Luciano Lozio

Luciano Lozio, laureato in Farmacia, è Direttore del Centro Studi di Farmacologia e Biofisica della Nutrizione presso Burago di Molgora (MB) e svolge attività di ricercatore e formatore in corsi ECM per medici e farmacisti nel campo della disbiosi intestinale e del sistema immunitario. Per Tecniche Nuove ha pubblicato: Disbiosi e immunità (co-autore, 2005).

La salute e il benessere visti da un osservatorio particolare: l’intestino. La flora batterica intestinale, presente in modo naturale nell’organismo, può subire delle alterazioni (disbiosi), soprattutto a causa di errate abitudini alimentari e stili di vita, che si riflettono sul sistema immunitario. Da un equilibrio intestinale alterato deriva una serie di patologie in apparati e organi differenti dall’intestino stesso (dermatiti, acne, bronchiti, cefalee e altre) di cui fino a pochi anni fa non si riusciva a stabilire la causa. L’obbiettivo di questo volume è quello di evidenziare come sia importante il ripristino di un buon funzionamento intestinale e di tutte le complesse funzioni che esso svolge. Nei capitoli si descrive dunque l’ecosistema intestinale e il sistema immunitario, il ruolo dei probiotici, il processo digestivo, il MALT (sistema immunitario delle mucose) e il GALT (sistema immunitario dell’intestino), le patologie autoimmuni e le intolleranze. Gli argomenti sono trattati con chiarezza facendo riferimento, qualora necessario, agli studi scientifici più recenti.

N/A € 14,9
SCONTO DEL 15%

Il microbiota intestinale è costituito da centinaia di specie batteriche diverse, le cui molteplici attività metaboliche influenzano lo stato di salute. Nel corso dell’evoluzione della specie umana si è instaurato un importante e delicato equilibrio di mutuo vantaggio tra l’uomo e la microflora, che rischia però di essere compromesso da improvvisi cambiamenti.

In condizione di stress psico-fisici, alimentari, ambientali, o in seguito all’assunzione di farmaci, si assiste ad uno sbilanciamento della microflora (disbiosi) che rende l’organismo suscettibile all’attacco di patogeni.

La dieta, attraverso opportuni interventi alimentari, costituisce uno dei principali fattori, di natura esogena, in grado di influenzare la composizione quali/quantitativa della microflora intestinale.

Rivolto in particolare a chi si occupa di nutrizione e di malattie del sistema immunitario, il testo di Luciano Lozio descrive lo stato dell’arte delle ricerche più attuali in questo campo, mostrando i meccanismi di funzionamento dell’intestino e come le corrette abitudini alimentari e alcuni alimenti in particolare (es. contenenti probiotici) possano svolgere un ruolo importante.

N/A € 19,9
SCONTO DEL 15%