mparamu lu sicilianu

un corso interattivo per apprendere il siciliano
mparamu lu sicilianu di Gaetano Cipolla

valuta questo libro


ISBN: 978-1-939693-25-9
Edizione 2018, 326 PAGINE


include il DVD contentente il PDF interattivo con i suoni e gli esercizi




€ 30   


Il siciliano fu la prima lingua volgare a emergere come lingua letteraia. Fiorì furante il regno di Federico II e i poeti che appartennero alla Scuola Siciliana usavano il siciliano parlato alla corte imperiale per esprimere i loro sentimenti, creando nel contempo un canone letterario che durerà nel tempo. Fino a metà del Cinquecento la lingua siciliana fu usata per docuemntare le azioni del Parlamento Siciliano. E fino alla prima metà del ventesimo secolo, il siciliano fu la lingua parlata dalla maggior parte dei Siciliani. L'italiano s'imparava a scuola.

Oggi il siciliano, pur nella sua dimensione ristretta, si parla acnora in tutta la Sicilia ed è compreso dalla maggior parte dei Siciliani, anche se tra i giovani ormai si nota un maggior uso dell'italiano.

Questo libro, nato in America, come risposta al desiderio di molti siculi-americani desiderosi di connettersi con le loro radici, è stato rielaborato per studenti di lingua italiana. L'interesse a non perdere il siciliano è stato dimostrato dal passaggio della nuova del Parlamento Siciliano che ne prevede l'insegnamento nelle scuole pubbliche. Disegnato secondo i dettami del motodo comunicativo, questo volume è unico in quanto sviluppa le quattro funzioni di una lingua in maniera interattiva. Allo studente si chiede di comuncare usando la lingua.

Queta grammatica è stata ideata come lbro di testo per insegnare la lingua in una contesto scolastico ma può essere usata anche da persone che desidderino imparare la lingua da soli. Il DVD che accompagna il testo contiene tutte le letture e i dialoghi registrati da Siciliani e le risposte agli esercizi.

Gaetano Cipolla

Gaetano Cipolla, professore emeritus della St. John's University, ha curato l'edizionedi Introduction to Sicilian Grammar di J.K. Bonner, ed è autore de i Suoni del siciliano e di Siciliana: Studies on the sicilian Ehtos and literature.

Ha fondato due collane di studi: "sicilian Studies" e "pueti d'Arba Sicula / Poets of Arba Sicula". Ha tradotto opere di G.Meli, A.Veneziano, N.Martoglio, S.di Marco, S.Mazza, N.Provenzano, V.Ancona e P.Carbone.

Il prof Cipolla ha ricevuto numerosi premi tra i quali il Premio Talamone di Agrigento, la Pigna d'Argento, Il Premio Proserpina, e il Premio Ambasciatori Siciliani nel mondo.


argomenti trattati in
mparamu lu sicilianu

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: