delle farfalle / Lina Maria Ugolini di Lina Maria Ugolini
Lina Maria Ugolini
«La farfalla si scosse dal gelsomino e tornò a volare. Cosa era l’amore? Era un fiore su cui posarsi o era il cielo?» Fuad è cresciuta ma non ha mai dimenticato Jamil, perduto nel mare delle sabbie con la sua nuvola di cotone, la madre mai conosciuta, l’attentato comandato dagli “uomini neri” quando era ancora una bambina. Ma le farfalle guidano i suoi coraggiosi passi attraverso la Valle delle Balene, i fiumi della Mezzalu ...

VAI AL LIBRO

Jamil e la nuvola € 15,20
Jamil e la nuvola di Lina Maria Ugolini
Lina Maria Ugolini
«Una paura bianca è diversa da una paura nera. Dalla paura nera si scappa. Dalla paura bianca no: la paura bianca si attraversa. Si può fare, quando si hanno un dromedario e un amico.» Ambientato in Egitto nelle terre della Mezzaluna, questo romanzo per ragazzi trae spunto da avvenimenti reali e quanto mai attuali in un’epoca dove ancora la povertà degli innocenti è al servizio di un potere che genera ricchezza. Jamil ci raccon ...

VAI AL LIBRO

Un Imprevisto € 11,40
Un Imprevisto di Nadia Barisan
Nadia Barisan
Adele è una bambina timida e preferisce giocare con la sua bambola invece che con Luca. Lui, per farsi notare, le fa continuamente dispetti. Un pomeriggio, dopo l’ennesimo litigio, Adele si augura che Luca non possa più uscire di casa, sperando così di essere finalmente lasciata in pace. Ma uno strano incidente le farà cambiare idea. Età di lettura: da 6 anni ...

VAI AL LIBRO

La città delle meraviglie di Annamaria Piccione
Annamaria Piccione
La chiameranno pure la città delle meraviglie. Ma alla piccola Olga, abituata a trasferirsi di continuo al seguito di un circo, Siracusa sembra una città come tante. Toccherà a Mirco, il compagno di banco tormentato dai bulletti, farle cambiare idea. Insieme alla chiromante Cloe e al pappagallo Alfeo, i due scopriranno Siracusa e i suoi tesori, in un indimenticabile viaggio attraverso i millenni. Una guida, un romanzo e un libro gioco alla scoperta del ...

VAI AL LIBRO

argomenti trattati

Altri libri dello stesso argomento
Il cavaliere giallo, una ricetta e altri racconti di /immagini/libri/cavaliere-giallo-una-ricetta-e-altri-racconti-palindromo.jpg
I morti tornano di /immagini/libri/9788877589958_i_morti_tornano_Flaccovio.jpg
Delirio / Vincenzo De Lillo di /immagini/libri/Copertina-de-lillo.jpg
Morfo Blu Volume 1 di /immagini/libri/9788899268671_morfo_Blu_vol_1_Splen.jpg
Ingrate : diario di una internata / Sebastiano Catalano di /immagini/libri/InGrate-Catalano-artigraficheEd.jpg
Lina di /immagini/libri/lina.jpg
Il dolore delle mani di /immagini/libri/cop_ales_il dolore delle mani-definitiva-piatto.jpg

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI SUPERIORI AI 39 EURO

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: