Ganoderma Lucidum Reishi o Ling zhi

Il fungo del cuore

valuta questo libro


ISBN: 9788876765940
Edizione 2015, 172 PAGINE



Libro non disponibile.


  


Altri libri dello stesso argomento
Il fungo dell’immortalità di Ivo Bianchi
Cordyceps sinensis di Stefania Cazzavillan
Guarire con i 12 funghi medicinali di Ivo Bianchi
Funghi Medicinali di Stefania Cazzavillan
Mycoterapia Spagyrica di Luigi Vernacchia

Il Ling zhi è il rimedio più raro e più prezioso della medicina tradizionale cinese. La leggenda lo descrive come una “essenza spirituale” che ha il potere miracoloso di riportare i morti alla vita. La materia medica più rispettata lo pone al primo posto, superiore rispetto a tutti i rimedi conosciuti, non invasivo, con potere curativo senza effetti collaterali; rinforza il cuore e la circolazione, conferisce energia, migliora la memoria, migliora l’aspetto fisico ed il benessere generale.
AUMENTA LA LONGEVITÀ.

Dal punto di vista biochimico, contribuisce a riequilibrare la funzionalità dei sistemi di regolazione dell’organismo con ovvie conseguenze sulla gestione dello stress, ma anche delle emozioni e del sistema immunitario. L’ultima frontiera degli studi sulla comunicazione tra i sistemi di regolazione dell’organismo (psico-neuro-endocrino-immunologico) è la conoscenza del loro funzionamento integrato, comprendendovi anche la psiche - identità cognitiva ed emotiva - fino ad approdare ad una visione del funzionamento dell’organismo umano come rete strutturata e interconnessa, in reciproca relazione con l’ambiente fisico e sociale. Questo rimedio contribuisce a riequilibrare i quattro sistemi di regolazione (psiche, sistema nervoso, sistema endocrino e sistema immunitario) rivelandosi uno strumento per il mantenimento ed il recupero della salute intesa secondo la definizione data dalla stessa Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ossia: uno “stato di completo benessere fisico, mentale e sociale, non semplicemente assenza di malattia o infermità”.
 

Stefania Cazzavillan

Stefania Cazzavillan è nata il 27 Gennaio 1966 a Vicenza, si è laureata in Scienze biologiche ad indirizzo citologico-biomolecolare presso l’Università degli Studi di Padova nel 1987 e specializzata in Genetica cum laude presso l’Università di Bologna nel 1998. Ha conseguito nel 2006 il Diploma di Naturopatia Tradizionale cum laude presso la Libera Università Italiana di Naturopatia Applicata (IRL).

Tiene regolarmente corsi, convegni e conferenze sui meccanismi di azione, la natura e le applicazioni dei funghi medicinali in Italia e in Spagna. È iscritta all’Ordine Nazionale dei Biologi dal 1989, dal 2004, è membro del GSMI (Gruppo di Studio di Medicine Integrate) e dal2006 è parte integrante dell’International Mycoptherapy Institute (IMI)di cui è presidente dal 2008.

Per 23 anni è stata ricercatrice in biologia molecolare presso una struttura istituzionale con numerose pubblicazioni scientifichenazionali e internazionali. La sua passione per la ricerca le ha permessodi approfondire la tematica dei funghi per la salute umana facendola diventare uno dei nomi di riferimento a livello nazionale.

Funghi Medicinali di Stefania Cazzavillan

Stefania Cazzavillan

Questo grande libro tratta in modo sistematico ed esteso il mondo dei funghi e del loro ruolo in terapia.

Gli approfonditi studi che vengono condotti in tutto il mondo, in particolare Giappone, Germania, Usa, Cina e non ultimo dalla stessa autrice, hanno evidenziato il fondamentale ruolo che i funghi medicinali hanno per la medicina e questa branca della fitoterapia ha ormai una suo ben definito ambito di applicazioni che vanno dalla modulazione del sistema immunitario all’azione prebiotica e antiossidante, dalla protezione dell’apparato cardiovascolare al controllo del diabete e all’attività antitumorale.

Numerose ricerche moderne, tutte puntualmente riportate in bibliografia (700 referenze), hanno convalidato molte delle antiche osservazioni, risalenti addirittura alla preistoria.

Oggi, mediante questo trattato ricco di centinaia di immagini a colori e di precise tabelle e diagrammi, l’autrice ha consegnato ai medici, ai terapeuti e ai loro pazienti una nuova arma per la lotta contro le patologie, soprattutto croniche e degenerative, che affliggono la società moderna. 

Cordyceps sinensis di Stefania Cazzavillan

Stefania Cazzavillan

Le straordinarie proprietà di questo fungo sono state oggetto di numerosissimi studi scientifici che ne hanno comprovato i grandi effetti benefici sull’organismo umano.
Il Cordyceps aumenta l’energia vitale, la fertilità, riduce fortemente l’affaticamento, aumenta la libido, è di grande aiuto nelle performances sportive, potenzia il sistema immu­nitario sostenendo l’organismo in corso di infezioni virali e malattie degenerative... stiamo parlando di un rimedio natu­rale e senza effetti collaterali, in grado di trasformare davvero con successo la qualità della vita di ognuno di noi.

Quando la neve inizia a sciogliersi gli indigeni del Tibet e del Nepal seguono la tradizione e vanno verso le zone alte alla ricerca del fungo della vita, la fontana della giovinezza. 

Le torri d'acqua di Palermo di Loredana Corallo

Loredana Corallo

A lungo chiamate popolarmente giarre, le torri d'acqua formano ancora oggi parte del paesaggio urbano e periurbano di Palermo. Per secoli hanno svolto il loro compito come elementi fondamentali dei vari acquedotti, privati e pubblici, che portavano l'acqua delle varie sorgenti della ex Conca d'Oro in città e nelle contrade agricole. La loro funzione era far recuperare pressione all'acqua, incanalata in tubature per lo più fittili, e consentirne la distribuzione alle fontane pubbliche e ai vari utenti, secondo complesse norme consuetudinarie. È ipotizzabile che la loro larga diffusione vada collocata in particolare fra metà del Cinquecento e metà del Seicento, in quello che, a Palermo ma non solo, può veramente definirsi il "grande secolo dell'acqua". Questo primo repertorio, estremamente sintetico e certamente non esaustivo, comprende circa 150 torri d'acqua ancora esistenti in città e in ciò che resta della Conca d'Oro, oltre a un'altra ventina localizzate solo grazie alle foto aeree perché ricadenti all'interno di fondi agricoli privati non accessibili e quindi invisibili o difficilmente visibili dall'esterno. Relitti archeologici - e non sono i soli - di una passata civiltà dell'acqua e di una sviluppatissima agricoltura irrigua, le superstiti giarre palermitane devono oggi essere conservate e tutelate.

I miracoli dell'Anticristo di Selma Lagerlöf

Selma Lagerlöf

Il cuore della vicenda si svolge in Sicilia, nell'immaginario borgo di Diamante posto alle pendici dell'Etna. Qui, al tramonto dell'Ottocento, una miracolosa statuetta di Gesù Bambino, fautrice di straordinari prodigi, si guadagna in breve tempo la devozione della popolazione locale. Selma Lagerlöf, col suo tratto insieme fiabesco e rigoroso, ricostruisce magistralmente il complesso quadro storico della Sicilia contadina e operaia, agitata dalle rivolte innescate dal neonato socialismo e da lei visitata proprio in quegli anni, e racconta la storia della giovane Micaela, talmente devota alla sacra effigie da riporre in essa i suoi desideri: su tutti, la conquista dell'amore del controverso e sfuggente Gaetano Alagona. Ma non tutto andrà come previsto... Pubblicato per la prima volta nel 1897, questo romanzo d'ambientazione siciliana della celebre scrittrice svedese premio Nobel è assente in Italia da oltre mezzo secolo ed è qui riproposto nell'inedita traduzione di Mitsuharu Hirose.

Palermo. Memoria di una capitale di Francesco Paolo Campione

Francesco Paolo Campione

"Palermo. Memoria di una capitale" racconta di un viaggiatore che nella primavera del 1863 giunge a Palermo per studiarne i tesori d'arte. Sotto la guida di uno studioso palermitano, il protagonista scopre puntualmente non soltanto chiese, palazzi, dipinti e sculture, ma anche i personaggi di un'epoca, i fatti storici, i modi di vivere, pensare, il cibo di questi luoghi, compiendo un'esperienza umana ed estetica esaltante. Questo resoconto di viaggio, arricchito da una sezione di 73 schede illustrate da immagini di monumenti e opere d'arte di Palermo, descrive con dovizia di particolari e rigore documentario una città che rimane depositaria di una cultura unica e sorprendente.


argomenti trattati in
Ganoderma Lucidum Reishi o Ling zhi

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email:


NUOVI METODI DI PAGAMENTO

Apple Pay
paga con il tuo dispositivo Apple tramite il sistema di pagamento sicuro Apple Pay
pagamento con carta di credito apple pay


Carte di Credito
Paga direttamente con la tua carta di credito preferita in modo sicuro e veloce
pagamento con carta di credito visa, amex, mastercard, american express


CARTA DEL DOCENTE seleziona la voce cartadocente come metodo di pagamento e inserisci il codice del buono