Stress e vita

La scienza dello stress e la scienza della salute alla luce della Psiconeuroendocrinoimmunologia
Stress e vita di Francesco Bottaccioli

valuta questo libro


ISBN: 978-88-481-2854-4
Edizione 2013, 566 PAGINE

Editore: Tecniche Nuove



€ 42,42    € 49,9

sconto del 15%
risparmi: 7,48
solo 1 copie disponibili in magazzino.

Il volume nasce dal proposito di correggere l’immagine negativa spesso associata allo Stress, che di per sé non è negativo, anzi è l’essenza della vita. Per questo raccoglie saggi e comunicazioni che spaziano dallo stress cellulare fino allo stress da lavoro, da terremoto, da malattia, nonché qualificate esperienze di gestione dello stress realizzate con il metodo scientifico e studi sul buon stress, detto anche eustress, e sull’eustasi, buon equilibrio.

Gli Autori provengono da tradizioni scientifiche e professionali molte diverse tra loro: medici e ricercatori di varia specializzazione, psicologi di vario orientamento, sociologi, filosofi, studiosi della complessità.

Eppure il lettore potrà facilmente rintracciare il filo rosso che unisce i numerosi contributi, che è rappresentato dall’intenzione di rivedere la scienza dello stress, unificando le due grandi tradizioni di ricerca: quella neurobiologica - che parte da Hans Selye negli anni ’30 del secolo scorso e giunge fino oggi con gli studi di scienziati come Hugo Besedovsky, George Chrousos, Rainer Straub, Claudio Franceschi (tutti in questo volume) - e quella psicologica, che parte da Richard Lazarus e che è qui rappresentata da numerosi qualificati studiosi italiani e stranieri. 

Francesco Bottaccioli

Francesco Bottaccioli è il fondatore e presidente onorario della Società Italiana di Psiconeuroendocrinoimmunologia, disciplina che insegna nella formazione post-laurea di alcune Università. Ha pubblicato molti libri. Collabora con L’istituto della Enciclopedia Treccani e con il quotidiano La Repubblica.

Mutamenti nelle basi delle scienze di Francesco Bottaccioli

Francesco Bottaccioli

In questa opera curata da Francesco Bottaccioli, fondatore della Società Italiana di Psiconeuroendocrinoimmunologia, fisici, biologi, fisiologi, immunologi, filosofi, medici, psicologi, antropologi, sociologi, pedagogisti ed economisti presentano riflessioni sullo stato dell’arte della propria disciplina mostrandone i cambiamenti in corso, che in alcuni casi sono vere e proprie rivoluzioni paradigmatiche.

Il libro quindi mostra alcuni fondamentali mutamenti intervenuti nelle basi delle scienze della vita e della natura. Al tempo stesso, ambisce a essere uno strumento di una rivoluzione nella conoscenza e nella capacità di prendersi cura dell’essere umano in tutte le sue complesse dimensioni. 

Il sistema immunitario: la bilancia della vita di Francesco Bottaccioli

Francesco Bottaccioli

Il sistema immunitario: la bilancia della vita è uno dei più chiari e accurati testi di riferimento sul sistema immunitario, il cui funzionamento è descritto nella salute e nella malattia. La sua forza sono il prestigio dell’autore e l’accessibilità del linguaggio, che tuttavia non sacrifica nulla al rigore scientifico: decine di tabelle, box di approfondimento e illustrazioni rendono Il sistema immunitario: la bilancia della vita un modello di fruibilità coniugata a valore dei contenuti. Ma ciò che rende la nuova edizione un testo fondamentale per medici, psicologi, farmacisti e naturopati è la capacità di cogliere adeguatamente le relazioni fra il sistema immunitario, il cervello, il sistema nervoso e l’equilibrio complessivo della persona: una nuova prospettiva che si sta imponendo con decisione sempre maggiore nell’immunologia, avviata ad abbandonare l’antico ruolo di “scienza dei vaccini” in favore di una collocazione centrale nell’ambito della medicina.
Da Francesco Bottaccioli, fondatore della Società italiana di Psiconeuroendocrinoimmunologia e fra più apprezzati saggisti a livello internazionale, arriva l’attesa seconda edizione del testo fondamentale sul sistema immunitario. Completamente aggiornato alla luce delle più recenti acquisizioni scientifiche, il nuovo manuale ribadisce la visione olistica” che ne ha favorito il successo anche con un nuovo, interessantissimo capitolo sulle relazioni che legano l’immunità con l’alimentazione, l’attività fisica e le tecniche di benessere mentale. 

Meditazione, passioni e salute di Antonia Carosella

Antonia Carosella

Il tema delle passioni, emozioni e desideri, si sviluppa su più piani: il racconto autobiografico, ma anche l’approccio della filosofia orientale e occidentale e quello delle neuroscienze, con particolare riguardo alle conseguenze sulla salute psicofisica, con numerosi esempi fondati sulla letteratura scientifica più recente e attendibile. La gestione delle passioni e delle emozioni è un tema cruciale della riflessione umana da sempre.
Oggi, siamo nella felice condizione di poter verificare scientificamente gli effetti delle emozioni, negative e positive, sull’equilibrio di una persona; al tempo stesso, possiamo recuperare l’antica saggezza orientale per incamminarci sul sentiero che porta alla conoscenza profonda della dimensione emozionale del nostro essere, con l’obiettivo di migliorarci e vivere più felicemente.
Il testo contiene anche una serie di esercizi meditativi, la cui pratica è condizione fondamentale di ogni cammino di avanzamento. Il libro prosegue il discorso avviato con il precedente lavoro degli autori, Meditazione, psiche e cervello, edito in questa stessa collana. 

Meditazione psiche e cervello di Antonia Carosella

Antonia Carosella

A nove anni di distanza dalla prima edizione, il libro da un lato ripropone gli esercizi base per avvicinarsi alla meditazione e gli elementi per approfondire il tema da un punto di vista teorico, dall’altro evidenzia le ricerche scientifiche e cliniche sugli effetti della meditazione sulla salute e per il benessere delle persone, aggiornandole con i numerosi lavori usciti in questi ultimi anni in cui lo stato di coscienza indotto dalla meditazione è stato indagato con molto maggior interesse che nel passato.
Gli autori, inoltre, presentano in queste pagine il metodo da loro messo a punto la Meditazione a indirizzo psiconeuroendocrinoimmunologico cui hanno dato il nome di Pneimed, illustrando anche una ricerca clinica realizzata in collaborazione con le Università di Ancona e Urbino, su un campione di partecipanti ai corsi Pneimed, per verificare gli effetti della meditazione sullo stato dell’umore e sulla risposta di stress.
Il libro non sostituisce un maestro nella pratica della meditazione, ma è un valido aiuto sia per chi già la pratica, sia per chi la vuole intraprendere. 

Immunità, cibo e cervello di Antonia Carosella

Antonia Carosella

L’immunità, protagonista di questo libro, è quella rete di cellule che protegge l’organismo da aggressioni esterne e interne e che rappresenta la nostra identità individuale più profonda.

Il testo prende in esame le più recenti ricerche scientifiche sul rapporto tra l’alimentazione, l’attività fisica, il sonno, le tecniche antistress e il sistema immunitario. Sappiamo, per esempio, che gli zuccheri possono avere effetti infiammatori, all’opposto gli omega-3 contenuti nel pesce sono antinfiammatori; così una carenza di vitamina B12 o di vitamina D può deprimere la risposta ai virus che causano malattie delle vie respiratorie. Altri studi clinici dimostrano che il sistema immunitario di persone affette da tumori o da malattie autoimmuni può essere riequilibrato con l’uso regolare di tecniche antistress e meditative.

L’ultimo capitolo del volume, di Antonia Carosella, è così dedicato alla meditazione e ai suoi effetti positivi sull’immunità.

Perché, come spiegano gli autori, “i comportamenti possono incidere anche sulle basi della vita, sull’espressione dei geni, e questo incoraggia tutti noi a vivere con maggiore consapevolezza anche gesti quotidiani come mangiare, dormire, amare, lavorare.” 


argomenti trattati in
Stress e vita

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: