Musica dai Saloni

suoni e memorie dei barbieri di Sicilia
Musica dai Saloni di AA.VV.

valuta questo libro


1 voti registati.
punteggio totale: 5 stelle
media: 5 stelle in una scala da 1 a 5

ISBN: 978-88-7676-398-4
Edizione 2009, 168 PAGINE

Editore: Nuova Ipsa Editore
Collana: Mnemosine

allegato CD AUDIO
A cura di Gaetano Pennino e Giuseppe Maurizio Piscopo, prologo di Andrea Camilleri

€ 19    € 20

sconto del 5%
risparmi: 1

Altri libri dello stesso argomento
Memorie gastronomiche della città perduta di Giancarlo Lo Sicco
C’era una volta Vucciria di Giacomo Cimino
Serenate al chiaro di luna - allegato CD AUDIO di Maurizio Piscopo - Claudio Mazza
Gli anni in tasca di Antonino Pavone
Quel panettone nel ventre di Palermo di Vincenzo Prestigiacomo
Non v’è studioso o cultore di musica popolare siciliana che non si sia imbattuto nelle melodie provenienti dal “saloni”, nei ritornelli delle fisarmoniche, dei mandolini e dei violini – quest’ultimi spesso irrimediabilmente calanti – nonché negli accordi di chitarre risuonanti nelle vecchie sale da barba dei paesi, luoghi di ritrovo e di incontro per naturale antichissima elezione.

Le occasioni d’ascolto della musica dei barbieri si offrivano spontanee, fino a qualche anno fa, nei piccoli comuni dell’isola allorquando si fossero percorsi i centri storici, dove erano allocate le antiche botteghe gestite da incanutiti personaggi, quasi sempre occhialuti, con montature pesanti e scure, adorni di camici bianchi spesso ridotti a gabbanelle, dai quali trasparivano ordinatissimi vestiti, talvolta un po’ lisi e tuttavia corredati da accessori (cravatte, gilet, polsini) indicativi di scelte selettive e identificative di un ceto tendente, se non agognante, ai livelli medio-alti della società.


Prologo di Andrea Camilleri e nota di Sergio Bonanzinga

Contributi di: Nino Agnello, Enzo Alessi, Gaetano Basile, Marco Betta, Daniele Billitteri, Francesco Buzzurro, Giorgio Chinnici, Carmelo Ciringione, Matteo Collura, Nino De Vita, Salvatore Ferlita, Melo Freni, Girolamo Garofalo, Mario Gaziano, Giuseppe Giudice, Pasquale Hamel, Alfonso Lentini, Antonio Liotta, Giovanni Moscato, Giovanni Lo Brutto, Salvatore Giovanni Loforte, Giancarlo Macaluso, Antonio Patti, Giacomo Pilati, Mario Pintagro, Paolo Polizzotto, Vincenzo Prestigiacomo, Otello Profazio, Giuseppe Quatriglio, Alessandro Russo, Nonò Salamone, Gaetano Savatteri, Mario Scamardo, Angelo Scandurra, Salvatore Sciortino, Nuccio Vara, Angelo Vecchio, Carmelo Vetro, Stefano Vilardo, Calogero Zarcone

Fotografie di Antonio Giordano, Giuseppe Leone, Melo Minella

AA.VV.

Omeopatia medicina di precisione e grande opportunità di AA.VV.

AA.VV.

Questo libro è un viaggio nella Medicina omeopatica. Da oltre 200 anni l’omeopatia è considerata da milioni di persone in tutto il mondo un’efficace branca della medicina. Più naturale, meno invasiva, più in linea con la biologia umana. Eppure, nonostante i milioni di utilizzatori soddisfatti, nonostante sia utilizzata da decine di migliaia di medici e farmacisti per patologie come le artriti, le riniti, le allergie, l’insonnia, i mali di stagione o come integrazione a terapie tradizionali per patologie più gravi, ancora da alcuni è considerata una terapia “alternativa” e scarsamente efficace.

Perché tanto accanimento nei confronti di questa disciplina medica ? Perché, in particolare negli ultimi tre anni, si è accesa una campagna di delegittimazione nei confronti della Medicina Omeopatica? 

La lettura di recenti sondaggi e l’attenta analisi di come i mezzi di comunicazione spesso hanno contribuito a costruire un giudizio negativo in merito alla disciplina omeopatica, sono i temi dell’introduzione che dimostra come invece la realtà della medicina omeopatica sia molto diversa da quanto a volte appare.

Le testimonianze di medici e pazienti, le loro esperienze sono la prova inconfutabile di  un apprezzamento e di un consenso ben lungi dall’essere raccontato per come è. I contributi dei professionisti – Bercigli,  Bernardini, Delmedico, Del Prete, Ferreri, Grassi, Laffranchi, Lombardozzi, Luiso, Marino, Ronchi – valenti medici di ogni specialità e farmacisti, sono colmi di passione che tuttavia non fa velo alla loro preparazione scientifica e alle argomentazioni che giustificano l’approccio integrato alla medicina.

Psicologia della Stupidità di AA.VV.

AA.VV.

contributi di Jean-Claude Carrière, Boris Cyrulnik, 
Antonio Damasio, Howard Gardner, Alison Gopnik, 
Daniel Kahneman, Tobie Nathan, Emmanuelle Piquet e altri...

Un mondo senza stupidi è possibile!
In realtà, no. Ci dispiace.
Ma questo non ci impedisce di rifletterci.

La stupidità la conosciamo tutti: la sopportiamo quotidianamente. È una maledizione. Eppure gli psicologi, gli specialisti del comportamento umano, non hanno mai cercato di definirla. Conoscerla per combatterla è l’obiettivo di questo libro, anche se siamo sconfitti in partenza. Gli psicologi di tutto il mondo, ma anche i filosofi, i sociologhi e gli scrittori ci hanno lasciato qui la loro visione della stupidità umana.

Si tratta di una prima mondiale.
E forse è anche l’ultima, approfittatene!  

Storie della bibbia per i piccoli - CLC di AA.VV.

AA.VV.

Questa raccolta di storie bibliche contiene trenta famosi episodi della Bibbia rinarrati in brevi frasi che si concentrano sul desiderio di Dio di avere una relazione con i suoi figli. Le storie saranno in grado di attrarre i giovani lettori con delle vivaci illustrazioni. Ogni storia è corredata da una breve preghiera e da poche domande per sviluppare una comprensione più profonda. "Storie dalla Bibbia per i piccoli" è perfetta per un uso in famiglia ed ideale per aiutare i piccoli ad imparare e comprendere le vie del Signore.

Età di lettura: da 6 anni.

Non solo antipasti di AA.VV.

AA.VV.

L’antipasto è un piatto leggero, che non deve saziare - anzi! - e che viene “prima del primo”.
Quindi non è essenziale nel menu quotidiano, ma diventa fondamentale in caso di inviti, o durante i grandi pranzi e le cene delle feste.
Piccole porzioni, eleganti e leggere, che fanno da biglietto da visita per tutto il menu. Tiepide o anche a base di cibi crudi, aprono lo stomaco a quanto di più impegnativo arriverà dopo, stimolando al meglio la digestione.

Non solo antipasti, però. Anche stuzzichini e finger food per inviti a buffet o semplicemente un aperitivo, per uscire dai cliché dei salatini, dei salumi, dei cibi troppo elaborati, ricchi di grassi animali e di sale. Difficile? No di certo!

Sfruttiamo la fantasia degli chef autori di Cucina Naturale per realizzare una raccolta di piccoli piatti che si distinguono per il basso numero di calorie, le proposte gluten free, l’equilibrio nutrizionale e, allo stesso tempo, la ricetta gourmand.

Cosa ho che non va? di AA.VV.

AA.VV.

Cosa ho che non va? È una guida illustrata per individuare facilmente qualsiasi problema di salute.
Questo libro è una guida alla diagnosi che riguarda tutte le parti del corpo, per collegare i sintomi a quella che potrebbe essere la loro causa. Aiuterà a capire quando è il caso di consultare un medico, non sottovalutando il problema e non ritardando una visita quando ci sono segnali preoccupanti che richiedono urgenza.

Cosa ho che non va? non è però solo un semplice aiuto ad individuare i sintomi, ma fornisce informazioni esaurienti sui disturbi e le malattie che ne sono la causa. Si tratta in ogni caso di un testo che può aiutare, ma che non può sostituire il parere di un medico.

 

 


NUOVI METODI DI PAGAMENTO

Apple Pay
paga con il tuo dispositivo Apple tramite il sistema di pagamento sicuro Apple Pay
pagamento con carta di credito apple pay


Carte di Credito
Paga direttamente con la tua carta di credito preferita in modo sicuro e veloce
pagamento con carta di credito visa, amex, mastercard, american express


CARTA DEL DOCENTE seleziona la voce cartadocente come metodo di pagamento e inserisci il codice del buono

argomenti trattati in
Musica dai Saloni

Maggiori informazioni:

risolvi ogni tuo dubbio inviandoci una email: