Ganoderma Lucidum Reishi o Ling zhi

Il fungo del cuore
Ganoderma Lucidum Reishi o Ling zhi di Stefania Cazzavillan

valuta questo libro


ISBN: 9788876765940
Edizione 2015, 172 PAGINE



Libro non disponibile.


  


Altri libri dello stesso argomento
Il fungo dell’immortalità di Ivo Bianchi
Guarire con i 12 funghi medicinali di Ivo Bianchi
Funghi Medicinali di Stefania Cazzavillan
Cordyceps sinensis di Stefania Cazzavillan
Mycoterapia Spagyrica di Luigi Vernacchia
Il Ling zhi è il rimedio più raro e più prezioso della medicina tradizionale cinese. La leggenda lo descrive come una “essenza spirituale” che ha il potere miracoloso di riportare i morti alla vita. La materia medica più rispettata lo pone al primo posto, superiore rispetto a tutti i rimedi conosciuti, non invasivo, con potere curativo senza effetti collaterali; rinforza il cuore e la circolazione, conferisce energia, migliora la memoria, migliora l’aspetto fisico ed il benessere generale.
AUMENTA LA LONGEVITÀ.

Dal punto di vista biochimico, contribuisce a riequilibrare la funzionalità dei sistemi di regolazione dell’organismo con ovvie conseguenze sulla gestione dello stress, ma anche delle emozioni e del sistema immunitario. L’ultima frontiera degli studi sulla comunicazione tra i sistemi di regolazione dell’organismo (psico-neuro-endocrino-immunologico) è la conoscenza del loro funzionamento integrato, comprendendovi anche la psiche - identità cognitiva ed emotiva - fino ad approdare ad una visione del funzionamento dell’organismo umano come rete strutturata e interconnessa, in reciproca relazione con l’ambiente fisico e sociale. Questo rimedio contribuisce a riequilibrare i quattro sistemi di regolazione (psiche, sistema nervoso, sistema endocrino e sistema immunitario) rivelandosi uno strumento per il mantenimento ed il recupero della salute intesa secondo la definizione data dalla stessa Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ossia: uno “stato di completo benessere fisico, mentale e sociale, non semplicemente assenza di malattia o infermità”.
 

Stefania Cazzavillan

Stefania Cazzavillan è nata il 27 Gennaio 1966 a Vicenza, si è laureata in Scienze biologiche ad indirizzo citologico-biomolecolare presso l’Università degli Studi di Padova nel 1987 e specializzata in Genetica cum laude presso l’Università di Bologna nel 1998. Ha conseguito nel 2006 il Diploma di Naturopatia Tradizionale cum laude presso la Libera Università Italiana di Naturopatia Applicata (IRL).

Tiene regolarmente corsi, convegni e conferenze sui meccanismi di azione, la natura e le applicazioni dei funghi medicinali in Italia e in Spagna. È iscritta all’Ordine Nazionale dei Biologi dal 1989, dal 2004, è membro del GSMI (Gruppo di Studio di Medicine Integrate) e dal2006 è parte integrante dell’International Mycoptherapy Institute (IMI)di cui è presidente dal 2008.

Per 23 anni è stata ricercatrice in biologia molecolare presso una struttura istituzionale con numerose pubblicazioni scientifichenazionali e internazionali. La sua passione per la ricerca le ha permessodi approfondire la tematica dei funghi per la salute umana facendola diventare uno dei nomi di riferimento a livello nazionale.

Funghi Medicinali € 36,10
Funghi Medicinali di Stefania Cazzavillan

Stefania Cazzavillan

Questo grande libro tratta in modo sistematico ed esteso il mondo dei funghi e del loro ruolo in terapia.

Gli approfonditi studi che vengono condotti in tutto il mondo, in particolare Giappone, Germania, Usa, Cina e non ultimo dalla stessa autrice, hanno evidenziato il fondamentale ruolo che i funghi medicinali hanno per la medicina e questa branca della fitoterapia ha ormai una suo ben definito ambito di applicazioni che vanno dalla modulazione del sistema immunitario all’azione prebiotica e antiossidante, dalla protezione dell’apparato cardiovascolare al controllo del diabete e all’attività antitumorale.

Numerose ricerche moderne, tutte puntualmente riportate in bibliografia (700 referenze), hanno convalidato molte delle antiche osservazioni, risalenti addirittura alla preistoria.

Oggi, mediante questo trattato ricco di centinaia di immagini a colori e di precise tabelle e diagrammi, l’autrice ha consegnato ai medici, ai terapeuti e ai loro pazienti una nuova arma per la lotta contro le patologie, soprattutto croniche e degenerative, che affliggono la società moderna. 

Cordyceps sinensis di Stefania Cazzavillan

Stefania Cazzavillan

Le straordinarie proprietà di questo fungo sono state oggetto di numerosissimi studi scientifici che ne hanno comprovato i grandi effetti benefici sull’organismo umano.
Il Cordyceps aumenta l’energia vitale, la fertilità, riduce fortemente l’affaticamento, aumenta la libido, è di grande aiuto nelle performances sportive, potenzia il sistema immu­nitario sostenendo l’organismo in corso di infezioni virali e malattie degenerative... stiamo parlando di un rimedio natu­rale e senza effetti collaterali, in grado di trasformare davvero con successo la qualità della vita di ognuno di noi.

Quando la neve inizia a sciogliersi gli indigeni del Tibet e del Nepal seguono la tradizione e vanno verso le zone alte alla ricerca del fungo della vita, la fontana della giovinezza. 

Un'avventura senza fine con Erick e Dominick di Dinsieme

Dinsieme

In questo libro troverete: un sacco di challenge spassose e le istruzioni per farle a casa con gli amici; segreti e ricordi, accompagnati da tante fotografie!; le nostre avventure e i nostri scherzi più memorabili; test e quiz per veri Dinsiemini... e tante, tantissime sorprese!

Ah l'amore l'amore € 14,25
Ah l'amore l'amore di Antonio Manzini

Antonio Manzini

Una nuova indagine per Rocco Schiavone costretto ad indagare da un letto di un ospedale per un caso di malasanità. E intanto il vicequestore ha quasi cinquant’anni, certe durezze si attenuano, forse un amore si affaccia. Sullo sfondo prendono più rilievo le vicende private della squadra. E immancabilmente un’ombra, di quell’oscurità che mai lo lascia, osserva da un angolo della strada lì fuori.

Rocco Schiavone, vicequestore ad Aosta, è ricoverato in ospedale. Un proiettile lo ha colpito in un conflitto a fuoco, ha perso un rene ma non per questo è meno ansioso di muoversi, meno inquieto. Negli stessi giorni, durante un intervento chirurgico analogo a quello da lui subito, un altro paziente ha perso la vita: Roberto Sirchia, un ricco imprenditore che si è fatto da sé. Un errore imperdonabile, uno scandalo clamoroso. La vedova e il figlio di Sirchia, lei una scialba arricchita, lui, molto ambizioso, ma del tutto privo della energia del padre, puntano il dito contro la malasanità. Ma, una sacca da trasfusione con il gruppo sanguigno sbagliato, agli occhi di Rocco che si annoia e non può reprimere il suo istinto di sbirro, è una disattenzione troppo grossolana. Sente inoltre una profonda gratitudine verso chi sarebbe il responsabile numero uno dell’errore, cioè il primario dottor Negri; gli sembra una brava persona, un uomo malinconico e disincantato come lui. Nello stile brusco e dissacrante che è parte della sua identità, il vicequestore comincia a guidare l’indagine dai corridoi dell’ospedale che clandestinamente riempie di fumo di vario tipo.
Se si tratta di delitto, deve esserci un movente, e va ricercato fuori dall’ospedale, nelle pieghe della vita della vittima.
Dentro i riti ospedalieri, gli odori, il cibo immangiabile, i vicini molesti, Schiavone si sente come un leone in gabbia. Ma è un leone ferito: risulta faticoso raccogliere gli indizi, difficile dirigere a distanza i suoi uomini, non può che affidarsi all’intuito, alle impressioni sulle persone, ai dati sul funzionamento della macchina sanitaria. E l’autore concede molto spazio alla psicologia e alle atmosfere. Rocco Schiavone ha quasi cinquant’anni, certe durezze si attenuano, forse un amore si affaccia. Sullo sfondo prendono più rilievo le vicende private della squadra.E immancabilmente un’ombra, di quell’oscurità che mai lo lascia, osserva da un angolo della strada lì fuori.

L'ultimo ricordo € 13,30
L'ultimo ricordo di Daniela Tornatore

Daniela Tornatore

6 febbraio 2001. Anna è bella, tenace e disperatamente innamorata. Sta guidando in mezzo al traffico per raggiungere il suo amante, un frammento perfetto di felicità prima dell'ennesima, interminabile attesa. Paolo ha un pessimo carattere e non sorride mai. Vive alla giornata, senza farsi fregare dalle emozioni. Però quando lei è tra le sue braccia il mondo intero scompare. Poi tornerà con i piedi per terra e concederà al proprio cinismo di ferirla ancora una volta. Angela attraversa Roma in taxi, ha un appuntamento importante. Portandosi appresso il leggero bagaglio dei suoi anni e delle sue speranze, sta per affrontare l'esame che potrebbe cambiarle la vita e realizzare il suo più grande sogno: diventare una giornalista. Diciotto armi dopo. Le vite e i destini di Anna, Paolo e Angela si incrociano imprevedibilmente. Saranno la caparbietà e la passione della cronista a portare alla luce una storia d'amore incredibile e rara.


NUOVA SEDE:
Vienici a trovare nel nostro nuovo spazio espositivo
Via dei Leoni, 71
90143 Palermo

Mappa su Google Maps

argomenti trattati in
Ganoderma Lucidum Reishi o Ling zhi

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: