Il pensiero e gli appunti di pratica omeopatica

Un Maestro dell'Omeopatia argentina visto attraverso i suoi appunti autografi e gli scritti di Marcelo E. Candegabe
Il pensiero e gli appunti di pratica omeopatica di Tomás Pablo Paschero

valuta questo libro


ISBN: 9788886893367
Edizione 2014, 192 PAGINE



€ 13,30    € 14

sconto del 5%
risparmi: 0,70
solo 1 copie disponibili in magazzino.

Altri libri dello stesso argomento
Introduzione alla tavola periodica degli elementi  di Emma Pistelli
Decacordi e pentacordi di A.Gladstone Clarke
La Sensazione in Omeopatia - 7° vol. - Ulteriori Precisazioni  di  Rajan Sankaran
Il denaro nella materia medica omeopatica di Zalman Jaime Bronfman
Il sistema dell’omeopatia - 4° volume   di Rajan Sankaran

"... quando veniva in Italia a fare lezione alla LUIMO, ... Il Dr. Paschero leggeva le sue lezioni che aveva molto meditato attraverso la sua straordinaria esperienza … ma come le leggeva! E insistentemente ripeteva: "Avete capito?". Voleva trasmettere l'esperienza trasformata in Amore per penetrare nel Medico che doveva nascere.

Queste ed altre sono le sue lezioni, le ripeteva … ma come le ripeteva!

Lui conosceva le difficoltà di trasformare un Medico in un Medico Omeopata!

Paschero ci ha lasciato molto, ma tre sono i punti su cui ci ha trasmesso sapere ed esperienza:

- il rapporto con il Paziente,

- l'attitudine del medico di fronte al Malato, e soprattutto

- la conoscenza della Psora profonda

La realtà è che Paschero aveva studiato bene Hahnemann e l'aveva letto molto, soprattutto in relazione alle Malattie Croniche. Il conflitto primario, cioè la causa originaria di ogni malattia, è la reazione psorica profonda dell'individuo di fronte all'insulto interno ed esterno. ...

Paschero, in questi tempi in cui la Medicina Omeopatica è preda delle più disparate elaborazioni, ci riporta alla sostanza dell'oggetto della cura: l'uomo con la sua storia biopatografica e la totalità dei suoi sintomi. ...

Eccoci quindi alla relazione del Medico con il Paziente, quella relazione empatica in cui il Medico compartecipa alla sofferenza del Malato, perché solo così comprende cosa è necessario curare in lui.

Se, leggendo questi insegnamenti … riuscirete a vedere voi stessi … sani o malati… e a vedervi Medici, allora significa che fate parte dei Medici del Futuro, oggi … il futuro dell'altra faccia della Medicina: questa è "la rivoluzione in Medicina"".

Tomás Pablo Paschero

Tomás Pablo Paschero nacque a Buenos Aires nel 1904 da padre italiano e madre argentina. Egli disobbedì al desiderio di suo padre di occuparsi della loro macelleria e si iscrisse alla Facoltà di Medicina dell'Università di Buenos Aires finanziandosi autonomamente gli studi.
Mentre lavorava come ginecologo, vide completamente risolto con l'Omeopatia un caso di eczema ritenuto incurabile. Fu così che nacque il suo interesse per questa disciplina.
Nel 1934, per approfondire le sue ricerche sull'Omeopatia, si recò negli Stati Uniti dove lavorò con il Dr. William Griggs, il Dr. Eugene Underhill e la Dr.ssa Julia M. Green.
Successivamente, a Chicago, divenne discepolo del Dr. Grimmer, che era a sua volta discepolo diretto di J. T. Kent, e con questi instaurò una solida amicizia sia a livello personale che professionale.
Nel 1970 fondò la ‘Escuela Medica Homeopathica Argentina', Scuola tuttora esistente e di grande prestigio internazionale. Qui insegnò a fianco di emeriti docenti quali E. Candegabe e A. Masi Elizalde.
Dal 1972 al 1975 fu Presidente della Liga Medicorum Homeopathica Internazionalis (L.M.H.I.).
Tomás Pablo Paschero morì nel 1986.

Leonardo Sciascia (1921-1989) ha pubblicato con questa casa editrice: Dalle parti degli infedeli (1979), Atti relativi alla morte di Raymond Roussel (1971), L'affaire Moro (1978), Kermesse (1982), La sentenza memorabile (1982), Stendhal e la Sicilia (1984), Cronachette (1985), Per un ritratto dello scrittore da giovane (1985) e ha curato l'antologia in quattro volumi di testi inediti o rari Delle cose di Sicilia. Due precedenti raccolte dei suoi saggi e articoli sono state pubblicate da Giulio Einaudi editore: La corda pazza (1970) e Cruciverba (1983).

Leonardo Sciascia (1921-1989) ha pubblicato con questa casa editrice: Dalle parti degli infedeli (1979), Atti relativi alla morte di Raymond Roussel (1971), L'affaire Moro (1978), Kermesse (1982), La sentenza memorabile (1982), Stendhal e la Sicilia (1984), Cronachette (1985), Per un ritratto dello scrittore da giovane (1985) e ha curato l'antologia in quattro volumi di testi inediti o rari Delle cose di Sicilia. Due precedenti raccolte dei suoi saggi e articoli sono state pubblicate da Giulio Einaudi editore: La corda pazza (1970) e Cruciverba (1983).

SPESE DI SPEDIZIONE GRATUITE per i libri Nuova Ipsa Editore


NUOVI METODI DI PAGAMENTO

Apple Pay
paga con il tuo dispositivo Apple tramite il sistema di pagamento sicuro Apple Pay
pagamento con carta di credito apple pay


Carte di Credito
Paga direttamente con la tua carta di credito preferita in modo sicuro e veloce
pagamento con carta di credito visa, amex, mastercard, american express


CARTA DEL DOCENTE seleziona la voce cartadocente come metodo di pagamento e inserisci il codice del buono

argomenti trattati in
Il pensiero e gli appunti di pratica omeopatica

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: