Medicina Manuale - Chiropratica

Sempre più spesso le istituzioni sanitarie stanno integrando i trattamenti della medicina convenzionale con terapie di matrice olistica per migliorare il benessere psicofisico delle persone e muoversi verso un’umanizzazione della medicina.

La chiroterapia è una disciplina che desta sempre più l’interesse dei medici, degli operatori del settore e del pubblico, in quanto è in grado fornire un trattamento efficace e rapido per una malattia sempre più frequente, che colpisce praticamente tutti gli esseri umani almeno una volta nella vita e che può trasformarsi in un problema: il dolore cronico di origine vertebrale. L’autore tratta nel modo più esauriente possibile le problematiche anatomiche, biomeccaniche e neurofisiologiche alla base dei trattamenti manipolativi della colonna vertebrale. Nella strutturazione dei capitoli ha inteso non solo divulgare la materia, ma anche rendere il terapeuta quanto più possibile autonomo nella diagnosi e nel trattamento. I trattamenti vengono descritti in modo semplice e chiaro, con l’aiuto di fotografie e disegni, per renderli eseguibili da chiunque desideri studiare e applicare questa disciplina. Un particolare accento è posto sul problema della diagnosi differenziale del dolore vertebrale: se l’esecuzione del trattamento manipolativo in molti casi è semplice, in una significativa percentuale di casi la diagnosi e la terapia sono veramente complesse e rischiose per il malato. In questi casi, allora, occorre tutta l’esperienza e la conoscenza delle discipline mediche per realizzare un trattamento di successo. L’intento del volume è quello di diffondere la disciplina non solo tra i medici, ma anche tra altri operatori del settore come infermieri, fisioterapisti, massaggiatori, i quali possono e devono eseguire i trattamenti sotto la supervisione scientifica e clinica di un medico.

...
€ 21,17 € 24,9
SCONTO DEL 15%
Le sequenze neuro mio fasciali facilitano la ricerca dell’origine del dolore e l’intervento antalgico, ma l’unitarietà dell’apparato locomotore sembra smentire la loro esistenza; per comprendere il funzionamento globale dell’apparato locomotore, occorre scomporlo nei suoi particolari.

Di fronte ad un insuccesso terapeutico, il nostro amor proprio, facilmente si salva scaricando la colpa sullo psichismo ammalato del paziente. Queste facili scappatoie ci tolgono di dosso il senso della sconfitta, ma anche l’opportunità di indagare ulteriormente e di scoprire che nell’uomo non c’è niente di completamente psichico che non abbia anche un risvolto somatico. L’indagine spesso si ferma ai primi passi in quanto, le scoperte che ne scaturiscono, richiedono di mettere in discussione le certezze sulle quali si basa il proprio sapere e il proprio operato. L’accovacirsi fra le regole che tutti accettano non ci compromette di fronte agli altri, cosa invece che accade quando ci si innoltra nella buia notte della ricerca.

La manipolazione neuroconnettivale è una delle applicazioni derivanti dalla definizione delle sequenze nmf. Tale manualità è difficile da attuarsi, e per questo tornerebbe comodo delegare a qualcuno lo sforzo fisico tenendo per sé il ragionamento teorico. Una terapia manuale non può dare buoni risultati se non è sorretta dalla conoscenza delle basi scientifiche e appresa con l’esperienza diretta.
...
€ 11,05 € 13
SCONTO DEL 15%