Vivere senza problemi odontoiatrici

Prevenzione e cura per una bocca sana
Vivere senza problemi odontoiatrici di Piero Nobili

valuta questo libro


ISBN: 978-88-481-3273-2
Edizione 2107, 200 PAGINE

Editore: Tecniche Nuove



€ 14,37    € 16,9

sconto del 15%
risparmi: 2,53
solo 2 copie disponibili in magazzino.

Al giorno d’oggi fare prevenzione non significa solo fare profilassi ma avere uno stile di vita volto al benessere del nostro cavo orale. Non si tratta solo di curare eventuali problemi al momento giusto ma anche di attuare una serie di accorgimenti per evitare danni e mantenere le condizioni ideali della propria bocca.
Questo libro fornisce utili ed efficaci consigli destinati alla prevenzione quotidiana e illustra, qualora fosse necessario, cosa il paziente può fare per preservare i propri denti recandosi nello studio odontoiatrico per piccoli interventi mirati alla conservazione degli elementi dentali
Vengono altresì illustrati argomenti particolarmente innovativi come ad esempio: le terapie che utilizzano batteri “buoni” per colonizzare il cavo orale e distruggere quelli dannosi oppure le tecniche di posizionamento, fin dai primi anni di età, di morbidi apparecchietti in gomma biocompatibile per stimolare lo sviluppo dei mascellari e permettere una crescita più armonica dei denti.

Piero Nobili

Piero Nobili, Medico chirurgo odontoiatra, specialista in Ortognatodonzia. Ricopre l’incarico di professore a contratto presso l’Università degli Studi di Genova ed è Direttore del reparto di Odontoiatria Biologica dell’Istituto Stomatologico Italiano di Milano.

Federico Ronchi

Federico Ronchi, Odontoiatra è libero professionista e ricercatore a Milano dove si occupa da anni di problematiche relative alla tossicologia e alla biocompatibilità dei materiali. È Responsabile scientifico del gruppo di ricerca Bioral e Consulente del reparto di Odontoiatria Biologica dell’Istituto Stomatologico Italiano di Milano.


argomenti trattati in
Vivere senza problemi odontoiatrici

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: