Vaccini

Oggi le vaccinazioni sono oggetto di una grande discussione, sia scientifica che divulgativa. 
Da una parte l’Industria Farmaceutica sta proponendo sempre nuovi vaccini o loro nuove associazioni, specie in ambito pediatrico, e dall’altra parte c’è un grande ripensamento sulla reale utilità di questa pratica preventiva che, causando sempre più frequenti danni, da molti viene categoricamente rifiutata. Con questa selezione di testi si cerca di aiutare il lettore a fare chiarezza.

copertina del libro Corona Falso Allarme? di Karina Reiss SCONTO DEL 5%
Nessun altro argomento domina la nostra attenzione quanto il coronavirus e la malattia infettiva che provoca: il COVID-19. C'è stato un diluvio globale di opinioni contraddittorie, notizie false e informazioni controllate politicamente. I diversi punti di vista sui pericoli rappresentati dalla pandemia hanno portato a profonde divisioni e confusione, all'interno dei governi, della società e persino tra amici e familiari. In questo libro, gli autori fanno chiarezza su questi tempi confusi e stressanti. Analizzano le misure di protezione radicali adottate, tra le quali lockdown, distanziamento sociale e mascherina obbligatoria, se siano state necessarie e quali siano state le conseguenze per la società, l'economia e la salute pubblica. Il dottor Bhakdi e la dottoressa Reiss forniscono date, fatti e informazioni di base, tra cui: •    Confronto tra COVID-19 e i precedenti coronavirus e il virus dell'influenza. •    Che cosa ci dicono davvero i numeri delle infezioni e il tasso di mortalità. •    Le sfide intorno al lockdown: le misure di protezione sono giustificate? •    Obbligo di indossare la mascherina: è scientificamente provato? •    La corsa allo sviluppo del vaccino ha senso? Quali sono le possibilità di successo? Il vaccino sarà sicuro? Le persone lo accetteranno? •    Corona, falso allarme? fornisce informazioni valide e fatti comprovati e incoraggia a formarsi la propria opinione.     ...
€ 15,20 16,00
copertina del libro Vaccinare contro il papillomavirus? di Roberto Gava SCONTO DEL 5%
Ci sono fortissime pressioni commerciali da parte delle Ditte produttrici, sia a livello politico che dei mass media, per promuovere campagne di vaccinazione di massa contro il Papillomavirus, ma a livello scientifico ci sono grandi perplessità, dubbi e preoccupazioni sul reale rapporto rischio/beneficio di questo vaccino. - L'infezione da HPV è comune, ma il rischio di sviluppare un carcinoma è eccezionale, richiede decenni e può essere evidenziato precocemente da periodici e innocui Pap-test che in ogni caso devono essere eseguiti anche nei vaccinati, perché il vaccino copre solo contro 2 dei 15 ceppi ad alto rischio tumorale. - Mancano studi clinici longitudinali condotti da ricercatori indipendenti dall'Industria farmaceutica sull'efficacia del vaccino. - Mancano informazioni corrette ed esaustive sui reali effetti indesiderati di questa vaccinazione e stanno diventando sempre più numerose le segnalazioni di gravi danni da vaccino. - Mancano completamente informazioni sulla durata della protezione e sulla reale capacità di prevenire veramente non le lesioni precancerose ma il carcinoma del collo dell'utero. - Non si sa come si modificheranno i numerosissimi tipi di HPV in risposta allo stimolo vaccinale: gli altri tipi virali non coperti dal vaccino diventeranno ancora più cancerogeni? - Ci sono azioni di marketing da parte dell'Industria farmaceutica per esagerare questa malattia e creare dei falsi bisogni allo scopo di giustificare l'acquisto del suo farmaco? Scopo di questa pubblicazione è fornire un'informazione aggiornata e indipendente ai cittadini e a tutti gli operatori sanitari sui vantaggi e sui limiti di questa vaccinazione, in modo che ognuno possa trovarsi nella condizione più corretta per esprimere, con un maggior grado di scienza e coscienza, il suo consenso o diniego veramente informato. ...
€ 14,25 15,00
copertina del libro ...E come stanno i bimbi non vaccinati? di Françoise Berthoud SCONTO DEL 5%
In un momento in cui ci si schiera, a livello nazionale e internazionale, pro o contro i vaccini, a suon di studi sulla salute dei bambini vaccinati, noi abbiamo voluto esplorare la salute dei bimbi non vaccinati, chiedendoci quali siano, se esistono, i benefici dell’astensione dalle vaccinazioni.  L’autrice, pediatra, ci offre un’esauriente ricerca su autorevoli studi pubblicati su questo argomento in molti paesi, i quali sostanzialmente confermano la sua lunga esperienza clinica: i bimbi non vaccinati manifestano meno allergie (in particolare, l’asma) e meno disturbi comportamentali dei bimbi dei gruppi di controllo, che sono stati vaccinati.  Va anche detto che nelle famiglie non vaccinanti sembrano ricorrere alcuni comportamenti che favoriscono la buona salute, quali l’uso di terapie dolci o complementari che rispettano i sintomi, scelte educative non convenzionali e/o alimentazione vegetariana (o, in alcuni casi, vegana). ...
€ 13,30 14,00
copertina del libro Vaccini di Pr Henri Joyeux SCONTO DEL 5%
Vaccini per tutti: no! Risponde il professor Joyeux. Le recenti polemiche riguardo all'obbligo di vaccinazione contro 10 malattie in Italia (e 11 in Francia), quella contro l'influenza, quella che riguarda i bambini e le bambine di 9 anni contro i papillomavirus (responsabili dei tumori del collo dell'utero e ORL), la scomparsa del classico DT-Polio a vantaggio di un vaccino polivalente sette volte più costoso, hanno rimesso il dibattito al centro delle preoccupazioni. Il professor Joyeux vuole aiutare le famiglie a orientarsi nella giungla dei molteplici vaccini proposti, sostenuti dai forti interessi delle aziende farmaceutiche internazionali, dai politici che si credono esperti di sanità, e dai medici ultraspecialisti che vogliono imporre i loro punti di vista. La vaccinazione è un atto medico da rivalutare, che non è esente da rischi a breve, medio e lungo termine nelle persone in buona salute. Quest'opera aiuterà ogni famiglia a discernere il vero dal falso e a scegliere il meglio per i propri figli; alcuni hanno veramente bisogno di essere vaccinati contro certe malattie infettive, altri hanno bisogno soltanto del minimo obbligatorio: il vaccino trivalente (DTP) senza adiuvante. Permetterà anche di capire il meraviglioso funzionamento delle difese immunitarie, senza dimenticare il ruolo del latte materno, il migliore vaccino del neonato....
€ 19,00 20,00
copertina del libro Manuale di Omeoprofilassi di Isaac Golden SCONTO DEL 5%
La vaccinazione è una pratica quanto mai diffusa che coinvolge la quasi totalità della popolazione mondiale, dai bambini, agli adulti appartenenti a categorie lavorative 'a rischio', agli anziani, ai viaggiatori che si recano in aree tropicali e sub-tropicali a rischio di alcune particolari infezioni. Nonostante i numerosi decenni di pratica vaccinale, questo approccio preventivo rimane uno degli argomenti più dibattuti e controversi in tema di pratiche sanitarie. La profilassi tradizionale delle malattie infettive (specialmente quelle pediatriche) è sicuramente tanto importante quanto purtroppo legata a effetti indesiderati, fattore che spinge sempre più i genitori o i soggetti interessati a non attuarla o quantomeno a ritardarla. Come fare quindi a proteggersi da queste malattie in modo più 'sano' e altrettanto efficacie? Con questo manuale, il Dr. Isaac Golden ci fornisce un'alternativa, ovvero la possibilità di attuare una profilssi usando alcuni particolari rimedi omeopatici. Dopo un lungo periodo di studio e ricerca, forte anche di più di 200 anni di pratica clinica documentata da tanti pregressi Maestri di Omeopatia, ha ideato un 'Programma di Omeoprofilassi' capace di prevenire o quanto meno attenuare i sintomi derivanti dalle malattie infettive, con un'efficacia del tutto sovrapponibile a quella della profilassi vaccinale convenzionale e ovviamente senza effetti indesiderati. Il testo è strutturato in tre parti principali.  La prima fornisce una definizione di Omeoprofilassi e descrive il 'Programma a breve termine', utile ad esempio in caso di malattie acute o viaggi all'estero, e il 'Programma a lungo termine', assimilabile alle varie tipologie di vaccinazioni pediatriche tradizionali.  La seconda tratta le prove di sicurezza e di efficacia dell'Omeoprofilassi, mentre la terza riporta alcuni riflessioni dell'Autore così come una spiegazione del meccanismo di azione di questo trattamento omeopatico. In Appendice, il manuale è arricchito da numerosi commenti e testimonianze di genitori che hanno deciso di usare il Programma di Omeoprofilassi prosposto dal Dr. Golden. L'esperienza della pratica è senza dubbio la miglior prova dell'efficacia di questo approccio e chi meglio di un genitore attento alla salute dei propri figli può valutare gli effetti positivi o negativi sulla loro salute dei trattamenti somministrati? ...
€ 18,91 19,90
copertina del libro Terapia Microbiologica di Kerstin  Rusch SCONTO DEL 5%
La terapia microbiologica nasce da un intenso lavoro di ricerca nell’ambito degli studi sui microorganismi simbiontici e sugli autovaccini. Gli obiettivi terapeutici sono rivolti alla regolazione immunitaria, alla modulazione della microflora intestinale ed al controllo dei processi metabolici. La Terapia Microbiologica si fonda su principi che derivano dalla microbiologia classica e prevede la somministrazione di microbi vivi e/o inattivati e/o dei relativi componenti. A tal fine si utilizzano anche autovaccini. Molto vasto è il campo delle applicazioni, che non è limitato all’ambiente intestinale. L’opera descrive il percorso scientifico sviluppato dalla terapia microbiologica e presenta i risultati raggiunti attraverso molti studi clinici. Fornisce, inoltre, utili indicazioni pratiche che spaziano in numerosi ambiti: dalle allergie, alle infezioni acute e croniche dell’apparato respiratorio ed urogenitale, dalle malattie gastrointestinali alle micosi, fino alle patologie cutanee.  ...
€ 26,60 28,00
copertina del libro Vaccini e autoimmunità di Yehuda Shoenfeld SCONTO DEL 5%
37 ricerche compiute da 77 scienziati di tutto il mondo documentano il legame tra i vaccini e alcune tra le più conosciute malattie autoimmuni e gravi disturbi neurologici. Tutto questo ha un nome: Sindrome autoimmune/infiammatoria indotta da adiuvanti (Autoimmune/inflammatory syndrome induced by adjuvants) ovvero A.S.I.A. "Vaccini e Autoimmunità" parla proprio di questo, mettendo insieme le ricerche medico-scientifiche, coordinate da Yehuda Shoenfeld, autorità di fama internazionale nel campo delle malattie autoimmuni e docente all’Università di Tel Aviv. I 77 scienziati coinvolti nel libro alzano il velo su una verità che fa molta fatica a passare: gli adiuvanti presenti nei vaccini possono essere causa di malattie autoimmuni. Il professor Shoenfeld ha creato un’opera unica e straordinaria nel panorama delle pubblicazioni sui vaccini. Uno scienziato geniale che attraverso lo studio e la ricerca di decenni sulle malattie autoimmuni è arrivato a riconoscere il ruolo dei vaccini tra le cause scatenanti, realizzando una sintesi senza precedenti che mette in profonda discussione il mito dei vaccini, in generale privo fin dalle sue origini di un chiaro sostegno scientifico. Dopo aver scoperto la gravità e l’ampiezza dei danni che possono provocare i vaccini, il professor Shoenfeld ha scelto di condividere le sue conoscenze per il bene dell’umanità, consapevole degli attacchi che avrebbe potuto subire da forze e interessi molto potenti. In particolare, puoi leggere la somma di questi importati fattori: la revisione della letteratura su tutti i vaccini di cui è stata dimostrata la loro azione nell’indurre malattie autoimmuni; una discussione approfondita sulle malattie autoimmuni di cui i vaccini sono noti stimolatori; una fonte eccellente per futuri studi patogenici ed epidemiologici; uno studio e una ricerca di autori che sono leader in tale ambito.  Il ruolo degli adiuvanti è fondamentale per capire come funzionano i vaccini. Ma cosa sono esattamente? Gli adiuvanti sono sostanze che vengono aggiunte ad un vaccino per suscitare la reazione del sistema immunitario nei confronti di queste sostanze che il sistema immunitario stesso riconosce come estraneo e pericolose. L’adiuvante più utilizzato nel caso dei vaccini è l’alluminio che è in grado di penetrare la barriera emato-encefalica, con possibili gravi conseguenze per il sistema nervoso.  Questo tema è qui analizzato molto bene in quanto viene messa in evidenza, per ogni tipo di vaccino, la correlazione tra gli adiuvanti in esso contenuti e l’insorgere di varie malattie autoimmunitarie e per farlo riporta una mole notevole di dati e ricerche scientifiche, di dimostrazioni e casi clinici. "Vaccini e Autoimmunità" è il risultato di decenni d’esperienza in vaccinologia, immunologia e autoimmunità e di un’analisi della vasta letteratura in questo campo. Il libro è suddiviso in tre parti: la prima parte illustra i meccanismi generali dell’autoimmunità indotta da vaccini e da adiuvanti; nella seconda parte i diversi autori di analizzano i singoli vaccini e quali malattie autoimmuni essi possano scatenare in individui suscettibili, nella terza parte descrivono le patologie autoimmuni comuni e identificare quali vaccini possano provocarle. Come gli altri farmaci, i vaccini possono provocare eventi avversi, ma, a differenza dei farmaci convenzionali che sono prescritti a persone ammalate, i vaccini vengono somministrati a persone sane, il che aumenta la preoccupazione di reazioni avverse. La maggior parte degli effetti collaterali attribuibili ai vaccini sono lievi, acuti e transitori. Tuttavia, si verificano anche reazioni rare quali l’ipersensibilità e l’induzione di autoimmunità, che possono essere gravi o persino mortali. Per questo motivo desta preoccupazione il fatto che i vaccini vengano inoculati a miliardi di persone senza esami preliminari che evidenzino eventuali suscettibilità. “Quando si dà a milioni di persone un principio attivo (e i vaccini sono principi attivi) alcuni potrebbero soffrire di eventi avversi” (Y. Shoenfeld) Indice Chi ha collaborato a scrivere questo libro Presentazione dell’edizione italiana Introduzione PARTE I - Mosaico di autoimmunità Ruolo degli adiuvanti in infezioni e autoimmunità. Eitan Israeli, Miri Blank e Yehuda Shoenfeld Infezioni come adiuvanti per l'autoimmunità: l'effetto adiuvante. Quan M. Nhu e Noel R. Rose Modelli sperimentali di adiuvanti. Nicola Bassi, Mariele Gatto, Anna Ghirardello e Andrea Doria Risposte a comuni idee errate sulla tossicità degli adiuvanti a base di alluminio nei vaccini. Lucija Tomljenovic e Christopher A. Shaw Allergia e autoimmunità causate da metalli: un concetto unificatore. Vera Stejskal Genetica e vaccinologia. John Castiblanco e Juan-Manuel Anaya Silicone e sindrome autoimmune/infiammatoria indotta da adiuvanti (ASIA). Yair Levy e Rotem Baytner-Zamir Impianti mammari in silicone e sindrome autoimmune/infiammatoria indotta da adiuvanti (ASIA): una ricerca bibliografica. Elisabetta Borella, Eitan Israeli e Yehuda Shoenfeld Autoanticorpi indotti dal vaccino. Natasa Toplak e Tadej Avcin Il registro della sindrome ASIA. Ignasi Rodriguez-Pintó e Yehuda Shoenfeld Vaccinazione nelle malattie autoimmuni. Carla Gongalves, Schahin Saad, Clóvis A. Silva e Eloisa Bonfa Vaccinazione in pazienti con malattie reumatiche infiammatorie autoimmuni. Abdulla Watad, Alessandra Soriano e Yehuda Shoenfeld PARTE II - Studi sulle condizioni autoimmuni indotte dalle vaccinazioni Vaccino contro morbillo, parotite e rosolia: una triade per l'autoimmunità. Carlo Perricone, Guido Valesini e Yehuda Shoenfeld Vaccino contro la febbre gialla e autoimmunità. Roger A. Levy e Rodrigo Poubel V Rezende Sindrome antifosfolipidica e vaccini. Miri Blank e Paola Cruz- Tapias Vaccinazione dell'epatite B e autoimmunità. Daniel S. Smyk, Lazaros I. Sakkas, Yehuda Shoenfeld e Dimitrios P Bogdanos Reazioni avverse ai vaccini contro i papillomavirus umani. Lucija Tomljenovic e Christopher A. Shaw Vaccino antinfluenzale e malattie autoimmuni. Luis J. Jara, Gabriela Medina, Pilar Cruz Dominguez, Olga Vera-Lastra, Miguel A. Saavedra, Monica Vazquez del Mercado e Minoru Satoh Vaccini e autoimmunità: vaccini antimeningococcici. Giovanna Passavo, Alessandra Soriano e Raffaele Manna Vaccini antipneumococcici e fenomeni autoimmuni. Elisabetta Borella, Nancy Agmon-Levin, Andrea Doria e Yehuda Shoenfeld BCG e autoimmunità. Luigi Bernini, Carlo Umberto Manzini e Clodoveo Ferri PARTE III - Malattie autoimmuni sollecitate da vaccinazione Lupus eritematoso sistemico indotto dai vaccini. Nurit Katz-Agranov e Gisele Zandman-Goddard Vasculiti. Alessandra Soriano, Rotem Inbar, Giovanna Passaro e Raffaele Manna Vaccinazioni nell'artrite reumatoide. Eitan Giat e Merav Lidar Malattie indifferenziate del tessuto connettivo. Maria Martinelli, Carlo Perricone e Yehuda Shoenfeld Vaccini, infezioni e Alopecia areata. Yaron Zafrir, Sharon Baum, Nancy Agmon-Levin e Yehuda Shoenfeld Biopersistenza della particella di alluminio, trasporto sistemico e sicurezza a lungo termine: miofascite macrofagica e altro. Romain K. Gherardi, Josette Cadusseau e Frangois-Jéróme Authier Porpora trombocitopenica immune: tra infezioni e vaccinazioni. Carlo Perricone, Maurizio Rinaldi, Roberto Perricone e Yehuda Shoenfeld Vaccinazioni e diabete di tipo 1. Alessandro Antonelli, Silvia Martina Ferrari, Andrea Di Domenicantonio, Eie Ferrannini e Poupak Fallahi Narcolessia e vaccino H1N1. María- Teresa Arango, Shaye Kivity, Nancy Agmon-Levin, Gili Givaty, Joab Chapman e Yehuda Shoenfeld Fattori ambientali non nutrizionali associati a malattia celiaca: infezioni e vaccinazioni. Aaron Lerner Polimialgia reumatica. Alessandra Soriano e Raffaele Manna Encefalomielite acuta disseminata: idiopatica, post-infettiva e post-vaccinazione. Dimitrios Karussis e Panayiota Petrou Fibromialg ia, stanchezza cronica, disordini funzionali e vaccinazione: a che punto siamo? Jacob N. Ablin e Dan Buskila Dermatosi bollose, agenti infettivi e vaccini. Yaron Zafrir, Nancy Agmon-Levin e Sharon Baum Infezioni, vaccinazioni e sindrome da fatica cronica. Hussein Mahagna, Naim Mahroum e Howard Amital Miosite e vaccini. Ignasi Rodriguez-Pinto e Yehuda Shoenfeld ...
€ 37,53 39,50