Rassegna stampa

Una raccolta dei migliori articoli di giornale sulle pubblicazioni della Nuova Ipsa editore di Palermo

in questa pagina del sito della nostra casa editrice puoi trovare la lista completa di tutti gli articoli dei principali giornali e testate giornalistiche che hanno effettuato le recensioni dei nostri libri

www.antoniodecurtis.com del 03 luglio 2013
Intervista a Giuseppe Bagnati autore del libro "Totò, l’ultimo sipario"
 
 

Un altro libro su Totò. E stavolta è un libro insolito e curioso. Arriva in libreria “Totò, l’ultimo sipario” di Giuseppe Bagnati, che racconta l’ultima recita a teatro di Antonio De Curtis, che avvenne a Palermo nel maggio del 1957. Una lunga carriera giornalistica iniziata al Giornale di Sicilia, quindi a Il Mattino e poi 25 anni alla Gazzetta dello sport, Giuseppe Bagnati, palermitano, classe 1950, dopo quattro libri di argomento calcistico, scrive di Totò e ci racconta perché.

Come è nata l’idea di questo libro?
“ Da una grande passione e da una curiosità. La passione è quella per Totò, che ho avuto fin da bambino. E mi ha sempre incuriosito il fatto che il principe De Curtis avesse recitato per l’ultima volta a teatro a Palermo, nella mia città”

E poi?
“Ho cominciato un lungo lavoro di ricerca: dell’ultima recita al Politeama di Palermo si era parlato in diversi libri. Ma ho cominciato ad approfondire consultando prima i giornali dell’epoca, quindi ho avuto la fortuna e il piacere di incontrare il professor Giuseppe Cascio, l’oculista palermitano che ha visitato Totò a Palermo e che ha redatto il certificato medico che ha fermato l’attività teatrale di Totò”

Perché l’incontro con Cascio è stato determinante?
“ Perché prima di questo libro, la versione dei medici palermitani era rimasta confinata nei giornali dell’epoca. Il professore Cascio mi ha raccontato la visita medica nel suo studio, un tentativo di corruzione da lui respinto. Ma non voglio anticipare altri particolari che i lettori troveranno nel libro. Cascio mi ha anche parlato di una tesi di laurea sulla malattia agli occhi di Totò. Altro argomento che ho approfondito in un capitolo a parte.”

Quali sono state le difficoltà affrontate scrivendo questo libro?
“Su Totò sono stati scritti tanti libri. Dovevo pertanto dare al mio lavoro un taglio diverso. Così ho scelto di raccontare la tournee di A prescindere, dare voce ai personaggi che hanno partecipato: da Franca Gandolfi, la moglie di Modugno, a Mario Di Gilio, l’imitatore prediletto da Totò. Insomma ho cercato di raccontare episodi inediti, portare alla luce particolari finora trascurati. Non è stato possibile reperire un documento anagrafico sulla nascita a Palermo di Anna Clemente, la mamma di Totò. Anche se sulle sue origini non ci sono dubbi: lo testimonia Liliana De Curtis, che ha dato della nonna un ritratto commovente, e lo stesso Totò nelle dichiarazioni al suo arrivo a Palermo e un lungo lavoro di ricerca mi ha portato ad escludere che Anna Clemente possa essere nata altrove.”

Poi ci sono le donne di Totò
“Liliana De Curtis mi ha raccontato casa Totò con la presenza dei due nonni. Franca Faldini, che prese parte alla tournee prima accanto a Totò, poi sostituendo una protagonista, mi ha dato un’importante testimonianza e preziosi suggerimenti”

Cosa l’ha colpita in questo lavoro?
“La grande disponibilità, direi anche la gioia, di ricordare Totò. Non soltanto da parte di chi ha vissuto accanto a lui, ma anche da coloro che ne coltivano a vario titolo la memoria. E questo sito e la sua pagina Facebook ne sono la dimostrazione.

C’è dell’altro in questo libro?
“Per gli appassionati di Totò sarà una bella sorpresa trovare tutte le foto del programma di scena di A prescindere. Un documento introvabile. Poi ci cono quattro codici a barre QR attraverso i quali è possibile visionare altrettanti filmati tramite smartphone. La prefazione di Gianni Riotta è bellissima. Scrive fra l’altro che dopo aver letto questo libro, avrete nei confronti di Totò una reazione in più: ammirazione e rispetto per il suo coraggio e la sua dignità”.



 
 
 
 

SPESE DI SPEDIZIONE GRATUITE per i libri Nuova Ipsa Editore


NUOVI METODI DI PAGAMENTO

Apple Pay
paga con il tuo dispositivo Apple tramite il sistema di pagamento sicuro Apple Pay
pagamento con carta di credito apple pay


Carte di Credito
Paga direttamente con la tua carta di credito preferita in modo sicuro e veloce
pagamento con carta di credito visa, amex, mastercard, american express


CARTA DEL DOCENTE seleziona la voce cartadocente come metodo di pagamento e inserisci il codice del buono