Racconto popolare del Vespro di Michele Amari

Racconto popolare del Vespro

NOVITÀ
ISBN: 9788876763700
Edizione 2008, 117 PAGINE

Editore: Nuova Ipsa Editore
Collana: BEST

Il racconto è specchio della raggiunta serenità dello storico e della sua fiducia nel futuro dell'Italia unita, che consentiva di celebrare "lieti e sereni" quella ricorrenza.




€ 9,50    10,00 €

sconto del 5%

valuta questo libro

Descrizione

Il racconto è specchio della raggiunta serenità dello storico e della sua fiducia nel futuro dell'Italia unita, che consentiva di celebrare "lieti e sereni", scriveva, quella ricorrenza. E invitava i lettori della nuova generazione a paragonare i diversi esiti di una rivoluzione, quella del 1282, che aveva si dato alla Sicilia libera istituzioni, ma non aveva potuto impedire una nuova dominazione straniera, quella spagnola, e la conseguente decadenza morale e civile, con quella da cui era nata l'Italia "libera e una", con Roma capitale del nuovo Regno, una dinastia nazionale, i Savoia, civiltà e progresso per il Paese. E vi era anche nel Racconto popolare l'eco delle preoccupazioni stilistiche, che furono costanti (l'opera sul Vespro era stata molto segnata dalle passioni che "bollivano" in un animo giovanile alla vigilia del 1848, come ancora riconosceva), e la promessa, mantenuta, di una maggiore chiarezza in questa narrazione, tra l'altro libera da preoccupazioni metodologiche, e mossa invece da un intento meramente divulgativo. Il Racconto infatti si presenta scorrevole, vivace e di agevole lettura anche - come si usa dire - per i non "addetti ai lavori".

Autore

Michele Amari

Michele Benedetto Gaetano Amari (Palermo7 luglio 1806 – Firenze16 luglio 1889) è stato uno storicopolitico e arabista italianoMinistro della Pubblica Istruzione del Regno d'Italia. La sua lunga vita attraversò tutto il secolo, e rappresenta una parabola significativa nella storia della Sicilia.

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI SUPERIORI AI 39 EURO

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: