Attilio F. Speciani - Gabriele Piuri

Come una pentola a pressione

Come una pentola a pressione di Attilio F. Speciani

valuta questo libro


ISBN: 9788848128797
Edizione 2013, 128 PAGINE

Editore: Tecniche Nuove



Libro non disponibile.


  


Altri libri dello stesso argomento
L’infiammazione è il modo principale con cui l’organismo risponde alle sollecitazioni esterne negative. Le infezioni, l’inquinamento, lo stress, la carenza di sonno, un’alimentazione scorretta e molto altro ancora sono come altrettanti fuochi che scaldano la pentola del nostro organismo. Modificarne alcuni è molto difficile, mentre su altri possiamo intervenire.
È questo il punto di partenza di un libro scritto da due medici per far conoscere anche ai non addetti i fenomeni alla base di molti comuni disturbi, che possono essere fastidiosi e gravi, e il modo per curarli. Il punto è non occuparsi unicamente dei sintomi, ma intervenire sulla loro origine che è molto spesso di natura infiammatoria e far conoscere anche i percorsi di cura e guarigione, basati soprattutto su diete ad personam, rimedi di origine naturale e integratori.

Attilio F. Speciani medico chirurgo, specializzato in allergologia e immunologia, tiene in tutta Italia corsi per medici e nutrizionisti sulla terapia delle intolleranze alimentari. Direttore scientifico www.eurosalus.com È componente dell’European Academy of Allergology e del Comitato Tecnico Scientifico della Regione Lombardia per i progetti attivati di medicina complementare. È condirettore scientifico della rivista Medicina naturale e autore di libri e lavori scientifici sul trattamento delle allergie e delle intolleranze alimentari.

Gabriele Piuri medico chirurgo, dottorando in nutrizione sperimentale e clinica, collabora con il dottor Speciani occupandosi di diagnostica delle ipersensibilità alimentari e della gestione dietetica delle diverse patologie infiammatorie connesse con le intolleranze alimentari.  
Lo zen e l’arte di far muovere i nostri figli di Attilio F. Speciani

Attilio F. Speciani

La sedentarietà infantile è una minaccia sempre più diffusa nella nostra società, tanto che un italiano su quattro è obeso sin dalla pubertà. “Non dimentichi di fargli fare un po’ di movimento”, dice il pediatra. Già, ma quando si tratta di convincere i bambini ad andare in piscina, o semplice-mente ad abbandonare la playstation per correre fuori, il mestiere di genitore si fa critico.
Lo zen e l’arte di far muovere i nostri figli è stato scritto proprio per venirvi in aiuto in questa fase. L’esperienza di un nutrizionista che ha seguito squadre di giovani atleti, un medico fra i più ascoltati divulgatori scientifici, uno psicologo dello sport di fama vi guideranno a colpo sicuro verso l’obiettivo. E scoprirete che, con le proposte e le “armi persuasive” giuste, nulla è più facile che appassionare i vostri figli al movimento. Perché saltare, correre, giocare è nel loro istinto naturale.
Con un approccio che privilegia il divertimento rispetto alla competitività e tiene in grande considerazione il ruolo della personalità specifica di ogni bambino, Lo zen e l’arte di far muovere i nostri figli vi offrirà decine di spunti, proposte consigli autorevoli. Grazie anche alla sua sezione di indicazioni alimentari, aiuterà tutta la famiglia – voi compresi! – a ritrovare il benessere e il buonumore.
A volte basta poco per sentirsi bene, guadagnare in forma e divertirsi all’aria: semplice ed efficace, Lo zen e l’arte di far muovere i nostri figli è un piccolo-grande investimento per il benessere di domani dei vostri ragazzi. 

SPESE DI SPEDIZIONE GRATUITE per i libri Nuova Ipsa Editore


NUOVI METODI DI PAGAMENTO

Apple Pay
paga con il tuo dispositivo Apple tramite il sistema di pagamento sicuro Apple Pay
pagamento con carta di credito apple pay


Carte di Credito
Paga direttamente con la tua carta di credito preferita in modo sicuro e veloce
pagamento con carta di credito visa, amex, mastercard, american express


CARTA DEL DOCENTE seleziona la voce cartadocente come metodo di pagamento e inserisci il codice del buono

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: