Francesco Saverio Buccieri - Maria Luisa Gabbrielli

Enigma

2012 o piuttosto 2033? Ipotesi per la ricerca della vera data attraverso la Neo-Omotossicologia Integrata
Enigma di Francesco Saverio Buccieri

valuta questo libro


ISBN: 978-88-7676-460-8
Edizione 2011, 127 PAGINE



€ 17    € 20

sconto del 15%
risparmi: 3
solo 2 copie disponibili in magazzino.

Scopo di questo libro è quello di rapportare l’evoluzione del pianeta terra a quella umana servendosi della Neo-Omotossicologia Integrata al fine di trovare fra le due gli elementi di congiunzione che si manifesteranno in tutta la loro interezza quando raggiungeremo la famosa data, che determinerà eventi positivi secondo alcuni e nefasti secondo altri.

Vedremo come, servendoci degli schemi estrapolati dalla Neo-Omotossicologia Integrata, potremo spiegare gli eventi più o meno distruttivi che avverranno durante i processi evolutivi della Terra e come possono essere usati i medesimi per valutare gli eventi morbosi e la relativa reattività messa in atto dai soggetti umani.
Potremo mettere in rilievo, infatti, come le risposte del nostro microcosmo corporeo agli attacchi delle tossine esogene ed endogene, siano regolate da leggi ben precise, che ovviamente esamineremo nei capitoli successivi e ipotizzeremo come le medesime leggi possono essere applicate anche al macrocosmo esterno e a noi del quale di fatto rappresentiamo i catalizzatori fra cielo e terra.
Valuteremo, quindi, come l’aumento dell’entropia nel macrocosmo rappresenti una delle cause della progressione o della comparsa di eventi che generalmente tendono a presentarsi secondo schemi e cicli che si ripetono comunemente determinando un ritorno alle condizioni iniziali del sistema, per poi ripartire verso un nuovo ciclo, che noi interpreteremo servendoci delle leggi della Neo-Omotossicologia Integrata, applicate quindi non solo all’essere umano ma anche alla cosiddetta madre terra.
Questo andamento ciclico ci viene esplicato attraverso lo studio delle varie così dette profezie sull’origine e sulla presunta fine della terra, cui accenneremo durante la trattazione del libro, profezie che certamente non devono essere considerate come eventi sicuramente catastrofici o negativi per la terra, ma piuttosto sono da valutare come processi evolutivi probabilmente ad andamento positivo per l’essere umano.

Anche i miasmi che rappresentano la tendenza da parte dell’essere umano di rispondere alle malattie, anche in relazione alla sua costituzione, verranno inseriti nello schema che abbiamo ipotizzato rappresenti la
modalità reattiva della terra durante il suo processo evolutivo.
Tutto ciò per spiegare come gli eventi, fino a ora definiti di futura distruzione totale della terra negli anni fra il 2012 e il 2033 a causa, secondo alcuni, della modificazione dell’asse di rotazione terrestre, possano al contrario essere considerati come una evoluzione positiva, il cosiddetto salto quantico, che dovrebbe permettere l’evoluzione dell’uomo primordiale, omeopaticamente carbonico, verso l’uomo del futuro, omeopaticamente silicico.
Vedremo, quindi, come mettere in relazione le varie fasi della Neo-Omotossicologia Integrata di escrezione, di reazione, di accumulo, di imbibizione, di degenerazione e di neoplasma attraverso le quali il nostro network corporeo reagisce agli attacchi delle tossine esogene ed endogene, con i processi di vicariazione regressiva o progressiva, rapportabili sulla terra a eventi catastrofici come ad esempio alluvioni, terremoti, maremoti, eruzioni vulcaniche, trombe d’aria, ecc. 

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: