Ganoderma Lucidum Reishi o Ling zhi

Il fungo del cuore
Ganoderma Lucidum Reishi o Ling zhi di Stefania Cazzavillan

valuta questo libro


ISBN: 9788876765940
Edizione 2015, 172 PAGINE



€ 12,75    € 15

sconto del 15%
risparmi: 2,25

Altri libri dello stesso argomento
Mycoterapia Spagyrica di Luigi Vernacchia
Funghi Medicinali di Stefania Cazzavillan
Cordyceps sinensis di Stefania Cazzavillan
Guarire con i 12 funghi medicinali di Ivo Bianchi
Il Ling zhi è il rimedio più raro e più prezioso della medicina tradizionale cinese. La leggenda lo descrive come una “essenza spirituale” che ha il potere miracoloso di riportare i morti alla vita. La materia medica più rispettata lo pone al primo posto, superiore rispetto a tutti i rimedi conosciuti, non invasivo, con potere curativo senza effetti collaterali; rinforza il cuore e la circolazione, conferisce energia, migliora la memoria, migliora l’aspetto fisico ed il benessere generale.
AUMENTA LA LONGEVITÀ.

Dal punto di vista biochimico, contribuisce a riequilibrare la funzionalità dei sistemi di regolazione dell’organismo con ovvie conseguenze sulla gestione dello stress, ma anche delle emozioni e del sistema immunitario. L’ultima frontiera degli studi sulla comunicazione tra i sistemi di regolazione dell’organismo (psico-neuro-endocrino-immunologico) è la conoscenza del loro funzionamento integrato, comprendendovi anche la psiche - identità cognitiva ed emotiva - fino ad approdare ad una visione del funzionamento dell’organismo umano come rete strutturata e interconnessa, in reciproca relazione con l’ambiente fisico e sociale. Questo rimedio contribuisce a riequilibrare i quattro sistemi di regolazione (psiche, sistema nervoso, sistema endocrino e sistema immunitario) rivelandosi uno strumento per il mantenimento ed il recupero della salute intesa secondo la definizione data dalla stessa Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ossia: uno “stato di completo benessere fisico, mentale e sociale, non semplicemente assenza di malattia o infermità”.
 

Stefania Cazzavillan

Stefania Cazzavillan è nata il 27 Gennaio 1966 a Vicenza, si è laureata in Scienze biologiche ad indirizzo citologico-biomolecolare presso l’Università degli Studi di Padova nel 1987 e specializzata in Genetica cum laude presso l’Università di Bologna nel 1998. Ha conseguito nel 2006 il Diploma di Naturopatia Tradizionale cum laude presso la Libera Università Italiana di Naturopatia Applicata (IRL).

Tiene regolarmente corsi, convegni e conferenze sui meccanismi di azione, la natura e le applicazioni dei funghi medicinali in Italia e in Spagna. È iscritta all’Ordine Nazionale dei Biologi dal 1989, dal 2004, è membro del GSMI (Gruppo di Studio di Medicine Integrate) e dal2006 è parte integrante dell’International Mycoptherapy Institute (IMI)di cui è presidente dal 2008.

Per 23 anni è stata ricercatrice in biologia molecolare presso una struttura istituzionale con numerose pubblicazioni scientifichenazionali e internazionali. La sua passione per la ricerca le ha permessodi approfondire la tematica dei funghi per la salute umana facendola diventare uno dei nomi di riferimento a livello nazionale.

Funghi Medicinali € 32,30
Funghi Medicinali di Stefania Cazzavillan

Stefania Cazzavillan

Questo grande libro tratta in modo sistematico ed esteso il mondo dei funghi e del loro ruolo in terapia.

Gli approfonditi studi che vengono condotti in tutto il mondo, in particolare Giappone, Germania, Usa, Cina e non ultimo dalla stessa autrice, hanno evidenziato il fondamentale ruolo che i funghi medicinali hanno per la medicina e questa branca della fitoterapia ha ormai una suo ben definito ambito di applicazioni che vanno dalla modulazione del sistema immunitario all’azione prebiotica e antiossidante, dalla protezione dell’apparato cardiovascolare al controllo del diabete e all’attività antitumorale.

Numerose ricerche moderne, tutte puntualmente riportate in bibliografia (700 referenze), hanno convalidato molte delle antiche osservazioni, risalenti addirittura alla preistoria.

Oggi, mediante questo trattato ricco di centinaia di immagini a colori e di precise tabelle e diagrammi, l’autrice ha consegnato ai medici, ai terapeuti e ai loro pazienti una nuova arma per la lotta contro le patologie, soprattutto croniche e degenerative, che affliggono la società moderna. 

Cordyceps sinensis di Stefania Cazzavillan

Stefania Cazzavillan

Le straordinarie proprietà di questo fungo sono state oggetto di numerosissimi studi scientifici che ne hanno comprovato i grandi effetti benefici sull’organismo umano.
Il Cordyceps aumenta l’energia vitale, la fertilità, riduce fortemente l’affaticamento, aumenta la libido, è di grande aiuto nelle performances sportive, potenzia il sistema immu­nitario sostenendo l’organismo in corso di infezioni virali e malattie degenerative... stiamo parlando di un rimedio natu­rale e senza effetti collaterali, in grado di trasformare davvero con successo la qualità della vita di ognuno di noi.

Quando la neve inizia a sciogliersi gli indigeni del Tibet e del Nepal seguono la tradizione e vanno verso le zone alte alla ricerca del fungo della vita, la fontana della giovinezza. 

Stanchezza cronica di Maurice Tran Dinh Can

Maurice Tran Dinh Can

Spesso ci lamentiamo di essere stanchi ... ma questa stanchezza è disapprovata nella  nostra società. Dobbiamo combatterla, cancellarla, superarla, ignorarla. Viviamo in un  mondo che rifiuta di prendere in considerazione i limiti fisiologici del corpo umano.
Cerchiamo di fare di più, in tutte le aree, per andare oltre, per superare i confini che la natura ci impone: tutti comportamenti catastrofici per la nostra salute e il nostro benessere. Da questa corsa sfrenata, della quale non sempre siamo consapevoli, nasce questa  stanchezza cronica, di fondo, che ha ripercussioni che siamo lontani dall'immaginare.


Come può la stanchezza
influenzare in modo permanente
la nostra salute?
Come uscire da questa spirale?
Come trovare un ritmo
che ci permetta di godere pienamente
della nostra vita?

 

Indice
Premessa
Prefazione
Come vi sentite?
Siete stanchi, ma non lo sapete?
Una stanchezza che ci piomba addosso
Muscoli stanchi
Corpo stanco
Sensazioni fastidiose
Atteggiamento fisiologico...
...e reazione sbagliata
Il cervello
Trasmissione di informazioni tramite neuroni
Ipotalamo
Cellule gliali
Qualche cifra
Patologie del cervello
Esigenze del cervello
Il riposo del “guerriero”
La stanchezza del cervello
Una qualità a doppio taglio
Come si manifesta questa stanchezza?
La parte sommersa dell’iceberg
Gli effetti della stanchezza: la somatizzazione
Processo di somatizzazione
Depressione
Ipertensione e altre patologie
Disturbo della funzione cerebrale
Malattie psicosomatiche
Bersagli della stanchezza cerebrale
Perché questo argomento ha finito con l’appassionarmi
Chi sono io?
Conoscete l’agopuntura?
Il mio punto feticcio
Come sono riuscito ad usarlo?
Qual è l’azione di questo punto?
Far regredire le tensioni è il segreto del punto Paé-Roé
Divulgazione
Conoscere e comprendere la stanchezza...
per meglio dirle addio!
La stanchezza è nostra amica!
Siete stanchi?
La stanchezza è come l’amore... non ha età!
Bambini stanchi...
... ragazzi difficili...
... e gli adulti tra due fuochi!
Liberarsi dalla stanchezza per riconquistare una buona salute
Non dormo... perché non ne ho il tempo
Sapere organizzare i propri compiti
Come uscire da questo circolo vizioso?
Perché siamo tentati dalla sovraoccupazione?
Quali sono le tecniche per venirne fuori?
Non dormo... perché non posso farlo
Difficoltà ad addormentarsi
Condizioni favorevoli
Risvegli notturni
Ritrovare l’equilibrio, preservare l’“ecologia interna”
Gestione della stanchezza
Alcuni accorgimenti
Non rispondere più agli stimoli della nostra società
Il malessere della nostra società è palpabile
Conclusione

Ayurveda in dialogo di Guido Sartori

Guido Sartori

La caratteristica essenziale del libro è l’esposizione dei principi della Medicina Tradizionale Āyurveda sotto forma di dialogo. L’intento è di fare emergere qualità e potenzialità di una visione della medicina centrata sulla persona e rispettosa dei principi della natura. L’espediente del dialogo fra diversi personaggi che incarnano una storia e/o particolari caratteristiche facilita una migliore identificazione del lettore con un certo punto di vista dialettico.
Le domande sono l’occasione per esporre i principi basilari della Medicina Tradizionale Āyurveda quali: doṣa, dhātu, srotas, svasthya vṛtta, samānya/viśeṣa, cātuspada, sāṅkhya-nyāya-vaiśeṣika darśana, ojas, āgni, āma, indrīya, nāḍi parikṣa, samprapti, siddhantha, ecc., sono tutti illustrati nella loro funzione e relazione reciproca. Per alcuni di essi vengono date delle definizioni nuove ed inedite. Si tratta di elaborazioni teoretiche personali, basate sull’osservanza dei principi ayurvedici tratti dai testi classici dell’Āyurveda e verificate nell’esperienza clinica dell’autore.
L’esperienza, maturata in anni di studio e di pratica, illustra la necessità, il perché e il valore di tali principi per il procedere diagnostico e terapeutico della Medicina Tradizionale Āyurveda e anche per il pensiero medico in senso lato.
Per la prima volta e in forma divulgativa, sono delucidati il modo di pensare e di procedere ayurvedico a confronto con quello in uso nella medicina biologico-scientifica. I numerosi esempi di situazioni cliniche lette in doppia modalità biologico-scientifica e ayurvedica chiariscono le congruenze e le differenze così come le complementarità fra i due approcci con un sincero e caldo invito ad un dialogo e ad una collaborazione non dogmatica né ideologica fra approcci metodologici a vantaggio della conoscenza e soprattutto dei pazienti. Tutti i lettori potranno trovare stimoli al proprio pensiero sulla salute e la malattia grazie al modo unico, accattivante e chiaro con cui si presenta una materia considerata complicata e difficile.

Un testo veramente unico, fruibile da neofiti o specialisti.

 

Sommario


Introduzione
Ringraziamenti
Nota alla trascrizione e pronuncia dei termini in sanscrito
Proemio
Presentazione
Un caffè ayurvedico
Una scelta?
Le scelte sanitarie – La statistica
Il paziente al centro
Il valore – La responsabilità
Il compito del medico
Assumere il controllo della propria salute – Il compito del paziente
Malattia: sappiamo cos’è?
Medicina e mitologia della malattia
Due visioni
Una medicina eterea
Medicina e fisica della malattia
Armonia o aggressività
Ordine e disordine
Diversità e adattabilità – La definizione di salute
Logica ayurvedica
Leggi e principi
I modi del cercare
Sapere cosa fare
Gli stadi della malattia
Le basi scientifiche parallele
Ragionare ayurvedicamente
Eliminazione e depurazione: perché?
Una chiara visione: il polso
Eliminazione e depurazione: come
I nostri cervelli
La salute - prendersi cura di se stessi
Evoluzione della conoscenza
Āyurveda italiana
Dottrine ayurvediche
Prospettiva e focalizzazione
I cinque elementi e i canali
La normalità e la sua modificazione
Glossario

La tua svolta al dolore di Paolo Valli

Paolo Valli

Prova ad immaginare come sarebbe la tua vita senza dolore. E cosa accadrebbe, invece, se tu gettassi la spugna e ti lasciassi andare alla condizione in cui sei ora? In questo libro non troverai la solita ricetta o una banale lista degli esercizi. Tu sai che tutto questo fino ad ora non ha funzionato. Qui scoprirai gli strumenti che ti porteranno a creare il tuo percorso su misura e ti permetteranno, finalmente, di tornare a sorridere. Qui imparerai tutto ciò che ti serve: Cos’è il dolore, quali sono i meccanismi che lo governano e, soprattutto, quali sono i fattori che lo influenzano. Come trasformare il tuo atteggiamento e i tuoi pensieri per ricominciare a vivere la vita che ti meriti. In che modo puoi agire sulle tue abitudini (alimentazione, movimento, qualità del sonno, respirazione, rilassamento) per ottenere risultati fin dal primo giorno. 


argomenti trattati in
Ganoderma Lucidum Reishi o Ling zhi

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: