Cosa ho che non va?

Come riconoscere facilmente disturbi e malattie
Cosa ho che non va? di AA.VV.

valuta questo libro


ISBN: 978-88-481-3770-6
Edizione 2018, 256 PAGINE

Editore: Tecniche Nuove


Associazione  Medici del Regno Unito




€ 22,41    € 24,9

sconto del 10%
risparmi: 2,49
solo 1 copie disponibili in magazzino.

Altri libri dello stesso argomento
I segreti per mantenersi giovani di Andrea Busalacchi
Cosmetici Naturali per Viso, Corpo e Capelli di  Anna Simone
Aloe Vera di Julia Lawless
Visotonic: autolifting muscolare del viso di Loredana De Michelis
Vivere senza dolori con l’educazione posturale di Lorenzo Ferrante

Cosa ho che non va? È una guida illustrata per individuare facilmente qualsiasi problema di salute.
Questo libro è una guida alla diagnosi che riguarda tutte le parti del corpo, per collegare i sintomi a quella che potrebbe essere la loro causa. Aiuterà a capire quando è il caso di consultare un medico, non sottovalutando il problema e non ritardando una visita quando ci sono segnali preoccupanti che richiedono urgenza.

Cosa ho che non va? non è però solo un semplice aiuto ad individuare i sintomi, ma fornisce informazioni esaurienti sui disturbi e le malattie che ne sono la causa. Si tratta in ogni caso di un testo che può aiutare, ma che non può sostituire il parere di un medico.

 

 

AA.VV.

Non solo antipasti di AA.VV.

AA.VV.

L’antipasto è un piatto leggero, che non deve saziare - anzi! - e che viene “prima del primo”.
Quindi non è essenziale nel menu quotidiano, ma diventa fondamentale in caso di inviti, o durante i grandi pranzi e le cene delle feste.
Piccole porzioni, eleganti e leggere, che fanno da biglietto da visita per tutto il menu. Tiepide o anche a base di cibi crudi, aprono lo stomaco a quanto di più impegnativo arriverà dopo, stimolando al meglio la digestione.

Non solo antipasti, però. Anche stuzzichini e finger food per inviti a buffet o semplicemente un aperitivo, per uscire dai cliché dei salatini, dei salumi, dei cibi troppo elaborati, ricchi di grassi animali e di sale. Difficile? No di certo!

Sfruttiamo la fantasia degli chef autori di Cucina Naturale per realizzare una raccolta di piccoli piatti che si distinguono per il basso numero di calorie, le proposte gluten free, l’equilibrio nutrizionale e, allo stesso tempo, la ricetta gourmand.

Guarire con la meditazione di AA.VV.

AA.VV.

Che una pratica regolare della meditazione abbia un forte impatto sulla mente e sul corpo è un tema spesso dibattuto. Ma questo libro, nato da un incontro di diversi giorni tra grandi maestri di meditazione e grandi scienziati, ci spiega perché una consuetudine tanto semplice e tanto antica possa dare frutti così straordinari come l’appagamento, il benessere, la resilienza, una migliore attenzione, una maggiore empatia e compassione.

Ricercatori scientifici di fama mondiale, professionisti della salute e maestri di meditazione che sono stati fra i pionieri nell’insegnare il buddhismo tibetano in Occidente hanno raccolto insieme, in questo libro, prospettive affascinanti e recentissime sulla mente e sulle emozioni, condividendo con noi nuovi studi e testimonianze di prima mano circa l’applicazione della meditazione nella cura di disagi sociali e problemi di salute...

  • Sogyal Rinpoche e Jetsün Khandro Rinpoche spiegano come la meditazione sblocchi il potere teraputico della mente;
  • Jon Kabat-Zinn parla dei benefici della Mindfulness® quando introdotta all’interno del sistema sanitario;
  • Clifford Saron illustra il Progetto Shamatha, il più vasto studio mai condotto sugli effetti della meditazione;
  • Sara Lazar spiega cosa accade al cervello quando meditiamo;
  • Erika Rosenberg parla di come la meditazione migliori le nostre capacità di relazionarci con le emozioni;
  • Lucio Bizzini illustra l’impatto della meditazione sulla cura della depressione, con la Terapia Cognitiva Fondata sull’Attenzione;
  • Ursula Bates ci spiega come la meditazione fondata sull’attenzione sia di aiuto ai pazienti terminali, quando si avvicina la fine della vita.

Seguono molti altri contributi di grandi innovatori, che applicano ormai la meditazione sul piano terapeutico e sociale: Edel MaexCathy Blanc e Frédéric Rosenfeld, medici, e Rosamund Oliver, psicoterapeuta.

 

INDICE

Prefazione 
Introduzione
Un congresso pionieristico
Prospettive buddhiste
Prove scientifiche 
Meditazione e assistenza sanitaria 
Accompagnamento spirituale

Parte I Meditazione e salute: prospettive buddhiste

Cap. 1 Comprendere mente e meditazione. Un approccio buddhista al benessere di Sogyal Rinpoche
Comprendere la mente
L’apparenza e l’essenza della mente 
La meditazione e i suoi metodi
Meditazione e benessere

Cap. 2 Metodi di meditazione buddhista di Jetsün Khandro Rinpoche
 

Parte II La scienza della meditazione

Cap. 3 Gli effetti benefici della meditazione: una realtà scientifica di Frédéric Rosenfeld
Prospettive multiple
La meditazione è una forma di cura?
La Mindfulness e le sue applicazioni
Ponti tra scienza e coscienza 
Cosa ci aspetta?

Cap. 4 Addestrare la mente: il progetto Shamatha di Clifford Saron
Ipotesi, esperimenti e risultati
Cambiamenti psicologici riferiti in prima persona
Cortisolo e mindfulness
Telomerasi e riduzione dello stress
Attenzione e percezione
Inibizione della risposta
Emozioni 
Conclusioni

Cap. 5 Meditazione ed emozione di Erika Rosenberg

Cap. 6 Meditazione e neuroscienza di Sara Lazar
 

Parte III Mindfulness e assistenza sanitaria 

Cap. 7 Interventi basati sulla Mindfulness in medicina e psichiatria: cosa significa “basati sulla Mindfulness”? di Jon Kabat-Zinn

Cap. 8 Applicazioni terapeutiche della meditazione: la riduzione dello stress basata sulla Mindfulness di EdelMaex

Cap. 9 La Mindfulness nel trattamento della depressione: osservazioni di un clinico “decentrato” di Lucio Bizzini

Cap.10 La Mindfulness nelle cure palliative di Ursula Bates
Background
Per cominciare
Il potere dell’intenzione
“Grounding”, il radicamento
Pratiche di attenzione 
La condivisione all’interno del gruppo
Poesia e storie
Costruire una comunità
Gentilezza verso sé e gli altri
La ricerca
Riflessioni
 

Parte IV Meditazione e accompagnamento spirituale

Cap. 11 Usare la meditazione per migliorare gli standard dell’assistenza e del “buon trattamento” di Cathy Blanc
Rilassamento, spazio e stabilità

Cap. 12 Coltivare la presenza nell’accompagnamento di RosamundOliver
Gestione dello stress per il personale infermieristico
Meditazione per il personale carcerario

Gli autori
Il curatore
Ringraziamenti

La cura naturale della mamma e del bambino di AA.VV.

AA.VV.

Un libro chiaro e accurato con tutto ciò che serve sapere ai genitori che si apprestano ad avere un bimbo o che hanno dei figli piccoli e desiderano informarsi sugli approcci più vicini alla natura in tutte le fasi: gravidanza, parto, allattamento fino allo svezzamento e all’alimentazione del bambino.
Grazie all’aiuto di professionisti esperti e sensibili a una visione olistica sfatiamo tanti miti e cerchiamo di ritrovare una via semplice dettata dalle leggi di natura e dal rispetto profondo del bambino, di ogni essere e dell’ambiente in cui viviamo. Il benessere di uno coincide, e non a caso, con il benessere dell’insieme, siamo tutti collegati.
Molti scopriranno che tanti suggerimenti sono gli stessi che dettava loro il cuore, perché quando è l’amore che ci guida e non le paure o le convenzioni, o il sentito dire, si è più vicini al vero bene dei nostri bambini. 

Ritorno alla salute di AA.VV.

AA.VV.

Tecniche di rilassamento e visualizzazione combinate per ridurre gli effetti collaterali di chi è sottoposto a trattamenti di tipo chemio o radioterapico. Questi esercizi sono in grado di sollecitare l’accettazione del dolore stimolando contemporaneamente il sistema immunitario del malato che diventa compartecipe del suo ritorno alla salute.

Oscar Carl Simonton, medico specializzato in radioterapia, oncologo di fama internazionale, è considerato uno dei pionieri della psico-neuro-immunologia. Il suo approccio si combina con i trattamenti tradizionali (chemioterapia e radioterapia) raddoppiando, secondo le statistiche americane, l’aspettativa media di sopravvivenza dei malati. È un metodo psico-oncologico che insegna a vivere malattia e trattamenti in modo più costruttivo, aumentandone l’efficacia grazie ad una migliore gestione dello stress e delle emozioni. L’uso di tecniche di rilassamento e visualizzazione combinate riduce gli effetti collaterali e consente una positiva elaborazione del dolore emozionale, migliorando sensibilmente la qualità di vita. Soprattutto stimola, com’è noto, il sistema immunitario: il malato diventa allora direttamente compartecipe del suo ritorno alla salute

Floriterapia del Dr. E. Bach medicina dell’anima e del futuro di AA.VV.

AA.VV.

Il 7° Congresso nazionale dell’A.M.I.F. Associazione Medica Italiana di Floriterapia di Bach è coinciso con la celebrazione del 120° anniversario della nascita del dottor Edward Bach (Roma, 23 settembre 2006 – Moseley, 24 settembre 1886), maestro fondatore della terapia che da lui prende il nome. La ragione d’essere e la vitalità di una associazione medica si misurano sulla qualità delle espressioni che da essa scaturiscono e il momento congressuale rinnova ogni volta la migliore cernita nel giardino della propria fioritura.
I lavori congressuali subiscono spesso un destino effimero, tale da non permettere una comoda rilettura a distanza, quella stessa che può consentire uno studio ponderato e produttivo degli argomenti trattati. Il presente volume, in elegante veste editoriale, intende inaugurare una ‘strenna’ non certo di significato agiografico bensì di valore sapienziale, fermando sulla carta un momento preciso dello ‘stato dell’Arte’ interpretato coralmente da un gruppo di professionisti in confronto armonico, felicemente diversificato per tipo di approccio, modalità espressiva e contenuto. 
L’opera supera l’iniziale intenzione di semplice stampa delle relazioni tenute dai vari conferenzieri che si sono succeduti nella giornata congressuale. Infatti ogni parte è stata rivista e arricchita con accurate bibliografie e testi inediti, fino a comporre una raccolta perfettamente compiuta, unica nel suo genere, punto di riferimento per ogni attento floriterapeuta.
Si tratta dunque di un parco seminato di fiori policromi, nati dalla accurata e intelligente coltivazione di autori così diversi tra loro. Il risultato emana significati e piani interpretativi di vasta proporzione. Il suo spirito è il cogliere in divenire, work in progress capace di generare ulteriori filoni di ricerca e di studio per chiunque voglia continuare l’affascinante cammino iniziato cent’anni fa da Edward Bach.


NUOVA SEDE:
Vienici a trovare nel nostro nuovo spazio espositivo
Via dei Leoni, 71
90143 Palermo

Mappa su Google Maps

argomenti trattati in
Cosa ho che non va?

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: