L.Paparelli - C. Scarponi

Elixir

strategie di sopravvivenza
Elixir di L.Paparelli - C. Scarponi

valuta questo libro


ISBN: 978-88-7676-080-8
Edizione 1991, 150 PAGINE



€ 5,70    € 6

sconto del 5%

Altri libri dello stesso argomento
Yoga di Lucia Almini
Come prevenire Alzheimer e Parkinson di Pr Henri Joyeux
Siamo guariti dal CANCRO di Sergio Signori
Vivere senza carne di Biagio Tinghino
L'Alimentazione che può prevenire e curare le nostre malattie - seconda edizione di Roberto Gava
Comportamenti responsabili dell’uomo ecologico in un mondo fortemente inquinato. Se è indubbiamente vero che la crescita disarmonica della popolazione ha contribuito in modo notevole a rendere le condizioni di vita sul nostro pianeta molto più difficili e problematiche, nostro parere è che il contributo maggiore a tale deterioramento sia da attribuire al tipo di insediamenti abitativi realizzati. Basta guardare all’inurbanamento selvaggio degli anni ’50, nel nostro Paese ai tempi del cosidetto boom economico. Tali fenomeni portano con sè inevitabilmente un ingigantimento delle problematiche già naturalmente presenti in qualsiasi forma di comunità civile urbana, con livelli di congestione insopportabili e una spaventosa degradazione dell’ambiente e dei rapporti umani. Le conseguenze delle scelte, che la classe dirigente del nostro paese, negli anni cinquanta -basandosi sul modello americano- ha fatto e poi realizzato con molta determinazione e durezza, e alla quale il semplice cittadino, per amore o per forza, ha aderito, sono sotto gli occhi di tutti: spiagge impraticabili per il catrame, mari maleodoranti per le alghe o vietati alla balneazione per la presenza di batteri, per lo più, di origine fecale; corsi d’acqua in cui tutti scaricano abusivamente di tutto, ormai morti ed estremamente pericolosi anche solo a respirare nei paraggi; per non parlare del degrado urbano e metropolitano, del caos da traffico e da rumore, dell’aria irrespirabile, delle piogge acide che distruggono le foreste, del buco nell’ozono, dei livelli di aggressività reciproca e di nevrosi raggiunti. E’ chiaro che proseguire in questo modo significa scegliere la catastrofe. Bisogna cambiare strada. Bisogna modificare il nostro atteggiamento di fondo, improntato a passività. E’ proprio questo il fine di questo libro, che non tratta direttamente di politica o dei modi più opportuni di aggregazione sociale, ma di come conviene alimentarci, di salute e malattia, di urbanistica e delle caratteristiche delle nostre case, del fare figli in modo naturale e del come crescerli, di consumi e dei criteri più corretti per consumare, di bellezza e di moda, eccetera.

Leonardo Sciascia (1921-1989) ha pubblicato con questa casa editrice: Dalle parti degli infedeli (1979), Atti relativi alla morte di Raymond Roussel (1971), L'affaire Moro (1978), Kermesse (1982), La sentenza memorabile (1982), Stendhal e la Sicilia (1984), Cronachette (1985), Per un ritratto dello scrittore da giovane (1985) e ha curato l'antologia in quattro volumi di testi inediti o rari Delle cose di Sicilia. Due precedenti raccolte dei suoi saggi e articoli sono state pubblicate da Giulio Einaudi editore: La corda pazza (1970) e Cruciverba (1983).

Leonardo Sciascia (1921-1989) ha pubblicato con questa casa editrice: Dalle parti degli infedeli (1979), Atti relativi alla morte di Raymond Roussel (1971), L'affaire Moro (1978), Kermesse (1982), La sentenza memorabile (1982), Stendhal e la Sicilia (1984), Cronachette (1985), Per un ritratto dello scrittore da giovane (1985) e ha curato l'antologia in quattro volumi di testi inediti o rari Delle cose di Sicilia. Due precedenti raccolte dei suoi saggi e articoli sono state pubblicate da Giulio Einaudi editore: La corda pazza (1970) e Cruciverba (1983).

SPESE DI SPEDIZIONE GRATUITE per i libri Nuova Ipsa Editore


NUOVI METODI DI PAGAMENTO

Apple Pay
paga con il tuo dispositivo Apple tramite il sistema di pagamento sicuro Apple Pay
pagamento con carta di credito apple pay


Carte di Credito
Paga direttamente con la tua carta di credito preferita in modo sicuro e veloce
pagamento con carta di credito visa, amex, mastercard, american express


CARTA DEL DOCENTE seleziona la voce cartadocente come metodo di pagamento e inserisci il codice del buono

argomenti trattati in
Elixir

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: