Paul Mössinger

Omeopatia e Medicina scientifica

Omeopatia e Medicina scientifica di Paul Mössinger

valuta questo libro


ISBN: 978-88-7676-074-7
Edizione 1991, 180 ill. in b/n e a colori PAGINE



€ 11,05    € 13

sconto del 15%
risparmi: 1,95

Tra la medicina scientifica e l’omeopatia vi è un contrasto apparentemente insanabile. Esso deriva dalla tenace soppravvivenza di un vecchio antagonismo in medicina, vale a dire della questione fondamentale: la terapia deve essere basata sulla razionalità o sull’empirismo?

Questo libro vuol fare luce su questo contrasto e conciliarlo.

La medicina scientifica ha il merito di avere creato, per la prima volta nella storia della medicina, una sicura terapia razionale. Nell’euforia di questo progresso, però, ci si è dimenticati che nella terapia il razionalismo deve avere dei limiti. Il compito di stabilire la terapia in modo assoluto con il metodo deduttivo potrebbe riuscire solo nel caso in cui l’uomo riuscisse a risolvere tutti i problemi dell’universo. Attualmente, pertanto, non possiamo rinunciare ad un fondamento empirico della terapia.

Nel dibattersi tra le poco chiare questioni della terapia farmacologica, nel 1960 l’autore lesse il saggio di Virchow sulla terapia, nel secondo volume dei suoi archivi, spesso citato in questo libro. Per l’autore fu un esperienza illuminante, Virchow aveva trovato la semplice soluzione ai suoi problemi. La realizzazione del principio di Virchow era legata a non poche difficoltà. Però, bene o male, essa gli riuscii ugualmente. I risultati sono riportati sopratutto nella parte metodologica di questo libro. In particolare, attraverso il trattamento della sindrome artro-mialgica con Belladonna, l’autore apporta un importante contributo nella terapia di tale patologia anche per mezzo delle numerose illustrazioni che completano il testo.


argomenti trattati in
Omeopatia e Medicina scientifica

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: