Riccardo Costa

La perfetta eredità

La perfetta eredità di Riccardo Costa

valuta questo libro


ISBN: 978-88-7676-195-9
Edizione 2002, 336 PAGINE

Editore: Nuova Ipsa Editore
Collana: Colapesce

ROMANZO


€ 10,20    € 12

sconto del 15%
risparmi: 1,80

Il giovane autore, un avvocato palermitano, ambienta la tenebrosa vicenda in una Sicilia emblematicamente sospesa tra comportamenti in apparenza contraddittori e violente passioni.
Il giallo prende avvio dalla lettura di un testamento olografo, forse apocrifo...
Perché Sofia Gelsomino, di Baucina, ha lasciato in eredità il palazzo di famiglia alle figlie Addolorata e Gesualda e alla nipote Suor Margherita, con palese violazione della quota di legittima degli altri quattro fratelli?
Una vicenda che dovrebbe interessare solo gli avvocati civilisti, e invece: “Comandi maresciallo, hanno trovato il cadavere di un uomo a un chilometro circa dal paese, presso contrada Foddone; è stato rinvenuto casualmente da Sebastiano Cutrona, incensurato, che di mestiere fa il pastore. Il cadavere non aveva documenti e pare che il decesso sia dovuto a cause naturali”.
Da qui si dipana l’appassionante intrico che dopo rocambolesche vicende porta alla sorprendente conclusione-rivelazione che coinvolge e travolge tutti i protagonisti: il maresciallo Salimbeni, comandante della Stazione dei Reali Carabinieri di Baucina, i fratelli Giammnaco, la mafia e la zecca...

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: