Lo Yoga della luce

Il contatto mamma figlia
Lo Yoga della luce di Elisabetta Furlan

valuta questo libro


ISBN: 978-88-481-3817-8
Edizione 2019, 160 PAGINE

Editore: Tecniche Nuove



€ 14,31    € 15,9

sconto del 10%
risparmi: 1,59
solo 1 copie disponibili in magazzino.

Altri libri dello stesso argomento
Cristalloterapia e spagiria di Franco Licori
Cristalloterapia Alchemica di Franco Licori

Un libro al femminile per dare alla donna la capacità di credere in se stessa, nelle sue potenzialità e la consapevolezza del suo ruolo di madre. Una guida semplice e divertente per instaurare con la figlia una complicità sana, che permetta ad entrambe di crescere ed evolvere in una continuità senza fine.
Un percorso di Gioia, di Luce e di Amore, che lo Yoga trasforma in uno strumento di Pace, Forza Interiore e Creatività, aiutando ogni mamma a vivere consapevolmente l’esperienza più emozionante e coinvolgente dell’essere donna: quella di dare la vita.
Lo Yoga della Luce è un libro ricco di preziosi consigli, accompagnato da immagini a colori che illustrano le posizioni Yoga sia per la mamma in dolce attesa che per madre e figlia insieme.
Un modo per rafforzare l’equilibrio e la capacità di ascolto reciproco tra mamma e figlia, con un’attenzione alla nutrizione e all’antica sapienza ayurvedica nell’uso delle pietre e dei cristalli.
Una preziosa tradizione che si trasmette da migliaia di anni.

Elisabetta Furlan

Insegna Yoga da oltre trent’anni all’Istituto Accademia Yoga, fondato dal marito Giorgio Furlan nel 1969 a Roma. Attraverso i suoi numerosi viaggi in India nelle Scuole Yoga più importanti e in America presso la Self-Realization Fellowship, ha insegnato alle future mamme, ai bambini, nelle scuole pubbliche e private, i principi universali dello Yoga, per diffondere equilibrio, serenità e consapevolezza di sé.


NUOVA SEDE:
Vienici a trovare nel nostro nuovo spazio espositivo
Via dei Leoni, 71
90143 Palermo

Mappa su Google Maps

argomenti trattati in
Lo Yoga della luce

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: